Allied - Un'ombra nascosta

play

Regia di Robert Zemeckis

Con Brad Pitt, Marion Cotillard, Jared Harris, Lizzy Caplan, Daniel Betts, Marion Bailey, Simon McBurney Vedi cast completo

altre VISIONI

Trama

1942. Max Vatan, un ufficiale dei servizi segreti, incontra a Casablanca la combattente della Resistenza francese Marianne Beauséjour in una missione mortale oltre la linee nemiche. Riuniti a Londra, la loro relazione è minacciata dalle estreme pressioni della guerra e dai sospetti sulle loro vere identità.

Approfondimento

ALLIED - UN'OMBRA NASCOSTA: LE CONSEGUENZE DELL'AMORE TRA DUE SPIE

Diretto da Robert Zemeckis e sceneggiato da Steven Knight, Allied - Un'ombra nascosta ci porta nell'anno 1942 quando 26 Paesi al mondo hanno unito le loro forze per combattere l'avanzata della minaccia nazista in Europa. In missione urgente per il British Special Operations Executive (SOE), l'aviatore canadese Max Vatan si paracaduta nell'occupata Casablanca per raggiungere l'ambasciata della Germania. Qui, Max incontra l'affascinante combattente della resistenza francese Marianne Beauséjour, scelta per fingere di essere la sua sposa. La crescente fiamma dell'amore fa sì che ben presto i due passino dalla finzione alla realtà innamorandosi l'uno dell'altra. I due si riuniscono poi a Londra, dove il loro sentimento si intensifica fino al punto di spingerli a formare una famiglia. Un giorno, però, Max scopre che la sua nuova idilliaca esistenza potrebbe essere il frutto di un inganno monumentale, dando inizio a un disperato inseguimento della verità attraverso un labirinto potenzialmente letale in cui entrano in gioco confini e alleanze sia internazionali sia personali. Il sospetto e il pericolo diventano da quel momento la base del matrimonio in una escalation di lealtà, identità e amore, dalle conseguenze globali.

Con la direzione della fotografia di Don Burgess, le scenografie di Gary Freeman, i costumi di Joanna Johnston e le musiche di Alan Silvestri, Allied - Un'ombra nascosta è un thriller che mescola spionaggio, dramma di guerra e sentimentalismo, con protagonisti due assassini che il destino può trasformare in anime gemelle o in nemici mortali, in un viaggio che da Casablanca porta fino alla Francia occupata dai nazisti passando per i giorni della battaglia d'Inghilterra a Londra. Lo sceneggiatore Steven Knight, candidato all'Oscar per Piccoli affari sporchi e noto per i copioni di La promessa dell'assassino e Locke, si è ispirato a una storia realmente accaduta che ha sentito raccontare una volta in vita sua. La storia aveva al centro due spie sotto copertura che durante Seconda guerra mondiale si sono innamorate perdutamente prima di scoprire le loro rispettive identità nemiche. Le due spie, una spia canadese e un'insegnante di scuola francese divenuta una combattente della Resistenza, si erano incontrate in missione e, nonostante i pareri contrari delle rispettive agenzie di servizi segreti, avevano deciso di sposarsi, scoprendo solo in secondo tempo di avere messo in pericolo non solo le loro esistenze ma anche i destini delle nazioni per cui operavano. Knight ha rivisto la loro vicenda creando i personaggi di Max Vatan e Marianne Beauséjour.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Allied - Un'ombra nascosta è Robert Zemeckis, regista, sceneggiatore e produttore statunitense, premio Oscar per Forrest Gump. Regista di diverse pellicole di culto come All'inseguimento della pietra verde, Ritorno al futuro e Chi ha incastrato Roger Rabbit, Zemeckis è rimasto sin da subito affascinato... Vedi tutto

Commenti (11) vedi tutti

  • L'indole impulsiva di Brad Pitt e il fascino sfuggente di Marion Cotillard si rendono essenziali al carburare di una suspense che viene rilanciata spesso.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • il problema che in questo film non ci si "crede" MAI. la recitazione di Pitt è ai limiti dell'inespressivo, mentre l'ambientazione e la messa in scena sono piuttosto posticcie. si salva un pochino la scrittura di Knight, ma è veramente troppo poco per non uscire dai canoni di un feuilleton risaputo e stanco.

    commento di giovenosta
  • Decente film spionistico-sentimentale con fastidioso e inaccettabile tentativo finale di rendere digeribile ciò che non può esserlo.

    commento di Honest
  • trama non troppo originale ed esposta in chiave sentimentale, destinata al pubblico femminile (data la presenza del Pitt).

    commento di albycomp
  • Si può vedere, anche solo per curiosità, ma rivedere Casablanca, subito dopo, è un imperativo categorico, poiché “We’ll always have… Casablanca” (per fortuna!). Perdonate la voluta imperfezione della mia citazione!

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Bel film, con lo snodo cruciale troppo prevedibile.

    leggi la recensione completa di falcotto56
  • Dopo 2 picchi di eccezionale emozione, Zemeckis partorisce un prodotto più di genere: thriller dal forte respiro classico, centralizzato più sul fascino dei protagonisti che sulla storia in sé... Fa il suo dovere ma non lascio un segno memorabile (Pitt sottotono).

    commento di _Rocky_
  • Storia d'amore truccata da film di spionaggio

    leggi la recensione completa di LAMPUR
  • Appassionante, avventuroso, sicuramente melodrammatico, è un film che fa andare la mente ai grandi registi del passato, secondo cui il rumore insicuro di un piccolo aereo da seconda guerra mondiale può decidere il destino in maniera differente: fuga per amore, tradimento alla patria o fedeltà ai principî.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Finalmente dopo mesi di inguardabili filmetti natalizi, fantascienza e pupazzi animati un bel film, che riconcilia con il grande schermo ben fatto, coinvolgente dal primo minuto all'ultimo, ben recitato. un film da ricordare.

    commento di latini
  • Anche la spia più determinata risente degli influssi incontrollabili,oltre che professionalmente pericolosi,del proprio cuore. Zemeckis cita con pertinenza alcuni capisaldi del cinema spionistico e ci offre un thriller sentimentale molto retrò che riesce spesso ad appassionare,sino a renderci partecipi di un dilemma familiare senza via d'uscita.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

Prima inquadratura: un uomo che non vediamo se non nei contorni si sta calando dai cieli con l'ausilio di un paracadute: atterra con destrezza e una certa classe nel pieno del deserto marocchino, sulla sabbia infuocata resa affascinante da un tramonto ormai imminente che ombreggia le dune e crea suggestioni e chiaroscuri da cartolina. Si tratta di una spia inglese, intenta a raggiungere una... leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

laulilla di laulilla
5 stelle

Siamo a Casablanca, nei primi anni ’40, dopo che i tedeschi avevano occupato militarmente il Marocco, colonia francese alle dirette dipendenze del governo collaborazionista di Vichy. Il “quebecquois” Max (Brad Pitt) era stato paracadutato (letteralmente) dal controspionaggio inglese nel deserto del Marocco per prendere contatti operativi con la spia della Resistenza francese... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

munnyedwards di munnyedwards
4 stelle

  Il sole sta sorgendo ma la sabbia del deserto sembra già bruciare, l’immagine da cartolina illustrata viene interrotta dall’ingresso in scena di un paracadutista, la macchina da presa di Robert Zemeckis ne inquadra prima i piedi e poi la figura intera, seguendo dall’alto il morbido atterraggio sulle dune marocchine. Può bastare un sola scena... leggi tutto

3 recensioni negative

Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

DRUGO_LEBOWSKI981 di DRUGO_LEBOWSKI981
5 stelle

"1942. Max Vatan, un ufficiale dei servizi segreti, incontra a Casablanca la combattente della Resistenza francese Marianne Beauséjour in una missione mortale oltre la linee nemiche. Riuniti qualche mese dopo a Londra, sposi novelli e genitori di una bambina, la loro relazione è minacciata dalle estreme pressioni della guerra e dai sospetti dei servizi segreti Britannici sulla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Dopo aver sperimentato nell'elaborazione grafica nel cinema, traducendo in versioni animate la recitazione di numerose stars di Hollywood, Robert Zemeckis torna ad un canone più classico, in tutti i sensi, perchè, anche nella struttura e nel tipo di chiave narrativa adottata, "Allied" è un film di intrighi, azioni di guerra, slanci amorosi e tensioni che appartengono al...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

magnolia149 di magnolia149
6 stelle

Film esteticamente ben confezionato (soprattutto nella fotografia), che si sciupa proseguendo cadendo nel sentimentalismo. L'ultimo minuto poi fatto per strappare qualche lacrima al pubblico femminile. Brad Pitt mi sembra un po spento (non che abbia mai brillato per me come attore), mentre invece risulta una piacevole sopresa la protagonista femminile). Voto: 6.

leggi tutto
Recensione
Disponibile dal 27 aprile 2017 in Dvd a 13,99€
Acquista

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
4 stelle

  Il sole sta sorgendo ma la sabbia del deserto sembra già bruciare, l’immagine da cartolina illustrata viene interrotta dall’ingresso in scena di un paracadutista, la macchina da presa di Robert Zemeckis ne inquadra prima i piedi e poi la figura intera, seguendo dall’alto il morbido atterraggio sulle dune marocchine. Può bastare un sola scena...

leggi tutto

Recensione

starbook di starbook
7 stelle

Vedere 'Allied - Un'ombra nascosta' è come sfogliare il bignami di storia riferito alla filmografia di Alfred Hitchcock che pare venga omaggiato, con questo tributo, già dal titolo. Dalla prima sequenza: nel deserto la mente vola alla scena principale, uomo contro aereo, Cary Grant in 'Intrigo internazionale'; seconda sequenza incontro con la moglie (per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
7 stelle

  L'"ombra" del titolo del thriller spionistico di Robert Zemeckis è quella proiettata da un'epoca storica inumana e glaciale, che non conosce pietas e tiene conto solo della fedeltà ideologica: o si è buoni, o si è nazisti e si deve perciò morire; ovviamente, non sono ammessi ripensamenti. Un primo frantume narrativo stilisticamente rilassato,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

penelope68 di penelope68
8 stelle

La storia è ben costruita e interessante : un aviatore canadese conosce in una missione a Casablanca (le riprese della strage durante la festa e del deserto sono semplicemente magnifiche !) la graziosa Marianne,  francese e spia anche lei . Lei si mostra ben disposta verso di lui, più freddo e silenzioso, e poco dopo tra i due scoppia l amore . Li ritroviamo alla periferia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 24 voti
vedi tutti

Recensione

EvilDevin87 di EvilDevin87
5 stelle

Robert Zemeckis per me è sempre stato un grande. Un regista che, come Burton e Spielberg, ha diretto pellicole che mi hanno divertito, colpito, stupito, formato e che hanno oltremodo contribuito a farmi appassionare alla settima arte fin da quando ero bambino. Ha sempre avuto alti, medi e bassi, certo, ma ha sempre mantenuto intatta la sua classe, la sua curatissima direzione degli...

leggi tutto
Recensione

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
6 stelle

Trama buona, ben pensata negli sviluppi dallo Steven Knight di Hummingbird. C’è molta ironia (soprattutto nella prima parte)  e spesso il tono fumettoso mette in difficoltà lo spettatore nel prendere sul serio questo “Allied”. Ad un certo punto della narrazione però si prende la svolta thriller/hitchcockiana e tutto si fa più interessante....

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

Prima inquadratura: un uomo che non vediamo se non nei contorni si sta calando dai cieli con l'ausilio di un paracadute: atterra con destrezza e una certa classe nel pieno del deserto marocchino, sulla sabbia infuocata resa affascinante da un tramonto ormai imminente che ombreggia le dune e crea suggestioni e chiaroscuri da cartolina. Si tratta di una spia inglese, intenta a raggiungere una...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito