Espandi menù

    Trova Cinema
    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    rebis

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso:
    • Provincia:
    • Nome:
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

      se apro gli occhi

    • Nel mio frigo trovi:

      se cerchi bene

    • E invece non troverai mai...:

      se ti ostini a non vedere

    • I libri sul mio comodino:

      Watchmen, I Fratelli Karamazov, La Via dei Tarocchi

    • I cd sempre nel lettore:

      si deteriorano

    • Vorrei essere nei panni di:

      una bionda...

    • Non vorrei essere nei panni di:

      della bionda con me ne suoi panni....

    • Dicono che somiglio a:

      più che altro dicono che non mi assomiglio...

    • Vorrei trovarmi a:

      ma anche b, c, d, e perché no, z!

    • Non vorrei trovarmi a:

      tra b e c...

    • Il mio computer è:

       e non può non essere....

    • La mia ora preferita è:

      dalle 21 alle 03

    • Animale:

      Che fai, offendi?

    • I miei link:

      Il Davinotti, Nocturno

    • Mi vesto:

      A volte. Non sempre in effetti.

    • La mia coperta di Linus:

      beh, se è di Linus...

    • Zodiaco (per chi ci crede):

      Cuspide Vergine/Bilancia; ascendente Scorpione.

    2010

    2010
    rebis di rebis
    8 stelle

    A Single Man (2009)

    locandina di A Single Man
    Recensione

    Premessa necessaria: il doppiaggio italiano (voce di Massimo Lopez per Firth) è penoso. Superato l’inconveniente, troviamo un cinema a cui non siamo più abituati: Ford investe di lirismo i gesti, i pensieri...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    4 stelle

    L'uomo che verrà (2009)

    locandina di L'uomo che verrà
    Recensione

    Per maneggiare un calderone ribollente occorrono determinazione e tempismo. Giorgio Diritti, invece, temporeggia e imbastisce, fa i convenevoli del caso e cerca alternative, sguardi inediti e strategie: poi, si ostina a...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    8 stelle

    Avatar (2009)

    locandina di Avatar
    Recensione

    L’uomo costruisce velivoli perché non sa più cavalcare gli uccelli; macchine, perché non ricorda come domare i cavalli, e robot, perché immemore del suo stesso corpo. Esplicare l’umano...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    4 stelle

    Ju-on - Rancore (2003)

    locandina di Ju-on - Rancore
    Recensione

    Ju-on è già vecchio. Tolta la rappresentazione inedita dell’orrore (per noi occidentali…) e le bizzarrie espressive (che derivano per lo più da una concezione tutta orientale del racconto) il...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    8 stelle

    Brood - La covata malefica (1979)

    locandina di Brood - La covata malefica
    Recensione

    Cupo e lapidario, The Brood è l’affinamento stilistico (dopo gli horror ruspanti e romeriani delle origini) e il coerente proseguo della poetica della “carne mutante”: introduce nell’opera del...

    leggi tutto
    Utile per 3 utenti
    rebis di rebis
    8 stelle

    Ghost. Fantasma (1990)

    locandina di Ghost. Fantasma
    Recensione

    Sorprendente melting pot la cui immeritata fama di “romanticismo ideologico” ne ha obliato innovazione e coraggio: rivisto con attenzione rivela una commistione sopraffina di elementi narrativi eterogenei e...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    6 stelle

    [Rec] ² (2009)

    locandina di [Rec] ²
    Recensione

    Scordatevi di replicare l’esperienza originale: Balaguerò e Plaza non hanno alcuna intenzione di fare sul serio. Luna Park citazionista (Aliens, L’Esorcista, Demoni, La Cosa, L’Alieno, solo le fonti...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    8 stelle

    Welcome (2009)

    locandina di Welcome
    Recensione

    Attraversare a nuoto la Manica, da Calais, terra di confine in cui l’intolleranza generale aspira alle leggi razziali, fino a Londra, inespugnabile utopia della legittimità sociale e del riscatto… Teso,...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    8 stelle

    Delitto perfetto (1954)

    locandina di Delitto perfetto
    Recensione

    Realizzato per mere esigenze contrattuali con la WB, il film è tratto da una piece di Frederick Knott che riserva, nello svolgimento, grande autonomia narrativa. Hitchcock manipola il testo senza snaturarne...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    8 stelle

    La figlia del vento (1938)

    locandina di La figlia del vento
    Recensione

    Rivalsa della Davis per il ruolo ambito e mancato di Rossella O’Hara in Via col vento, il film è un melodramma afoso e sovraeccitato dov’ella giganteggia con una verve inestinguibile capace di fagocitare...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    10 stelle

    Il cacciatore (1978)

    locandina di Il cacciatore
    Recensione

    Bisognerebbe affrontare i 179 minuti de Il Cacciatore senza audio per cogliere la forza espressiva delle sue immagini, la capienza emotiva generata dall’elaborato studio delle singole inquadrature. Il racconto essenziale...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    rebis di rebis
    8 stelle

    Sherlock Holmes (2009)

    locandina di Sherlock Holmes
    Recensione

    Logge paramassoniche cospirano per il dominio del mondo… Ingresso trionfante alla corte dei blockbuster per Sherlock Holmes e la sua logica euclidea che sfida, ad hoc, l’occultismo tout court! Eludendo gli...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    4 stelle

    Avalon (2001)

    locandina di Avalon
    Recensione

    Alienazione e ascesa nel mondo dei videogiochi... Assodata la banalità dei presupposti e la convenzionalità disarmante (e post Matrix) delle conclusioni, il superbo apparato visuale diventa irrilevante....

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    rebis di rebis
    2 stelle

    Le dernier combat (1982)

    locandina di Le dernier combat
    Recensione

    Dimesso esordio del francese Luc Besson - poi promotore di un cinema mainstream laccato, roboante e borioso - Le Dernier Combat è un esercizio stilistico tirato per lunghe, in cui l’ambientazione post-atomica e i...

    leggi tutto
    rebis di rebis
    6 stelle

    Amici miei (1975)

    locandina di Amici miei
    Recensione

    Nobile arte della beffa perpetrata con boccaccesca goliardia da cinque impenitenti compari di mezza età. Più amaro che divertente, vagamente funereo e non proprio irresistibile come si dice in giro, il canto...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    rebis di rebis
    4 stelle

    Ghostbusters II (1989)

    locandina di Ghostbusters II
    Recensione

    Secondo capitolo degli Acchiappafantasmi che avvalora il teorema (applicabile a quasi tutti i sequel, fatte salve le eccezioni a conferma…) secondo cui lo sviluppo esponenziale degli elementi caratterizzanti...

    leggi tutto

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito