Frantic

Trama

Un chirurgo americano si reca a Parigi per partecipare ad un congresso scientifico. Lo accompagna la moglie: i due fecero proprio nella Ville Lumière la loro luna di miele e vivono il ritorno con nostalgia. La donna scompare misteriosamente dall'albergo. Il medico, dapprima solo preoccupato, incontra un clochard che ha visto la donna trascinata di peso su un'automobile da uno sconosciuto, forse mediorientale. Inizia così, per il protagonista, una lunga odissea nel labirinto dei bassifondi della città, aiutato solo da una ragazza coinvolta suo malgrado in un intrigo internazionale.

Note

L'intreccio è come al solito un pretesto. Polanski si concentra sulla figura di un uomo che non parla una parola di francese e si ritrova praticamente isolato in un contesto ostile. Il disorientamento diventa il tema del film e il senso della suspence.

Commenti (17) vedi tutti

  • Un buon thriller dai piedi d'argilla.

    leggi la recensione completa di Brady
  • Thriller mozzafiato e di grande suspense.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Insomma. Bello l'inizio che descrive lo spaesamento di Harrison Ford in una Parigi difficile per un americano che non sa il francese e abituato a sistemi più efficaci e diretti, ma poi si complica e si perde come spesso capita nei film di Polanski.

    commento di ENNAH
  • Ottimo Thriller,con un Harrison Ford in grande forma e una regia (Roman Polanski) che non sbaglia un colpo. Film che non annoia di sicuro,stile Hitchcock . 

    commento di Talasso
  • Bello e avvincente. Voto 7+

    commento di Blue Velvete
  • Uno dei film che mi ha fatto innamorare del cinema. Disorienta e rende partecipi delle emozioni vissute dal protagonista. Finale indimenticabile. La scena del ballo con la musica di Grace Jones è un momento icona del cinema anni 80.

    commento di caina
  • Un bel thriller, che si sviluppa abbastanza bene. Anche se la secona parte, più "action", lascia un po' a desiderare. Importanti le prove dei protagonisti che riescono a coinvolgere. Voto 7.

    commento di Max76
  • HUMOR * RITMO ** IMPEGNO *** TENSIONE ** EROTISMO N/A Voto (da 0 a *****): ***1/2

    commento di samtam90
  • mi aspettavo di meglio troppo ripetitivo

    commento di danandre67
  • Polanski omaggia Hitchcock (L'UOMO CHE SAPEVA TROPPO). Parliamo di un regista geniale, ma il suo gusto noir non sarà un pò troppo asettico per sviluppare una propria versione del maestro inglese?

    commento di Dalton
  • bello, un film interessante e ben recitato.

    commento di legolas
  • Polanski forse si ripete… ma i suoi thriller paranoici sono sempre efficaci, tensione fino all'ultimo minuto. Grande Roman!

    commento di Dandy Rotten
  • Thriller anni '80 teso, coinvolgente e inquietante. Ricorda un po' "L'uomo che sapeva troppo" di Hitchcock. Polanski dirige in modo esemplare e l'atmsofera è quella giusta ! Grande anche Harrison Ford.

    commento di ultrapaz
  • Bel thriller, teso, avvincente e inquietante, mai banale o scontato. Ford è bravissimo, come anche la Seigner. Come sempre abile la regia di Polanski.

    commento di valien88
  • Grande film di Roman Polansky. Un meccanismo alla Hitchcock (l'uomo comune schiacciato da ingranaggi a lui superiori), che non cede mai il passo. Bravo quanto basta Ford, conturbante la presenza di Emmanuelle Seigner.

    commento di scream
  • Un thriller avvincente, girato in modo splendido da Polansky e ben interpretato da Emmanuelle Seigner e da uno splendido Harrison Ford.

    commento di florentia viola
  • Polanski cita (copia) Hitchcock. Ci riesce benissimo, coadiuvato da Harrison Ford alla ricerca della moglie perduta.

    commento di daveper
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

lorenzodg di lorenzodg
8 stelle

     “Frantic” (id., 1988) è il dodicesimo lungometraggio di Roman Polanski, girato dopo il (quasi) deludente “Pirati”, all’ombra della Torre Eiffel con cadenze e modi tipicamente in stile hitchcockiano. Un film di schiarimenti e vedute (in)volute rispetto alle pellicole di genere dove ogni inquadratura e appunto di macchina da presa riaccende l’entusiasmo e tiene la corda allo... leggi tutto

27 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Curioso - e non del tutto riuscito - questo esperimento di Polanski, che scinde nettamente il suo film in due parti dalle personalità completamente differenti: la prima metà è un omaggio alla poetica e ai contenuti hitchcockiani, la seconda è puro ritmo da action movie all'americana. In sostanza, ciò che il regista polacco sta tentando di fare è di... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Brady di Brady
7 stelle

  Il regista ha molta fretta di farci dimenticare il motivo del rapimento della moglie di HF. Infatti non esiste un motivo vero per questo rapimento. La moglie già sapeva che la valigia non era la sua e quindi non aveva motivo di non consegnarla alla prima telefonata. Curioso capire per quale motivo si sia affrettata a scendere nella hall... per farsi rapire in silenzio.  ...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Un dottore americano va ad un convegno a Parigi con la moglie. Ma questa scompare e probabilmente è stata rapita. Allora il dottore inizia a cercarla per tutta la città. Polanski construisce un thriller mozzafiato e di grande suspense, avvalendosi di un ispirato Harrison Ford. Parigi, coi suoi tetti, i suoi monumenti e la sua magia, fa da sfondo.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 18 giugno 2017 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 maggio 2017 su Iris
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 aprile 2017 su Rete 4
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2015
2015

La Mancanza

RASSIM di RASSIM

«Al tempio c'è una poesia intitolata "la mancanza", incisa nella pietra. Ci sono 3 parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla» Da "Memorie di una...

leggi tutto

Recensione

Cruising di Cruising
6 stelle

Guardando Frantic mi è ritornato alla mente Dressed to Kill. Entrambe le pellicole condividono, seppur con peculiarità diverse, la stessa volontà di citare o omaggiare quello che è universalmente riconosciuto come il maestro  della suspense e dell'intrigo per antonomasia: Alfred Hitchcock. Ma mentre De Palma è in grado di dimostrare di aver aver...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

michel di michel
10 stelle

Come in « Chinatown » Polansky si rivela il miglior copista sulla piazza ; non solo eguaglia i suoi modelli (qui Hitch) ma potendo fare a meno del lieto fine di rigore conferisce loro una nota amara che quasi quasi li migliora.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013

80 volte grazie, Roman

GM di GM

Nacque il 18 agosto del 1933, in Francia, a Parigi. La sua era una famiglia di origine ebraica. E sappiamo benissimo tutti che quegli anni erano fortemente a tinte antisemite in tutta Europa (o quasi tutta). Sua...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Canzoni nel (da) Film 1988

luca826 di luca826

1988. In Italia è sicuramente l'anno di Jovanotti, ero in seconda media e si parlava solo di lui e del programma “Smile” di Jerry Scotti (!!!). Comunque curiosa discrepanza nelle classifiche sinonimo di un...

leggi tutto

Recensione

lorenzodg di lorenzodg
8 stelle

     “Frantic” (id., 1988) è il dodicesimo lungometraggio di Roman Polanski, girato dopo il (quasi) deludente “Pirati”, all’ombra della Torre Eiffel con cadenze e modi tipicamente in stile hitchcockiano. Un film di schiarimenti e vedute (in)volute rispetto alle pellicole di genere dove ogni inquadratura e appunto di macchina da presa riaccende l’entusiasmo e tiene la corda allo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 18 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

scafoide di scafoide
8 stelle

Magico. Chi ha viaggiato, in particolare, si troverà subito risucchiato dentro al film.

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Auguste di Auguste
8 stelle

Dopo aver visto i cosiddetti film "maggiori" di un regista, quel che resta è spesso deludente e indegno del genio di un artista. Con Polanski questo non mi è(ancora)successo. Dopo aver visionato le sue pluridecorate pellicole, "Chinatown", "The Tenant","Repulsion", "Il Pianista", "Rosemary's Baby", i meno amati(ma altrettanto validi)"Il coltello nell'acqua" e "Cul-de-sac", non mi...

leggi tutto

Puttane

Redazione di Redazione

Niente eufemismi pietosi. Per identificare la professione più antica del mondo - quella che forse vanta anche il maggior numero di appellativi (volgari e non) - meglio andare dritti. Lo ha fatto Ken Russel, non...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
8 stelle

Disorientamento ed inadeguatezza sono le guide di questo accurato thriller parigino. Polanski si focalizza sulle traversie del personaggio principale, costruendo su di lui l'impianto narrativo di una storia che avvince grazie al contenuto sentimentale in senso lato più che all'azione. Ford e Seigner pregevoli. Da antologia del genere l'inizio della vicenda, molto ben costruito. Elegante.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2006
2006

Il meglio di Polanski

PorlezzaHc di PorlezzaHc

I miei film preferiti del grande Roman Polanski,senza critiche e giudizi,ma ordinati istintivamente tra quelli che ho avuto il piacere di vedere.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

GENIALE POLANSKI-2

Letizia di Letizia

"oggi tutti i miei film precedenti mi appaiono quasi prove generali per arrivare a quel traguardo interiore che è stato 'Il pianista'"

leggi tutto
Playlist

Recensione

rosario di rosario
8 stelle

Frenetico,interessante,affascinante...un buon thriller...uno script di elevata caratura...un cast bello e motivato..bella fotografia,buon montaggio,ottima regia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

HARRISON FORD: ASCESA E...

BobtheHeat di BobtheHeat

Anni di gavetta e poi il trionfo con Guerre Stellari. Poi negli anni '80 diventa l'attore Hollywoodiano piu' richiesto e pagato. Curiosamente non ha mai amato Blade Runner... ognuno ha le sue opinioni...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

POLAMSKY CREA UNA STORIA SEMPLICISSIMA E RIESCE A CREARE UN'ATMOSFERA LUGUBRE E DENSA.FORD E' AL MASSIMO DELLA SUA ESPRESIONE ARTISTICA.UNA FOTOGRAFIA BELLISSIMA AIUTA A COINVOLGERE LO SPETTATORE NELLE VICENDE CHE CAPITANO AL PROTAGONISTA.STRANO,CONFUSO E BELLISSIMO.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito