Trama

Storia di uno sbandato, Accattone, che trascina una esistenza vuota nelle borgate romane. C'è una donna che pensa a mantenerlo facendo la prostituta. Quando lei viene arrestata e Accattone si vede privato del suo sostentamento, va in cerca della moglie, abbandonata tempo prima con un figlioletto; respinto da lei trova solidarietà in una ragazza "pulita".

Note

Dopo aver visto i primi giornalieri Federico Fellini disse a Pasolini: torna a scrivere, è meglio. Invece il film d'esordio del regista-poeta è un capolavoro. Musica sacra, volti proletari, storie di vita, e l'ombra del sacro. Pasolini inventò un nuovo modo di fare cinema, unendo le acquisizioni della nouvelle vague all'estetica del muto e al Bunuel di "Los Olvidados". Il film ebbe problemi con la censura. In una particina c'è Elsa Morante che fa una detenuta.

Commenti (9) vedi tutti

  • Esordio alla regia di Pasolini in un film che può condiderarsi tra i suoi più riusciti

    commento di antonio de curtis
  • Pasolini fa un filmone. uno dei migliori esordi in assoluto di un regista?

    commento di L utente che visse due volte
  • E' un pugno nello stomaco: ottimo ritratto della Roma anni 60.

    commento di sonicyouth
  • Grandissimo esordio di Pasolini che tocca i temi del Neorealismo, ma allo stesso tempo lo oltrepassa. La desolazione della periferia e dell'ambiente in cui si muovono i personaggi sarà ricorrente anche nelle sue opere successive. Capolavoro!!!

    commento di carlos brigante
  • pietra miliare dello stile neorealista, nuda, arida, disadorna, tinta solo di "profondissima quiete", eppur tanto forte da smuovere qualsiasi montagna.il kantore dei diseredati alla sua prima apparizione dietro la makkina da presa.

    commento di howl
  • 10

    commento di incallito
  • Primo film di Pasolini equivale a il suo primo capolavoro con il susseguirsi di suoi altri capolavori!!!! Ottimo…veramente bello!!!

    commento di cinefilo87
  • Uno splendido film che descrive un'Italia che non c'è più e che forse non è davvero da rimpiangere ma forse con i suoi difetti era migliore di quella attuale.

    commento di florentia viola
  • Uno stralcio di povertà … con le sue conseguenze e incredibili paradossi. La conferma che l'uomo nulla può alla sua collocazione. (7)

    commento di KAMAN
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kikisan di kikisan
8 stelle

'Accattone' è il soprannome di un ragazzo nullafacente che vive in una borgata romana sfruttando una prostituta, Maddalena. Quando la ragazza finisce in carcere, Accattone si trova senza soldi e cerca di tornare dalla moglie che vive insieme al figlioletto in casa del padre e del fratello, ma viene respinto e malmenato. Tenta allora di sostituire Maddalena con una ragazza nuova, Stella,... leggi tutto

41 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
5 stelle

Un pappone, rimasto privo di mezzi di sostentamento dopo l’arresto della prostituta dai cui proventi dipendeva (arresto peraltro provocato indirettamente da lui, che l’aveva falsamente accusata di aver denunciato il suo precedente protettore: denuncia sporta invece da lui stesso, in forma anonima), batte inutilmente cassa dalla ex moglie, cerca di avviare al mestiere una ragazza... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

KubrickNonèDio di KubrickNonèDio
3 stelle

esordio abbastanza senza infamia e senza lode di uno dei registi più sopravvalutati d'italia ovvero il buon pier paolo pasolini che fa un film neorealistico lento e inconcludente e mal recitato persino. il montaggio in molte sequenze sembra fatto a casa per quanti errori di continuità e d'altro abbia e una sceneggiatura così debole da uno considerato poeta da tutti non... leggi tutto

1 recensioni negative

Piango, evviva!

karugnin di karugnin

Qualche giorno fa lessi la bella e accorata recensione di @Badu D Shinya Lynch su "Der Freie Wille": fui talmente colpito dall'intensità del suo coinvolgimento emotivo che procurai di vedere il film il giorno...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Solipsismi

MarioC di MarioC

Nessun Avanti popolo nè Quarto Stato, men che meno folle oceaniche o cavalcate di eroi alla ricerca/conquista/scoperta del West o terre similari. Protagonisti senza contorno, semi gettati sul mappamondo...

leggi tutto

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

E' davvero bello, profondo e denso di significato l'esordio di Pasolini al cinema, al punto che se ne potrebbe discutere per ore senza mai coglierne la totale essenza. Ho idea innanzitutto che, più che il personaggio di Accattone, il vero protagonista del film sia la borgata romana; una borgata sporca, bianca, assolata, calda e morta. Per certi verti assomiglia all'inferno o forse ad un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Disponibile dal 2 gennaio 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Accattone è come una lunga linea che attraversa tutti i miei film da Mean streets a Toro scatenato, da L’ultima tentazione di Cristo a Quei bravi ragazzi. Da quando l’ho visto per la prima volta ad una proiezione per la stampa al New York Film Festival nella metà degli anni Sessanta, è stata per me un’esperienza straordinaria. Il film ha una comprensione ed una pietà verso le...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

GIMON 82 di GIMON 82
10 stelle

"Torna a scrivere che è meglio" Un giudizio tagliente ed offensivo scagliato contro l'"Accattone" di Pasolini da un suo amico fraterno,Il "Vescovone" o mistificatore Federico Fellini.Il Federico nazionale doveva inaugurare la sua casa di produzione FEDERIZ proprio con l'esordio pasoliniano.Una volta visti i giornalieri,scaglio' contro Pierpaolo un giudizio svalutativo dell'opera,un incidente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Baliverna di Baliverna
10 stelle

Rivisto dopo tanti anni, non perde un briciolo della sua forza e del suo impatto. Questo film è un esempio di come uno scrittore, digiuno di regia, possa mettersi lì con una cinepresa e qualche attore preso dalla strada, e girare un capolavoro. "Solo" perché ha il vero talento. Questo per me rimmarrà sempre il miglior film di Pasolini assieme al Vangelo Secondo Matteo. A cominciare dal...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Vi odio, cari studenti

curiosone49 di curiosone49

Avete facce di figli di papà. Buona razza non mente. Avete lo stesso occhio cattivo. Siete paurosi, incerti, disperati (benissimo) ma sapete anche come essere prepotenti, ricattatori e sicuri: prerogative...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

kikisan di kikisan
8 stelle

'Accattone' è il soprannome di un ragazzo nullafacente che vive in una borgata romana sfruttando una prostituta, Maddalena. Quando la ragazza finisce in carcere, Accattone si trova senza soldi e cerca di tornare dalla moglie che vive insieme al figlioletto in casa del padre e del fratello, ma viene respinto e malmenato. Tenta allora di sostituire Maddalena con una ragazza nuova, Stella,...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Utente rimosso (signor joshua) di Utente rimosso (signor joshua)
10 stelle

Se Vittorio Cataldi (a cui piace farsi chiamare “Accattone”) fosse nato borghese, avrebbe fatto beneficenza, se fosse nato fascista, sarebbe diventato partigiano, se fosse stato un americano, sarebbe diventato una star; ma è venuto al mondo per essere povero, solo, e criminale, e forse non è così vero che sarebbe diventato un brav'uomo se fosse vissuto in un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Opere prime folgoranti

steno79 di steno79

Ci sono alcuni registi che sembrano nati per stare dietro una macchina da presa, che già al primo film riescono a creare immagini memorabili, che si imprimeranno nella memoria degli spettatori... Certo, non è...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

ho rivalutato di brutto questo film! quando lo vidi anni fa non mi convinse, lo trovai sciatto, opaco e irrisolto...ieri sera l'ho rivisto e ho cambiato sostanzialmente idea...ci sono delle immagini effettivamente pregne di Poesia, c'è tanto coraggio ma anche tanta naturalezza e spontaneità nell'accostare il sacro (la musica di Bach, gli innumerevoli riferimenti alla dottrina cristiana) al...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Inside man di Inside man
10 stelle

Del tutto casualmente ho visto i film di Pasolini cronologicamente al contrario iniziando anni fa da Salò e la trilogia della vita. A quel tempo con tutta la buona volontà non riuscivo a condividere gli sperticati elogi per il regista. Avvicinandomi agli esordi e continuando nel paradosso (recentemente penultimo Mamma Roma ed ultimo Accattone), Pasolini è stato una vera scoperta. Oggi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

RICERCA DEL PASSATO

simeonic di simeonic

Sto cercando di scrivere la biografia di mio padre e so che in questi film ci sono alcuni dei brani musicali con i testi scritti da lui, per cui vado cercando le riproduzioni in DVD o VHS. Grazie in aticipo a chi mi...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

L'impossibilità di essere reali

essenus di essenus

Quando la realtà è troppa per finire sullo schermo, ci vuole qualcosa che contrasti... Un punto improprio di surreale che scarti col resto per creare quel senso, che l'autore vuole e che lo spettatore, rileva, con...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

ECCEZIONALE OPERA PRIMA DI UN PASOLINI PERFETTO E CON DEI TEMPI ALLUCINANTI.UNA STORIA MAGNIFICA DIRETTA CON UN GUSTO UNICO E DI UN' AMAREZZA SCONVOLGENTE.OGNI INQUADRATURA E' SPLENDIDA.LA FOTOGRAFIA IN BN DA INCORNICIARE,UNA SCENEGGIATURA ECCELSA ED ATTORI MERAVIGLIOSI FANNO SI' CHE ACCATTONE SIA UNO DEI PIU' BEI FILM DELLA STORIA DEL CINEMA.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

forse mi sbagliero': non vorrei "bestemmiare", ma per me Pasolini era un grand'uomo, un grande teorico e una persona di una genuinita' e trasparenza irripetibili. Pero', un conto e' esser poeti con la penna, altra cosa e' esserlo con la macchina da presa...

leggi tutto

Il mio cinema italiano!

vilias di vilias

Non amo molto il cinema italiano, nonostante questo ci sono dei film italiani(molti più di 7, ma la crudele playlist pone un limite!) che ho amato da morire e che rivedo sempre con la stessa emozione!

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito