Trama

L'onestà di una donna è un orzaiolo nell'occhio del diavolo dice un vecchio proverbio scandinavo, e infatti, nel profondo dell'Inferno (più simile peraltro a un ufficio bancario che alla Geenna dantesca), a Satana è cresciuto un orzaiolo che gli fa... un male del demonio. Motivo? La virtù della giovane e onesta Britt-Marie, sorda a ogni seduzione maschile. Per guarire, Satana escogita una soluzione... diabolica: manda sulla terra don Giovanni in persona perché faccia finalmente breccia nel cuore della ragazza.

Note

Un Bergman apparentemente leggero, ma che sotto le vesti della commedia (o meglio: dell'opera buffa) mette in scena il tema prediletto dell'impossibilità di amare.

Commenti (2) vedi tutti

  • Commedia divertente sulla tematica del matrimonio.

    commento di florentia viola
  • Bellissimo film che ho visto oggi per la prima volta.

    commento di Tex Murphy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ethan di ethan
7 stelle

Nel'L'occhio del diavolo' (Stig Jarrel) si è formato un orzaiolo: la giovane Britt Marie (Bibi Andersson), figlia di un pastore (Nils Poppe), vuole arrivare inviolata al matrimonio e così il Diavolo manda sulla terra a tentare di far desistere la ragazza Don Giovanni (Jarl Kulle), in compagnia del fidato servo Pablo (Sture Lagerwall), il quale ci proverà con Renata... leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
6 stelle

Bergman non si discute anche in commedie minori come questa che ha dalla sua la recitazione sempre positiva e attori che il regista ha sempre usato in quasi tutta la sua carriera,percio' consoni ai contenuti del suo film dove in primo piano aleggia l'amore e i tradimenti,nientemeno avvallati dal diavolo...e don giovanni in persona. leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Il meglio del 2016
2016

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Nel'L'occhio del diavolo' (Stig Jarrel) si è formato un orzaiolo: la giovane Britt Marie (Bibi Andersson), figlia di un pastore (Nils Poppe), vuole arrivare inviolata al matrimonio e così il Diavolo manda sulla terra a tentare di far desistere la ragazza Don Giovanni (Jarl Kulle), in compagnia del fidato servo Pablo (Sture Lagerwall), il quale ci proverà con Renata...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2013
2013

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
8 stelle

Belzebù rimanda sulla terra Don Giovanni e il suo fido Pablo per vendicarsi di Britt Marie, ancora vergine. Interessante commedia di Bergman, che nella sua semplicità riflette su temi importanti e profondi come la caducità dei sentimenti e dell'amore. La caratterizzazione e la funzione dei personaggi riflette le teorie filosofiche di Kierkegaard e dei suoi stadi dell'esistenza, pur non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 21 novembre 2012 in Dvd a 6,99€
Acquista
Il meglio del 2009
2009

Demoni

Redazione di Redazione

Per accedere a questa taglist non basta essere cattivi. Bisogna essere diabolici. Bisogna avere le corna, la coda e gli occhi insanguinati. Bisogna ridere sguaiatamente mentre le fiamme ci illuminano il volto....

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

"La verginità di una donna è un orzaiolo nell'occhio del diavolo" : questo proverbio introduce ad una commedia, definita un rondò capriccioso dal regista, in cui si trattano tematiche abituali nell'universo di Bergman, ma in maniera molto più leggera. Il risultato è dignitoso, ma comunque inferiore ai migliori esempi di commedia bergmaniana come "Sorrisi di una notte d'estate". Il comico...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Aquilant di Aquilant
8 stelle

“L’occhio del diavolo” (ovvero Bergman che incrocia casualmente Bunuel, sfiorandolo per qualche minuto e poi distaccandosene definitivamente), pur presentandosi nelle non mentite vesti di una commedia che tracima talvolta nel grottesco, presenta al suo interno una specie di intermezzo horror che richiama alla mente talune macabre fantasie tipiche del regista spagnolo, di là da venire...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito