Espandi menu

Star Wars: Gli ultimi Jedi

Regia di Rian Johnson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

malkmus

malkmus

Iscritto dal 5 aprile 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 10
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Star Wars: Gli ultimi Jedi

di malkmus
4 stelle

Il bene e il male si scontrano e si fondono uno nell'altro sullo sfondo di prolungate, stucchevoli battaglie spaziali. Solo questo non puo' essere STAR WARS ...

Anch'io come molti di voi ho seguito la saga di Star Wars fin dall'inizio. Al cinema. Ogni volta. E devo subito dire che questo ottavo capitolo e' stato il piu' deludente. In questo film non c'e' nulla che possa essere ricordato. Non c'e' uno scatto, un idea nuova, un elemento che possa far pensare che la saga abbia ancora un senso se dobbiamo continuare a vedere battaglie spaziali , robot industruttibili e al tempo stesso geniali o strategie militari del lato oscuro davvero puerili. Uno script che sta in piedi con lo scotch, che fatica a portare avanti le due ore e mezza di intrattenimento, perche' di questo e purtroppo solo di questo, si vede e si parla. Sono un innamorato deluso, sono un fan che ha sempre preferito SW a Startrek tanto per dire ma... Il reboot Rogue One rispetto a questo ultimi Jedi e' di due categorie superiori e se va avanti cosi' non resterà che sperare in quel filone per dare linfa viva a questa saga che meriterebbe un maggiore rispetto considerata la bieca operazione commerciale che la Disney sembra voler fare dell'iconografia cult inventata da George Lucas . Sulla sinossi del film neanche mi inoltro. Diciamo che e' una visione continua di battagle interstellari inframmezzata da qualche dialogo che riporta al passato per far riemergere figure mitiche (Luke Skywalker) che avrebbero fatto meglio a restare nell'oblìo se proposte in questo modo. Unico tema degno di nota la sottile divisione tra il lato oscuro e il bene assoluto incarnati dai due protagonisti Kylo Ren e Rey che cercano entrambi di attirare la propria nemesi dalla loro parte, senza rendersi conto che in fondo sia nel bene che nel male, ci sono lati opposti che a volte emergono per stravolgere le convinzioni e condizionare le rispettive azioni. Piccolo e unico imprevisto la (apparente) sconfitta del male assoluto rappresentato da  Snoke che viene tolto di mezzo con un trucchetto degno di una banale imitazione del mago Silvan... 

Il film, quindi, e' si da vedere (per i fan), ma non e' assolutamente degno di inserirsi nello meraviglioso filone di STAR WARS .  

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati