Espandi menu

    Anno nuovo: scansione completa del mio sisma "asmatico" di lavico magma

    di Travis Bickle 1979 ultimo aggiornamento
    Playlist
    creata il 3 film
    Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

    L'autore

    Travis Bickle 1979

    Travis Bickle 1979

    Iscritto dal 28 marzo 2010 Vai al suo profilo
    • Seguaci 145
    • Post 699
    • Recensioni 253
    • Playlist 2229
    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi
    Anno nuovo: scansione completa del mio sisma "asmatico" di lavico magma


    Flemme corporali tra un freddo caporale e donne orali, tra oratorie e oratori chetichistici, alla chetinella risalii la china, con "varichine" alla mia anima che or s'anima, amandola "al mandorlato"


    L'inganno mi fuorviò in "traviata", mentre commensali s'apparentano tra pareti asettiche di "sciacquate" bocche dallo "spagnolo" lagrimio con la crème de la crème già screpolata in acrimonie d'una cerimonia per soli invitati.

    Mi congedo dalla baldoria, e mi "aureo" nel vento, nel solletico, "illecito", che s'inciterà per una Donna d'afferrar di porpore sognanti, ci sfioreremo nella nostra flora, senza batteriche isterie e piatti della "batteria".

    Mi camuferò, "impuffato", in un pornoattore, d'ercoliana "virtù" indomabile a guair per leccar i suoi capezzoli e morderli senza crudeli che ci morsichino
    La mia "pinguedine", smagrirà disossata nel Piacere e "futileggerà" di "fucil" eroticissimo di crespo liquore terso in Lei.
    Per assaggiar il suo respiro, tra dinoccolato mio "arcuarlo" irto e le sue morbide cavalcate d'inebrio "amanuense" a non "ammansirlo".
    Nella spiritosaggine di quest'enigmatica Notte d'incenso levigato di carezze, c'annoderemo sciogliendo i nodi e le ombrosità lombrosiane e anodine, "nidificherò" di ficcante brivido nella vividezze dei nostri lividi di roca densità passionale, avvolti nel gelo di calorifica lievitazione.
    Spalmati come la Luna nell'ormone a noi gaudio, "gallici" lustreremo la Luce "neonata" dell'alba, in palpitazioni d'aurore "orlate" nel nostro sudore di tanti fluidi amorevoli.

    Questa mia sessual abbondanza & "abbienza", no, non "la" rabbonirete "imbombolandola" di dolcezze cioccolatesche, sarò fondente nel "miagolarle" di latrati soffici d'irruenza, poi, ruvida nell'arrugginito tepore che s'insaporì di baci carezzevoli di potente ferocità.
    Genuflessi al goderci, come un Silvestro con Minni.
    Lei, si tergerà e struggerà per quelle mie mammelle che ora "incaramello" di mielosa rigidità nell'epica del nostro "incubo" più palpabilmente delicato.
    Soavi come neve dissolta, assolati nell'eremitico nostro rifugio di fame,, che s'assidererà solo di placide, gustose "moribondie" quando il Giorno, nei suoi vividi tramonti, smorirà nel nostro sereno, profumato "agonizzarla".

    Per Elena Sara, che mi "mangerà!".

    Firmato il Genius
    (Stefano Falotico)

    Playlist film

    Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

    Commenta

    Per poter commentare occorre aver fatto login.
    Se non sei ancora iscritto Registrati