Espandi menù

    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    lao

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso: Maschio
    • Provincia: Torino
    • Nome:
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Segnala sulla mia bacheca Facebook: (occorre aver collegato il profilo Facebook)
    Le mie recensioni
    Le mie playlist
    I miei post
    I miei voti
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Hai detto di te modifica

    Ha detto di sé

    il segreto della simpatia è fare da specchio ai difetti degli altri....
    PERCHE' NON RACCOLGO L'INVITO ALLA PLAYLIST DEI MAGNIFICI SETTE
    quanto alla playlist sui magnifici sette non sono in grado di farlo..i magnifici sette( perchè sette?) cambiano spesso a secondo delle secche, in cui, giorno per giorno, si incaglia la mia nave: se soffrto per amore o amicizia, se sono arrabiato per il lavor, se sento la mancanza dell'etica, se le persone mi paiono sempre più plastificate...D'accordo il gioco, ma perchè costringersi a rinunciare alla biblioteca con gli scaffali pieni noi l'unica risorsa rimasta a noi poveri cristi sospesi nel "bordello"italiota...scegliere significa escludere e io non voglio farlo: ciascuno si porti con sè i suoi magnifici e siano mille ...

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

      buio tanto e solo qualche volta le stelle lontane. la luna invece io non l'ho mai vista, mi sono fiddato di chi mi raqccontato c

    • Nel mio frigo trovi:

    • E invece non troverai mai...:

    • I libri sul mio comodino:

      Odissea, Proust, Alice Munro.

    • I cd sempre nel lettore:

      sono sordo alla musica purtroppo, me la creo nella mente ma non è armoniosa

    • Vorrei essere nei panni di:

      qualcuno con delle possibilità vere di scegliere chi essere e come

    • Non vorrei essere nei panni di:

      di un malato terminale, cioè di uno che non può piu scegliere

    • Dicono che somiglio a:

      mah ! mi piacerebbe saperlo

    • Vorrei trovarmi a:

      al fondo dell'universo con la persona amata: qualcuno mi svelerebbe il  mistero dei suo naso.

    • Non vorrei trovarmi a:

      dove sono ora

    • Il mio computer è:

      complicato

    • La mia ora preferita è:

      non c'è dipende

    • Animale:

      aquila

    • I miei link:

    • Mi vesto:

      non ci faccio caso

    • La mia coperta di Linus:

      cinema e lettereatura

    • Zodiaco (per chi ci crede):

    2011

    2011
    lao di lao
    8 stelle

    Miracolo a Le Havre (2011)

    locandina di Miracolo a Le Havre
    Recensione

    IL GIARDINO DEI CILIEGI Quale vita è possibile per chi è condannato da una malattia incurabile? Dare uno risposta è dovere di chi è convinto della dignità della condizione umana, qualunque essa sia, e per questo Aki...

    leggi tutto
    Utile per 14 utenti
    lao di lao
    4 stelle

    Anonymous (2011)

    locandina di Anonymous
    Recensione

    MOLTO RUMORE PER NULLA Destino dei padri fondatori della letteratura, a partire da Omero, è quello di diventare “anonimi” rispetto alle loro opere, nella quali trovano riflesso epoche e civiltà intere: le tracce...

    leggi tutto
    lao di lao
    6 stelle

    Il cuore grande delle ragazze (2011)

    locandina di Il cuore grande delle ragazze
    Recensione

    ALL’OMBRA DELLE TOMBE   Carlino ( Cesare Cremonini) non è particolarmente bello e meno che mai intelligente, eppure pressoché tutte le donne gli cadono ai piedi: il segreto del suo fascino è l’aroma del biancospino...

    leggi tutto
    Utile per 13 utenti

    lao ha commentato la recensione di lao su Faust (2010)

    Per Giovanni/ Luca è un refuso. ne faccio parecchio causa il poco tempo e la non rilettura di quello che pubblico e pertanto ti ringrazio di... segue

    lao di lao
    4 stelle

    Faust (2010)

    locandina di Faust
    Recensione

    LE PORTE DEL PARADISO Il male esiste, vive, ombra invisibile, al fianco di chi esercita il  dominio assoluto sulla natura e sugli esseri umani, ma solo l’arte può aspirare prima ancora che a raccontarlo a raffigurarlo...

    leggi tutto
    lao di lao
    8 stelle

    Una separazione (2011)

    locandina di Una separazione
    Recensione

      UN PARADOSSO ECLATANTE In “Una separazione” Nader( Peyman Moaadi), bancario a Teheran,  scoppia in lacrime pulendo il vecchio padre malato d’Alzheimer ( Ali-Asghar Shahsbazi): in un impeto d’ira ha appena...

    leggi tutto
    Utile per 24 utenti
    lao di lao
    4 stelle

    Melancholia (2011)

    locandina di Melancholia
    Recensione

    LE TURPITUDINI DEI FAGIOLI Nella festa di nozze che si svolge in un elegante castello in Svezia con ben 18 campi da golf gli organizzatori si inventano un gioco: mettono dei fagioli in una bottiglia e i partecipanti alla...

    leggi tutto

    lao ha commentato la recensione di Marcello del Campo su Vincere (2009)

    anche per me Bellocchio è un regista sopravvalutato....tuttavia "Vincere" non mi era spiaciuto apprezzavo più che la struttura il clima e... segue

    lao di lao
    8 stelle

    This Must Be the Place (2011)

    locandina di This Must Be the Place
    Recensione

    I CIELI TERSI D’EUROPA Quando la rockstar Cheyenne ( Sean Penn) arriva negli States in occasione della morte del padre ne trova il diario, ne legge alcune pagine e le parole gli riecheggiano nella mente a lungo, mentre...

    leggi tutto

    lao ha commentato la recensione di nickoftime su A Dangerous Method (2011)

    filmtv lo esalta, ma io questa volta conocordo con te.....pare una fiction tv..imbarazzante per Cronenberg segue

    lao di lao
    8 stelle

    Tomboy (2011)

    locandina di Tomboy
    Recensione

    NIENTE DOMANDE PER FAVORE Sta male a  Laure il vestitino blu che la madre l’ha costretta ad indossare: lei  ha un corpo esile, aggraziato, guardandola in viso non sapresti dire se è femmina o maschio, eppure è...

    leggi tutto
    Utile per 23 utenti

    lao ha commentato la recensione di lao su Ma come fa a far tutto? (2011)

    mi riferivo alle scelte cinematofrafiche...nella vita invece segue

    lao ha commentato la recensione di lao su Ma come fa a far tutto? (2011)

    ogni tanto bisonga confrontarsi con l'insulsaggine. segue

    lao di lao
    2 stelle

    Ma come fa a far tutto? (2011)

    locandina di Ma come fa a far tutto?
    Recensione

    NEVE E PIDOCCHI Lo sconvolgimento epocale determinato più che dal femminismo dalla necessità di far quadrare il bilancio familiare con due stipendi in “Ma come fa a far tutto” lo spiega con una certa acutezza alla...

    leggi tutto
    lao di lao
    10 stelle

    Carnage (2011)

    locandina di Carnage
    Recensione

    Quanto avviene fra le quattro mura di un appartamento di New York fra due coppie borghesi in “Carnage”, tratto da una pièce teatrale di Jasmina Reza, ha qualche probabilità di succedere davvero o si tratta di una...

    leggi tutto
    Utile per 18 utenti

    lao ha commentato la recensione di nickoftime su Carnage (2011)

    a me invece è piaciuto...il fatto è che almeno per quel che mi riguarda io in quello che ho visto nello schermo mi sono perfettamente... segue

    lao di lao
    6 stelle

    Contagion (2011)

    locandina di Contagion
    Recensione

    MAGICI MOMENTI In un confortevole salotto di Minneapolis, addobbato per l’occasione, la giovanissima figlia di Mitch( Matt Damon), festeggia il compleanno ballando avvinta all’innamorato; la musica si diffonde per la...

    leggi tutto
    Utile per 19 utenti
    lao di lao
    8 stelle

    Terraferma (2011)

    locandina di Terraferma
    Recensione

    QUALE ITALIANO? “Non sai neppure l’italiano” dice sconsolata la madre vedova, Giulietta ( Donatella Finocchiaro), al figlio adolescente Filippo ( Filippo Pucillo), pescatore  per nulla scolarizzato,...

    leggi tutto
    lao di lao
    8 stelle

    This Is England (2006)

    locandina di This Is England
    Recensione

    "LA SOCIETA' NON ESISTE". Shaun ( Thomas Turgoose) ha  dodici anni,  condivide con gli amici skinead l’esperienza devastante del tradimento e la venerazione per la bandiera di San Giorgio:. un brandello di...

    leggi tutto
    lao di lao
    4 stelle

    Student Services (2010)

    locandina di Student Services
    Recensione

    “Teneri incontri” è quello che chiede in un annuncio sul web  il 50enne Joe ( Alain Chauchi) a una ragazza  in cambio di cento euro l’ora: la diciannovenne Laura ( Déborah...

    leggi tutto
    Utile per 16 utenti

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito