Trama

La rapina è andata male. Nel magazzino abbandonato arrivano uno a uno i membri della banda e si capisce subito che qualcosa non è andato bene, che qualcuno ha parlato. Il che non sorprende perché tutti parlano troppo, discutono troppo, si puntano le pistole in faccia quasi senza motivo. L'unico a parlare poco è quello col rasoio, quello che ha sequestrato il poliziotto e ora ha accceso la radio. La sequenza di Michael Madsen che taglia l'orecchio al poliziotto è la più forte di tutto il film (resterà intatta in Tv?). E comunque tutta la storia sprizza tensione dall'inizio alla fine. Grande sceneggiatura, ma soprattutto grandi attori.

Note

Esordio col botto, è il caso di dirlo. Quentin Tarantino cambia la prospettiva del cinema. Tanti ne hanno "vampirizzato" lo stile senza mai raggiungere la sua potenza, il suo rigore. Edward Bunker (mister Blue) è un ex galeotto autore del romanzo "Come una bestia feroce".

Commenti (36) vedi tutti

  • L'attesa di una forma di sbrogliamento della maglia narrativa è spasmodica ma resta intenzionalmente vana, insinuando così nello spettatore un alone di angoscia.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Esordio con il BOTTO

    commento di Fiesta
  • Esordio col botto di un giovane regista diventato col passare degli anni un icona del cinema contemporaneo, incopreso da molti ma apprezzato da molti di più .

    leggi la recensione completa di LoSqualoSiciliano
  • Sono queste le trame con cui Tarantino si trova a suo agio, e si vede. Gangster in contesto urbano, risse, violenza verbale e fisica, ma mai a casaccio. Un gioiellino di sceneggiatura e performance. Non è Pulp Fiction, ma è da vedere assolutamente. 8

    commento di near87
  • Si vede che è Tarantino, ma acerbo. Alcune scene senza ritmo, però le sue idee nuove ci sono. Una rapina andata male e i banditi che discutono in modo surreale in un crescendo di violenza.

    commento di ENNAH
  • Esordio col botto del buon vecchio Quentin Tarantino, un film innovativo e invecchiato benissimo, dal quale il regista si è poi ulteriormente migliorato successivamente.

    leggi la recensione completa di SatanettoReDelCinema
  • Senza filtri, Tarantino puro e crudo fin dall'esordio. Storia semplice e lineare che trova la sua grande forza, neanche a dirlo, nella regia e nella scrittura. Un buonissimo antipasto tarantiniano.

    commento di Malpaso
  • Il folgorante debutto di Q. Tarantino. Dialoghi perfetti, montaggio serrato, cast stellare. Un vero e proprio pugno nello stomaco. Voto 9,5

    commento di BobtheHeat
  • il film che ha lanciato Quentin Tarantino è di una bellezza unica. forse oggi siamo abituati al suo cinema, al suo stile, alla sua ricercatezza dei dettagli. Ma all'epoca fu veramente un botto. un film che ha segnato la storia del cinema a suo modo.

    commento di bellahenry
  • Perverso e assurdamente para-realistico.

    commento di MrPostman
  • VOTO: 8/10. Molto bello.

    commento di prelelle
  • Il primo capolavoro di Quentin Jerome Tarantino, davvero eccezzionale.

    commento di Cinemaniak
  • Davvero crudo quest'esordio del grande e stimatissimo Quentin con tanto sangue e tanta suspance..una girandola di sorprese e di colpi di scena che ha nell'apice della crudeltà la scena del taglio d'orecchio…da vedere

    commento di gene55
  • Anche questo gran film,è un'icona del cinema action movie.Anche questa volta Tarantino ha fatto centro.Un film con grande cast,ritmo alto,( forse un pò troppo sangue ).Però nell'insieme il film è un capolavoro.

    commento di balder
  • Uno dei migliori esordi che un regista possa fare : film teso,avvincente,(giustamente)eccessivo ,divertente (nei suoi momenti irresitibilmente ironici).Ottimi gli attori,(Da Keitel,a Madsen,a Roth,passando per il compianto Chris Penn)

    commento di Lebowsky84
  • Primo e geniale film del talentuoso Tarantino.Come sempre brillanti i dialoghi e struttura narrativa bellissima.Ottimo il cast.

    commento di SaintlySinner
  • film Ottimo, in perfetto stile Tarantino! se non si conosce la storia del cinema non si può capirlo!! Spettacolare il bombardamento di citazioni anni '70! VOTO: 10

    commento di Skrikkia
  • 7/10

    commento di alex77
  • commento di Dalton
  • Stesso discorso di Pulp fiction, folle, sanguinario, "destrutturato", rasta però un filmetto, in fondo… Molto apprezzabile, ma i caolavori, dal mio punto di vista, sono ben altri…

    commento di Gabriele Paolini
  • MAH!!!!! :-O lati positivi: non dura molto, il cast e il finale. ma non mi ha fatto impazzire.

    commento di columbiatristar
  • Tarantino è sempre Tarantino. Cast impressionante. Non smetterei mai di guardarlo. OTTIMO

    commento di MondoMarcio
  • Straordinario, interpreti e regia da urlo. Finale tesissimo e sceneggiatura stupenda. Viva Quentin!

    commento di Ewan
  • Un esordio indescrivibile!!!Stupendo film poliziesco che cambia il modo di pensare e fare cinema.Un pò grezzo ma davvero geniale.Da vedere!!!

    commento di MIK64
  • iperviolento e sadico ,cdel resto come il suo regista. 8.

    commento di emil
  • CHE DIRE capolavoro di sceneggiatura!attori perfetti!

    commento di willow77
  • UNO DEGLI ESORDI PIU' FOLGORANTI DI TUTTI I TEMPI! TARANTINO FOR PRESIDENT!

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Sicuramente uno dei debutti migliori della storia del cinema e insieme uno dei film più belli di sempre.Gli attori sono fantastici e tarantino formidabile nel creare un film del genere con pochi mezzi

    commento di andystarsailor
  • un altro film di quelli che devo aver visto su una tv sbagliata. Grande, grandissimo ma forse troppo.Bello ma esagerato, sanguinario, ma fino a sfiorare il grottesco; violento ma di una violenza forzata e bigotta.Non so, ma non mi convince.

    commento di brando
  • Bello bello Bello..

    commento di sephiroth
  • un film geniale, mi ha lasciato attonita di fronte al modo frenetico di raccontare la storia…fantasctico il finale

    commento di neablack
  • Rientra nella TOP FIVE dei miei film preferiti !!!!!

    commento di ultrapaz
  • geniale! un film che sfiora la perfezione. ben costruito, ottimamente recitato, splendidamente scritto. duro al punto giusto. violento al punto giusto. ambientato quasi interamente in magazzino abbandonato, non annoia mai, ma stupisce sempre.

    commento di scarlettdiva
  • Fighissimo!! Non c'è altra parola per definire questo thriller noir dal ritmo serrato e supportato da una sceneggiatura più che brillante. Tarantino mostra già da questo film il suo talento "cattivo" e lo mette in pratica fin troppo bene…

    commento di al3x
  • Bel film ma mi aspettavo di più.

    commento di Gold&Blood
  • ragazzi vorrei dire solo una cosa,un desiderio che ho maturato da quando ho visto questo film per la prima volta: vorrei che tutto il mondo parlasse sceneggiato da tarantino!

    commento di unhappymeal
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cheftony di cheftony
10 stelle

Il primo film di Quentin Tarantino non disponeva di un budget esattamente elevato, considerato anche che il 29enne Quentin si era fino a quel momento fatto notare come scrittore di sceneggiature e mai come regista, se si eccettua un film rimasto incompleto girato quando ancora lavorava come commesso in una videoteca. Le iene è un gran film, decisamente. Girato in poco tempo, con pochi... leggi tutto

93 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Ho voluto infine vederlo questo mito del cinema contemporaneo e del sito di Film TV, non perché ne sentissi il desiderio, ma proprio, appunto, perché questo film è un mito e dovevo conoscerlo. L'ho trovato sgradevole, sia per la gran quantità di cruda violenza, che per l'universo disperato che dipinge, fatto solo di odio e cinismo. La solidarietà criminale che c'è tra i membri della... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

fioccodineve di fioccodineve
2 stelle

Odio i film che propagandano la violenza, soprattutto quella gratuita. E se ne fanno tanti, troppi. Ci sarebbero storie bellissime da raccontare, ma i registi più bravi si cimentano quasi sempre in questo filone, sfornando film che si assomigliano tutti e che, alla fin fine, fra inseguimenti, ettolitri di sangue, sparatorie, morti e digrignar di denti, non hanno nulla di nuovo da dire. leggi tutto

9 recensioni negative

Disponibile dal 20 settembre 2017 in Dvd a 11,50€
Acquista
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 luglio 2017 su Cielo

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
8 stelle

  Dalla sfavillante pellicola d'esordio di Quentin Tarantino fuoriesce un asperrimo aroma di disinganno, segnale del pessimismo del regista sui rapporti umani, destinati universalmente a naufragare. Le "iene" ingaggiate da Joe (Lawrence Tierney) per la rapina finiscono infatti tutte uccise in un bagno di sangue, tranne una, ossia il Mr. Pink di Steve Buscemi (coinvolto e distinto...

leggi tutto
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Pitch & Love

End User di End User

Una macchina bianca procede lentamente in un viale alberato in leggera salita. Pur non essendo pienamente invernale la campagna circostante ha qualcosa di vagamente minaccioso, perlomeno ostile, saranno quegli alberi...

leggi tutto
Playlist

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
9 stelle

    Esordio non era mia stato così straordinario nella storia più recente del cinema, insieme a una piccolissima cerchia ristretta di geni della settima arte qui nasceva e si faceva conoscere Quentin Tarantino con uno dei suoi film più emblematici, Le Iene un film realista veritiero ma anche folle, macabro e sadico come solo la vita sa essere, è questo...

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 15 voti
vedi tutti
Trasmesso il 5 maggio 2017 su TV8
Trasmesso il 1 maggio 2017 su TV8
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

I magnifici di Gonzo87

Gonzo87 di Gonzo87

C'è da dire che a me le classifiche non sono mai piaciute che si tratti di film o di album/canzoni preferiti, oltretutto per quanto mi riguarda la lista per essere esaustiva drovebbe contenere almeno 100...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Quentin: 54 anni e 8 filmoni

lino99 di lino99

E sono 54 le candeline che deve spegnere oggi uno dei più acclamati, ma anche discussi, registi del panorama cinematografico contemporaneo: Quentin Tarantino, maestro del pulp, vero cinefilo in grado di citare...

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Tarantino è un regista che esordisce con un film come "Reservoir dogs", dove il suo universo poetico è già compiuto e maturo. Pochi suoi colleghi negli ultimi decenni sono riusciti a fare qualcosa del genere con il primo film... è un esordio che dimostra un'invidiabile padronanza dei meccanismi narrativi a partire da materiali "bassi", filtrati da un'ottica cinefila...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
9 stelle

Uomini in camicia bianca e vestito nero. Anonimi dai nomi colorati: Mr. Pink, Mr. Brown, Mr. White, Mr.Blue, Mr. Orange, Mr. Blonde. Un colpo da portare a termine, qualcosa che va storto e condiziona le singole esistenze. Si parte dal tavolo di un bar in mezzo a quelle che sembrano quattro chiacchiere tra amici, poi passi al rallentatore con Little Green Bag che suona a tutta potenza poi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Stanley42 di Stanley42
8 stelle

  L'esordio di Tarantino alla regia è di quelli folgoranti. Non ci si deve però dimenticare di una cosa fondamentale quando si affronta un suo film: prima ancora che essere un grande regista, il ragazzo di Knoxville è un grandissimo appassionato di cinema. Infatti, i suoi film sono soprattutto dei sentiti omaggi alla settima arte e questo amore traspare da ogni...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Texano98 di Texano98
10 stelle

"Ve lo dico io di cosa parla Like a virgin"... così si apre il film d'esordio di Quentin Tarantino. Un salto dentro una realtà parallela, una fusione fra gli anni '70 di K-Billy e gli anni '90 in cui il film è ambientato, seppur sia difficile stabilire con precisione il vero lasso temporale del film. Tutto incentrato su poche location e sul gruppo di "Cani da rapina" che...

leggi tutto

Registi alle prime armi

fabry33 di fabry33

Di prime volte ce ne sono tante e tutte diverse, chi potrà mai dimenticare il primo giorno di scuola, il primo amore, il primo bacio…questa play vuole parlare di prime volte, esordi, dietro alla macchina da presa,...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Prologo: Mr. White, Mr. Orange, Mr. Pink, Mr. Blonde, Mr. Brown e Mr. Blue, riuniti agli ordini di un vecchio boss e di suo figlio per organizzare una rapina a una gioielleria, siedono a un tavolo di bar e discutono sulle canzoni di Madonna e sulla mancia da dare alla cameriera. Epilogo: la rapina si è conclusa con un bagno di sangue, i superstiti si ritrovano nel capannone che era stato...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 3 dicembre 2012 in Dvd a 8,54€
Acquista

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Ho voluto infine vederlo questo mito del cinema contemporaneo e del sito di Film TV, non perché ne sentissi il desiderio, ma proprio, appunto, perché questo film è un mito e dovevo conoscerlo. L'ho trovato sgradevole, sia per la gran quantità di cruda violenza, che per l'universo disperato che dipinge, fatto solo di odio e cinismo. La solidarietà criminale che c'è tra i membri della...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 25 giugno 2012
Il meglio del 2011
2011

Tarantino per i posteri.

Viola96 di Viola96

Quentin Tarantino è uno dei più importanti cineasti contemporanei.I suoi film sono straordinari,sia che tratti di avventura,d'azione,di gangstar o di qualunque altra cosa.Un regista molto pulp,geniale e...

leggi tutto

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

Quentin Tarantino ha una conoscenza straordinaria del mondo della celluloide. Grazie al suo ex impiego presso una videoteca, ha assimilato nozioni soprattutto dal cinema d’azione, da quello poco glamour e sgargiante dei “B” movies, fatto più che altro con molto mestiere e pochi mezzi a disposizione. Ciononostante è un uomo ancora “virgin”, nel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

cheftony di cheftony
10 stelle

Il primo film di Quentin Tarantino non disponeva di un budget esattamente elevato, considerato anche che il 29enne Quentin si era fino a quel momento fatto notare come scrittore di sceneggiature e mai come regista, se si eccettua un film rimasto incompleto girato quando ancora lavorava come commesso in una videoteca. Le iene è un gran film, decisamente. Girato in poco tempo, con pochi...

leggi tutto

IMPIANTO TEATRALE

LAMPUR di LAMPUR

A teatro siamo in perenne piano sequenza. Possediamo il palco, la presenza e l’insieme, meno i primi piani. Aggrediamo il/la protagonista, meno la controscena. Addirittura ci distrae la platea. Ma...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

hallorann di hallorann
10 stelle

Nel 1992 il folgorante esordio di Quentin Tarantino con LE IENE è stato paragonato a FINO ALL’ULTIMO RESPIRO di J.L.Godard del 1960, altra opera prima che rivoluzionò i canoni estetici e linguistici del cinema e che inaugurò la Nouvelle Vague. Allo stesso modo LE IENE ha riscritto la sintassi del noir e del cinema gangsteristico, Tarantino cinefilo amante del regista...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

fioccodineve di fioccodineve
2 stelle

Odio i film che propagandano la violenza, soprattutto quella gratuita. E se ne fanno tanti, troppi. Ci sarebbero storie bellissime da raccontare, ma i registi più bravi si cimentano quasi sempre in questo filone, sfornando film che si assomigliano tutti e che, alla fin fine, fra inseguimenti, ettolitri di sangue, sparatorie, morti e digrignar di denti, non hanno nulla di nuovo da dire.

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Gangster Movie

jazzyman di jazzyman

Ho voluto raccogliere quelli che secondo me sono i migliori del genere gangsteristico. Un sottogenere sublime del crime movie, che accorpa tutti i generi: dramma, ironia, noir, azione.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

TARANTINO AL SUO PRIMO FILM ,GIRA UN CAPOLAVORO DI TENSIONE,RITMO,CATTIVERI E CINEFILIA PURA.STRABILIANTE LA SCENEGGIATURA E GRANDIOSI GLI INTERPRETI.SU TUTTO ARRIVA LA REGIA PERFETTA ,CALIBRATA,FURENTE DI UN TARANTINO GIA' DOTATO DI UN TALENTO E DI UNA SCRITTURA CINEMATOGRAFICA IRRUENTA,MODERNA,PULP. UNPO DEI MIGLIORI FILM DEGLI ANNI'90 E PIU'. *****

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002

Recensione

woody di woody
8 stelle

Una delle rivelazioni degli anni ’90. Tarantino scende in campo con un gioiello di sceneggiatura e una compagnia d’attori in stato di grazia, riportando in auge il vecchio noir/gangster movie iniettandogli DNA dai classici e linfa vitale estratta dal cinema di Hong Kong, non disdegnando di inzupparlo nell’aspra salsa con cui erano conditi i brutali B-/exploitation movie d’una volta....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Quelli che rivedrei a oltranza!

vilias di vilias

A volte non ho proprio voglia di azzardarmi in visioni assurde e rischiare di perdere tempo e soldi! Cosa c'è di meglio di un bel film da rivedere e rivedere senza stancarsi mai?

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito