Espandi menu

Trama

1942. Max Vatan, un ufficiale dei servizi segreti, incontra a Casablanca la combattente della Resistenza francese Marianne Beauséjour in una missione mortale oltre la linee nemiche. Riuniti a Londra, la loro relazione è minacciata dalle estreme pressioni della guerra e dai sospetti sulle loro vere identità.

Approfondimento

ALLIED - UN'OMBRA NASCOSTA: LE CONSEGUENZE DELL'AMORE TRA DUE SPIE

Diretto da Robert Zemeckis e sceneggiato da Steven Knight, Allied - Un'ombra nascosta ci porta nell'anno 1942 quando 26 Paesi al mondo hanno unito le loro forze per combattere l'avanzata della minaccia nazista in Europa. In missione urgente per il British Special Operations Executive (SOE), l'aviatore canadese Max Vatan si paracaduta nell'occupata Casablanca per raggiungere l'ambasciata della Germania. Qui, Max incontra l'affascinante combattente della resistenza francese Marianne Beauséjour, scelta per fingere di essere la sua sposa. La crescente fiamma dell'amore fa sì che ben presto i due passino dalla finzione alla realtà innamorandosi l'uno dell'altra. I due si riuniscono poi a Londra, dove il loro sentimento si intensifica fino al punto di spingerli a formare una famiglia. Un giorno, però, Max scopre che la sua nuova idilliaca esistenza potrebbe essere il frutto di un inganno monumentale, dando inizio a un disperato inseguimento della verità attraverso un labirinto potenzialmente letale in cui entrano in gioco confini e alleanze sia internazionali sia personali. Il sospetto e il pericolo diventano da quel momento la base del matrimonio in una escalation di lealtà, identità e amore, dalle conseguenze globali.

Con la direzione della fotografia di Don Burgess, le scenografie di Gary Freeman, i costumi di Joanna Johnston e le musiche di Alan Silvestri, Allied - Un'ombra nascosta è un thriller che mescola spionaggio, dramma di guerra e sentimentalismo, con protagonisti due assassini che il destino può trasformare in anime gemelle o in nemici mortali, in un viaggio che da Casablanca porta fino alla Francia occupata dai nazisti passando per i giorni della battaglia d'Inghilterra a Londra. Lo sceneggiatore Steven Knight, candidato all'Oscar per Piccoli affari sporchi e noto per i copioni di La promessa dell'assassino e Locke, si è ispirato a una storia realmente accaduta che ha sentito raccontare una volta in vita sua. La storia aveva al centro due spie sotto copertura che durante Seconda guerra mondiale si sono innamorate perdutamente prima di scoprire le loro rispettive identità nemiche. Le due spie, una spia canadese e un'insegnante di scuola francese divenuta una combattente della Resistenza, si erano incontrate in missione e, nonostante i pareri contrari delle rispettive agenzie di servizi segreti, avevano deciso di sposarsi, scoprendo solo in secondo tempo di avere messo in pericolo non solo le loro esistenze ma anche i destini delle nazioni per cui operavano. Knight ha rivisto la loro vicenda creando i personaggi di Max Vatan e Marianne Beauséjour.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Allied - Un'ombra nascosta è Robert Zemeckis, regista, sceneggiatore e produttore statunitense, premio Oscar per Forrest Gump. Regista di diverse pellicole di culto come All'inseguimento della pietra verde, Ritorno al futuro e Chi ha incastrato Roger Rabbit, Zemeckis è rimasto sin da subito affascinato... Vedi tutto

Commenti (9) vedi tutti

  • Decente film spionistico-sentimentale con fastidioso e inaccettabile tentativo finale di rendere digeribile ciò che non può esserlo.

    commento di Honest
  • trama non troppo originale ed esposta in chiave sentimentale, destinata al pubblico femminile (data la presenza del Pitt).

    commento di albycomp
  • Si può vedere, anche solo per curiosità, ma rivedere Casablanca, subito dopo, è un imperativo categorico, poiché “We’ll always have… Casablanca” (per fortuna!). Perdonate la voluta imperfezione della mia citazione!

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Bel film, con lo snodo cruciale troppo prevedibile.

    leggi la recensione completa di falcotto56
  • Dopo 2 picchi di eccezionale emozione, Zemeckis partorisce un prodotto più di genere: thriller dal forte respiro classico, centralizzato più sul fascino dei protagonisti che sulla storia in sé... Fa il suo dovere ma non lascio un segno memorabile (Pitt sottotono).

    commento di _Rocky_
  • Storia d'amore truccata da film di spionaggio

    leggi la recensione completa di LAMPUR
  • Appassionante, avventuroso, sicuramente melodrammatico, è un film che fa andare la mente ai grandi registi del passato, secondo cui il rumore insicuro di un piccolo aereo da seconda guerra mondiale può decidere il destino in maniera differente: fuga per amore, tradimento alla patria o fedeltà ai principî.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Finalmente dopo mesi di inguardabili filmetti natalizi, fantascienza e pupazzi animati un bel film, che riconcilia con il grande schermo ben fatto, coinvolgente dal primo minuto all'ultimo, ben recitato. un film da ricordare.

    commento di latini
  • Anche la spia più determinata risente degli influssi incontrollabili,oltre che professionalmente pericolosi,del proprio cuore. Zemeckis cita con pertinenza alcuni capisaldi del cinema spionistico e ci offre un thriller sentimentale molto retrò che riesce spesso ad appassionare,sino a renderci partecipi di un dilemma familiare senza via d'uscita.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

Prima inquadratura: un uomo che non vediamo se non nei contorni si sta calando dai cieli con l'ausilio di un paracadute: atterra con destrezza e una certa classe nel pieno del deserto marocchino, sulla sabbia infuocata resa affascinante da un tramonto ormai imminente che ombreggia le dune e crea suggestioni e chiaroscuri da cartolina. Si tratta di una spia inglese, intenta a raggiungere una... leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

champagne1 di champagne1
6 stelle

Si conoscono in missione a Casablanca nel fatidico 1943; lui canadese, tenebroso, tutto concentrato sull'azione; lei francese, avvenente e socievole, capace di manipolare le persone. Ottenuto l'invito al ricevimento dell'Ambasciatore Tedesco in Marocco, organizzano un attentato. Infine fuggono a Londra e si sposano, mettendo insieme casa e lavoro. Ma un giorno emergono ombre pesanti sulla... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      La struttura giallo/spionistica paga, purtroppo, un dazio pazzesco, per poter giustificare l'intensa liason tra Marion Cotillard e Brad Pitt. E alla fine non ci rimette solo l'Angelina Jolie (che poi non so quanto, in realtà, anzi in soldoni, ci abbia “rimesso”.. ma questo è un altro film.. ), ma ci rimettiamo sicuramente noi costretti ad... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
6 stelle

Trama buona, ben pensata negli sviluppi dallo Steven Knight di Hummingbird. C’è molta ironia (soprattutto nella prima parte)  e spesso il tono fumettoso mette in difficoltà lo spettatore nel prendere sul serio questo “Allied”. Ad un certo punto della narrazione però si prende la svolta thriller/hitchcockiana e tutto si fa più interessante....

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 63 voti
vedi tutti

Recensione

laulilla di laulilla
5 stelle

Siamo a Casablanca, nei primi anni ’40, dopo che i tedeschi avevano occupato militarmente il Marocco, colonia francese alle dirette dipendenze del governo collaborazionista di Vichy. Il “quebecquois” Max (Brad Pitt) era stato paracadutato (letteralmente) dal controspionaggio inglese nel deserto del Marocco per prendere contatti operativi con la spia della Resistenza francese...

leggi tutto

Recensione

falcotto56 di falcotto56
7 stelle

Una pellicola di forte caratterizzazione spionistica abitualmente mette lo spettatore in condizione di grande tensione. La vicenda ambientata nel corso della seconda guerra mondiale, ha un tanto di intrigante. Naturalmente, nulla di particolarmente inaspettato poichè lo snodo cruciale della narrazione viene clamorosamente annunciato nel corso del trailer. Questa abitudine di svelare...

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

A Casablanca, nel 1942, due agenti segreti britannici (Brad Pitt e Marion Cotillard) devono assassinare l'ambasciatore tedesco di stanza in Marocco. I due non si conoscono ma finiscono per innamorarsi. Tornati in patria, dove stanno crescendo la loro bambina, emerge un fatto inquietante: lei sarebbe un'agente del controspionaggio tedesco. Lui, sotto minaccia, viene messo in guardia dai suoi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

almodovariana di almodovariana
6 stelle

Dopo "Unglorious bastards" e "Il ponte delle spie",  di nuovo una  pellicola sul tema spionaggio e seconda guerra mondiale...stavolta Brad Pitt fa coppia con una attrice francese di razza, Marion Cotillard. Il personaggio di Pitt, aviatore fedele alla propria patria è appena meno incisivo rispetto a quello molto sfaccettato della partner. Non è un film eccezionale...

leggi tutto
Recensione

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      La struttura giallo/spionistica paga, purtroppo, un dazio pazzesco, per poter giustificare l'intensa liason tra Marion Cotillard e Brad Pitt. E alla fine non ci rimette solo l'Angelina Jolie (che poi non so quanto, in realtà, anzi in soldoni, ci abbia “rimesso”.. ma questo è un altro film.. ), ma ci rimettiamo sicuramente noi costretti ad...

leggi tutto

Recensione

champagne1 di champagne1
6 stelle

Si conoscono in missione a Casablanca nel fatidico 1943; lui canadese, tenebroso, tutto concentrato sull'azione; lei francese, avvenente e socievole, capace di manipolare le persone. Ottenuto l'invito al ricevimento dell'Ambasciatore Tedesco in Marocco, organizzano un attentato. Infine fuggono a Londra e si sposano, mettendo insieme casa e lavoro. Ma un giorno emergono ombre pesanti sulla...

leggi tutto

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Siamo in piena Seconda guerra mondiale e a Casablanca si incontrano, per motivi meramente 'professionali', il pilota dell'aeronautica franco-canadese Max Vatan (Brad Pitt), che atterra in maniera spettacolare nel deserto, e la spia della Resistenza francese Marianne Beausejour (Marionne Cotillard), che lo attende già sul posto: i due, fingendosi marito e moglie, dovranno compiere una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti

Recensione

ange88 di ange88
7 stelle

Seconda guerra mondiale.Il commandante Max Vatan(Brad Pitt) è in missione a Casablanca per incontrare Marianne Beauséjour(Marion Cotillard), combattente della resistenza francese al fine di una missione ad alto rischio.Durante la missione i due si innamorano e si sposano.Ma tempo dopo nasce l’ombra di un sospetto sulla vera identità di Marianne…   ...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

vjarkiv di vjarkiv
4 stelle

Film di una piattezza inaudita, cosa che ovviamente dispiace visto che si parla di Zemeckis. La prevedibilità della storia è imbarazzante. Attorialmente la bravura della Cotillard mette in ombra un Pitt-post- Angelina "ingessato" nella recitazione. Rimane l'impianto scenico e la ricostruzione storica, poca cosa per affrancarsi dalla noia sovrastante. Giudizio duro, ma necessario...

leggi tutto
Recensione

Recensione

michemar di michemar
7 stelle

Robert Zemeckis gira un film che ci riporta all’infanzia, una storia dallo stampo classico con tanto di guerra mondiale, spionaggio militare, amore e doppio gioco, omaggiando alla grande la Casablanca di Humphrey Bogart sia nell’introduzione della storia (con l’arrivo in quella città magrebina sfavillante e piena di occidentali ricchi, hotel di lusso, café alla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Come tutta l’opera di Robert Zemeckis, anche Allied è un trattato sulla finzione. Lo è nella forma, lo è nello spirito. Anche quando non sembra parlarne, il suo cinema si esalta nel capire quanta finzione possa accogliere la realtà entro i suoi limiti; e quindi di quanto cinema sia capace in potenza la vita. Il cinema di Zemeckis, insomma, parla sempre di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

port cros di port cros
8 stelle

  Avvincente, sontuoso, classico, appassionato,  Allied  è stato una piacevolissima sorpresa, un film che è andato molto oltre le mie aspettative di convenzionale drammone di ambientazione bellica, dimostrando al contrario che il veterano di Hollywood Robert Zemeckis ha ancora molto da dire e da dare alla settima arte.       Il film inizia nel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

mc 5 di mc 5
10 stelle

Non sapevo nulla di questo splendido film che per quanto mi riguarda è già incluso nella cinquina dei miglioru film della stagione. Meraviglioso spettacolo di Passione, di sentimenti travolgenti, di dignità e di straordinario senso del Sacrificio. E come ogni volta che mi trovo di fronte a una pellicola che adoro, fatico a trovare le parole che possano esprimere la mia...

leggi tutto

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

La tentazione per un film come quello di Robert Zemeckis è di risolvere la faccenda prendendo in prestito la frase pronunciata da Marianne Beausejour, protagonista della storia insieme al collega e marito Max Vatan, ufficiale dei servizi segreti in missione nel Marocco del 1942 e, nella fattispecie, in quella Casablanca che almeno al cinema e per mano dell’omonimo film...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

Prima inquadratura: un uomo che non vediamo se non nei contorni si sta calando dai cieli con l'ausilio di un paracadute: atterra con destrezza e una certa classe nel pieno del deserto marocchino, sulla sabbia infuocata resa affascinante da un tramonto ormai imminente che ombreggia le dune e crea suggestioni e chiaroscuri da cartolina. Si tratta di una spia inglese, intenta a raggiungere una...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito