Espandi menu

    Trama

    Nell'autunno del 1327 giunge in un maestoso monastero italiano il francescano Guglielmo di Baskerville con il novizio Adso per un incontro tra domenicani, francescani e delegati papali. Morti misteriose si succedono e le indagini di Guglielmo vengono ostacolate. Il delegato papale procede con metodo inquisitorio: eresia e omicidio per lui si identificano, ma la soluzione sta da un'altra parte. Dal best seller di Umberto Eco, Annaud tenta una trasposizione che ne salvi almeno il fascino dell'intrigo alla Sherlock Holmes in pieno Medioevo. Di più, onestamente, non si poteva pretendere. Raffinata interpretazione di Sean Connery.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    stanley kubrick di stanley kubrick
    8 stelle

    LE FIAMME COME DISTRUZIONE DI MASSA   "Il sapere non è come la moneta, che rimane fissamente integra anche attraverso i più infami baratti: esso è piuttosto come un abito bellissimo, che si consuma attraverso l'uso e l'ostentazione. Non è così infatti il libro stesso, le cui pagine si sbriciolano, gli inchiostri e gli ori si fanno opachi, se troppe mani lo toccano?" Umberto Eco dal... leggi tutto

    42 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    Lehava di Lehava
    6 stelle

    “Il nome della rosa” non è un libro della mia vita. E’ IL libro della mia vita. A partire da quel  14 Marzo 1987, ed una dedica sul tascabile della Bompiani, scritta nella seconda pagina e impressa nel mio cuore. Quando si ama molto un testo, si riconosce ogni parola già letta eppure ogni volta ci si scopre sorpresi dalla bellezza, è difficile guardare con obbiettività una... leggi tutto

    12 recensioni sufficienti

    Recensioni

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 13 voti

    vedi tutti

    Recensione

    bebabi34 di bebabi34
    7 stelle

    Nonostante l'ambientazione e lo stile narrativo molto riflessivo, un film avvincente e ricco di curiosità stilistiche e storiche. Scenografia magnifica e personaggi, anche secondari, molto ben curati. Forse i colpi di scena non sono adeguatamente sottolineati.

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Recensione

    marco l di marco l
    6 stelle

    Condivido con la redazione, perché in effetti si tratta di una pellicola senza pecche evidenti, dotata di un cast perfetto e per la quale la lunga durata non è certo un peso. Evidente che, in raffronto al libro di Eco, risente di almeno due mancanze. La prima è che, al contrario del dichiarato intento dello scrittore, si riduce ad un sostanziale "mistero dell'abazia" - che...

    leggi tutto
    Recensione

    Trasmesso il 13 aprile 2014 su Rai Movie

    Trasmesso il 13 aprile 2014 su Rai Movie

    Recensione

    TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
    6 stelle

    In un’abbazia del Nord Italia avvengono numerosi e misteriosi omicidi che sembrano seguire lo schema delle sette trombe descritte nel libro dell’Apocalisse. A condurre le “indagini” vi sono Guglielmo da Baskerville e Adso da Melk, due frati francescani giunti all’abbazia per un importante incontro riguardante il ruolo della dottrina francescana all’interno della Chiesa....

    leggi tutto

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    easyboy82 di easyboy82
    8 stelle

    Il romanzo di Eco è talmente denso, pregno e ricco di livelli di lettura che trarne una versione cinematografica era un'impresa rischiosa e titanica. Annaud riesce a far sì che il film non si riduca a un gialletto medioevale (il più elementare ed immediato livello di lettura che molti hanno applicato al romanzo) ma riesce a introdurre tutti quegli elementi storici di contorno e quelle...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 4 utenti

    Dal libro al film 1

    dollyfc di dollyfc

    Con questa Playlist sfrutto l'occasione per fare quattro chiacchere su due mie grandi passioni , libri e film appunto, e quindi libri che ho letto e poi la loro trasposizione al cinema. A dire il vero una sola...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    Lehava di Lehava
    6 stelle

    “Il nome della rosa” non è un libro della mia vita. E’ IL libro della mia vita. A partire da quel  14 Marzo 1987, ed una dedica sul tascabile della Bompiani, scritta nella seconda pagina e impressa nel mio cuore. Quando si ama molto un testo, si riconosce ogni parola già letta eppure ogni volta ci si scopre sorpresi dalla bellezza, è difficile guardare con obbiettività una...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Byblion

    GIANNISV66 di GIANNISV66

    Viviamo in un mondo di ombre, ….e la fantasia è un bene raro. Quel libro mi ha insegnato che la lettura può farmi vivere con maggiore intensità, che può restituirmi la vista. Carlos Ruiz Zafón L'ombra del...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    stanley kubrick di stanley kubrick
    8 stelle

    LE FIAMME COME DISTRUZIONE DI MASSA   "Il sapere non è come la moneta, che rimane fissamente integra anche attraverso i più infami baratti: esso è piuttosto come un abito bellissimo, che si consuma attraverso l'uso e l'ostentazione. Non è così infatti il libro stesso, le cui pagine si sbriciolano, gli inchiostri e gli ori si fanno opachi, se troppe mani lo toccano?" Umberto Eco dal...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 20 utenti

    Incontri fuggenti

    VeniceKrystel di VeniceKrystel

    Improvvisamente il carattere (dis)ordinato della vita quotidiana si interrompe. La routine viene sconvolta. In maniera del tutto inaspettata, quando nulla ha un senso preciso e il Nulla ha un senso unico, un incontro...

    leggi tutto

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    bradipo68 di bradipo68
    8 stelle

    Fare una riduzione cinematografica del gioiellino letterario a metà tra la filosofia e il giallo d'ambientazione medievale di gran successo editoriale ad opera di Umberto Eco era una scommessa da far tremare le vene dei polsi.Ma tutto sommato,pur rendendo più leggero il corposo materiale di partenza(sfrondando le parti più filosofiche e persino qualche delitto),possiamo...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    hallorann di hallorann
    10 stelle

    Nel 1980 Umberto Eco, già esponente di spicco del Gruppo ’63 e apprezzato semiologo dà alle stampe IL NOME DELLA ROSA, un romanzo giallo-filosofico ambientato in un monastero del 1327, ben presto diventerà un best-seller in tutto il mondo. Cinque anni dopo il produttore tedesco B.Eichinger mette insieme una co-produzione italo-franco-tedesca, viene girato parte in...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 3 utenti

    Il meglio del 2008

    2008

    Il meglio del 2007

    2007

    Film che mi piaciono

    poenen di poenen

    Questi film o i libri da quali li conosco sono piacevoli, attraenti emozionanti e qualche volta descrivono una certa atmosfera. Mi fanno conoscere meglio la bella Italia.

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2006

    2006

    Il meglio del 2005

    2005

    Il meglio del 2004

    2004

    I Film che mi vengono in mente ora

    MaNila di MaNila

    Questi sono i film ke in qualke modo, o xkè sono bellissimi, o xkè ho preso in prestito le battute, o mi hanno insegnato qualcosa, o semplicemente xkè li ho visti con qualc1 a cui tengo moltissimo, m sono rimasti...

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2003

    2003

    Recensione

    superficie 213 di superficie 213
    8 stelle

    BUON ADATTAMENTO DI UN LIBRO DI ECO DIFFICILE DA PORTARE SULLO SCHERMO.LA REGIA E' BUONA E LA TENSIONE NON MANCA.AD ALZARE IL LIVELLO DEL FILM CI PENSA UN CONNERY SUBLIME ED UN GIOVANISSIMO SLATER CHE PREOMETTEVA PIU' DI QUELLO CHE ABBIA POI MANTENUTO.

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2002

    2002
    Il nome della rosa valutazione media: 7.2 58 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito