Trama

Valerian e Laureline sono agenti speciali del governo dei territori umani, responsabili del mantenimento dell'ordine nell'universo. Alla ricerca di qualcosa di più di un semplice legame professionale, Valerian tormenta la compagna con costanti proposte romantiche che, vista la sua fortuna con le donne, terminano sempre con un rifiuto. Per ordine del loro comandante, Valerian e Laureline si impegnano in una missione nella splendida città intergalattica di Alpha, una metropoli in costante crescita composta da migliaia di specie diverse provenienti da ogni angolo dell'universo. Nel tempo, Alpha è stata popolata da oltre 17 milioni di creature, che mettono al servizio del bene comune talento, tecnologia e risorse. Purtroppo, non tutti condividono gli stessi obiettivi e forze nascoste minacciano l'esistenza dell'umanità.

Approfondimento

VALERIAN E LA CITTÀ DEI MILLE PIANETI: DA UN FUMETTO AMATO DA BESSON

Diretto e sceneggiato da Luc Besson, Valerian e la città dei Mille Pianeti si basa sulla serie a fumetti francese Valerian, ideata dallo scrittore Pierre Christine e dal disegnatore Jean-Claude Mézières e pubblicata per la prima volta nel 1967. La storia prende avvio nel XXVIII secolo e vede protagonisti Valerian e Laureline, due agenti speciali incaricati di mantenere l'ordine in quelli che sono definiti territori umani. Ricevendo il comando direttamente dal Ministero della Difesa, i due si imbarcano in una missione speciale che li porta nella sorprendente città di Alpha, una metropoli in espansione dove da ogni parte dell'universo nel corso dei secoli sono arrivati essere viventi appartenenti a specie diverse per condividere le rispettive conoscenze, intelligenze e culture. Alpha è al centro di un mistero: una forza oscura minaccia la pacifica esistenza della città dei Mille Pianeti e Valerian e Laureline sono chiamati a fermarla in tempo per salvaguardare non solo la metropoli ma anche il futuro di tutto l'universo.

Con la direzione della fotografia di Thierry Arbogast, le scenografie di Hugues Tissandier, i costumi di Olivier Bériot e le musiche di Alexandre Desplat, Valerian e la città dei Mille Pianeti è realizzato in 3D e nasce dalla passione di Luc Besson per la serie di fumetti sin da quando era ragazzino. Ricorda il regista: "Quando avevo dieci anni, correvo in edicola ogni mercoledì. Ricordo ancora quando una volta ho trovato questa rivista chiamata Pilote e al suo interno ho scoperto le storie di Valerian e Laureline. Da quel giorno mi sono innamorato di Laureline e ho desiderato diventare Valerian. Si era negli anni Settanta e non si vedeva tutti i giorni una ragazza tirare calci come Laureline... Se ci penso, Laureline e Valerian non sono due supereroi: sono semplicemente due poliziotti che svolgono il loro. A renderli speciali è il contesto in cui si muovono: le loro vicende si svolgono nel 28° secolo e ogni cosa è straordinaria, stupefacente. Ciò che in molti non sanno è che la serie di fumetti ha già ispirato Il Quinto Elemento e ha echi anche in opere a prima vista lontane come Nikita e Léon".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Valerian e la città dei Mille Pianeti è Luc Besson, regista e sceneggiatore francese. Besson ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema nel 1977 lavorando come assistente di registi come Patrick Grandperret e Claude Faraldo. Nel 1983 ha diretto il suo primo film, L'ultimo combattimento, iniziando... Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Usciamo storditi, non proprio soddisfatti, ma nemmeno freddi di fronte a tanto dispendio di mezzi e di intenti: Valerian guarda al cinema di Cameron e Lucas, ma con un orgoglio tutto suo. Se sarà un flop, potrà almeno aspirare a divenire titolo cult nelle future ere spaziali... o nei cinema di qualche altra galassia.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Per noi comuni mortali spesso i sogni sono davvero i nostri più intimi desideri. Per un magnate della produzione cinematografica a largo budget come Luc Besson, l'uomo che ha portato Hollywood a Parigi, i sogni tornano a materializzarsi anche e soprattuto quando provengono da passioni del passato, che si tramutano a volte, in ambiziose, faraoniche realtà... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Per noi comuni mortali spesso i sogni sono davvero i nostri più intimi desideri. Per un magnate della produzione cinematografica a largo budget come Luc Besson, l'uomo che ha portato Hollywood a Parigi, i sogni tornano a materializzarsi anche e soprattuto quando provengono da passioni del passato, che si tramutano a volte, in ambiziose, faraoniche realtà...

leggi tutto
locandina
Foto
locandina
Foto
Il meglio del 2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito