Trama

In un futuro prossimo, Jake Lawson, il creatore di un particolare sistema di satelliti in grado di controllare le condizioni meteorologiche, è costretto a lavorare in coppia con il non tanto amato fratello Max. Il loro scopo è quello di capire cosa non vada nel sistema, fuggito a ogni controllo, e di evitare una catastrofe senza precedenti.

Approfondimento

GEOSTORM: DUE FRATELLI PER SALVARE LA TERRA

Diretto da Dean Devlin e sceneggiato dallo stesso con Paul Guyot, Geostorm immagina un futuro in cui, in seguito a una serie terribile di disastri naturali senza precedenti che colpiscono il pianeta Terra, i capi di Stato delle maggiori potenze mondiali hanno definito la realizzazione di Dutch Boy, una complessa rete di satelliti in grado di controllare le condizioni climatiche e garantire la sicurezza dei cittadini. Due anni dopo l'introduzione di Dutch Boy, qualcosa non va come dovrebbe e lo stesso sistema si sta trasformando nella causa della distruzione della Terra apportando eventi mai visti in passato come tempeste di ghiaccio e neve nei deserti dell'Afghanistan, crateri fumanti che si aprono lungo le strade di Hong Kong e cicloni in India. Ciò fa iniziare una corso contro il tempo per scoprire cosa si nasconda realmente dietro ed evitare che una tempesta globale spazzi via tutto e tutti. Il governo americano si rivolge sin da subito a Jake Lawson, lo scienziato che ha inventato il sistema e a cui, insieme al fratello Max, viene affidato il compito di risolvere il problema del malfunzionamento. Mentre in passato gli era stato impedito qualsiasi ulteriore coinvolgimento nel programma, il ribelle  Jake, che vive fuori dagli schemi, viene richiamato per salvare il pianeta e la propria reputazione. Non si preoccupa di essere accolto come un salvatore, Jack non sa di essere un perfetto capro espiatorio.

Con la direzione della fotografia di Roberto Schaefer, le scenografie di Kirk M. Petruccelli, i costumi di Susan Matheson e le musiche di Lorne Balfe, Geostorm risponde, con un mix di fantascienza, azione e avventura, a una serie di domande che Devlin si è posto e che interessa l'intera umanità: cosa accadrebbe se le condizioni meteorologiche estreme e i disastri naturali fossero qualcosa che appartiene al passato, se gli scienziati avessero trovato una soluzione al problema e i capi di Stato si riunissero per portare letteralmente la pace sulla Terra? Potrebbe funzionare? Coloro che sono coinvolti nel progetto resisterebbero alla tentazione di impadronirsi del controllo del programma sviluppato? Come succederebbe se il potere assoluto finisse nelle mani sbagliate e diventasse l'arma perfetta per scatenare l'inferno sulla Terra?

Geostorm è però anche la storia di due fratelli, Jake e Max Lawson, che con due personalità forti e distinte si ritrovano a scontrarsi. Come sottolinea Devlin: "Geostorm è una storia su due fratelli e sulle dinamiche del loro rapporto. Nonostante sia figlio unico, so quale rivalità può crearsi tra due fratelli".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Geostorm è l'americano Dean Devlin. Conosciutissimo scrittore e produttore di blockbuster e serie televisive, Devlin è alla sua prima esperienza come regista cinematografico. Presidente, fondatore e ceo della compagnia di produzione Electric Entertainment, è la mente dietro alla serie televisiva The... Vedi tutto

Commenti (2) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
4 stelle

  I tasti che tocca – l'annientamento del pianeta Terra da parte dell'uomo, il suo dovere di porvi rimedio a livello collettivo – sono attuali e dolenti. Eppure, al rabberciato catastrofismo di Geostorm è faticoso credere anche solo per mezzo minuto. Colpa dei brutti e improponibili effettoni al computer? Dell'indecente sceneggiatura di Dean Devlin, collaboratore... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

nickoftime di nickoftime
5 stelle

Il genere catastrofico è per sua natura di proporzioni colossali: viene da sé, perciò, che un film come "Geostorm", esordio alla regia dello sceneggiatore e produttore di Indipendence Day, Dean Devlin, debba essere annoverato tra le grandi produzioni hollywoodiane, quelle che attori ed effetti speciali rendono competitive ai massimi livelli del box-office. E qui sta il... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

nickoftime di nickoftime
5 stelle

Il genere catastrofico è per sua natura di proporzioni colossali: viene da sé, perciò, che un film come "Geostorm", esordio alla regia dello sceneggiatore e produttore di Indipendence Day, Dean Devlin, debba essere annoverato tra le grandi produzioni hollywoodiane, quelle che attori ed effetti speciali rendono competitive ai massimi livelli del box-office. E qui sta il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

champagne1 di champagne1
2 stelle

Nel 2019, dopo l'ingravescenza di fenomeni metereologici estremi che causano milioni di morti, le nazioni della Terra guidate da USA e Cina costruiscono una stazione orbitante estrememente sofisticata per temperare le avversità climatiche. Dopo qualche anno però una serie di misteriose avarie sembra trasformare l'antidoto in un veleno...     Il nostro Geraldone...

leggi tutto

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
4 stelle

  I tasti che tocca – l'annientamento del pianeta Terra da parte dell'uomo, il suo dovere di porvi rimedio a livello collettivo – sono attuali e dolenti. Eppure, al rabberciato catastrofismo di Geostorm è faticoso credere anche solo per mezzo minuto. Colpa dei brutti e improponibili effettoni al computer? Dell'indecente sceneggiatura di Dean Devlin, collaboratore...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 30 ottobre 2017
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito