Ninotchka

Trama

Tre agenti russi, a Parigi per vendere dei gioielli per conto del governo, si fanno sedurre dalla vita parigina e dalle manovre di Léo (Douglas), l'avvocato che patrocina la causa dell'ex proprietaria dei gioielli, requisiti durante la rivoluzione. Per rimettere a posto le cose Mosca invia l'incorruttibile Ninotchka (Garbo) che dopo un po' si lascerà corrompere dall'amore per Léon. Film memorabile. "Il vostro piano quinquennale mi interessa da almeno dieci anni" dice Douglas alla Garbo appena s'incontrano. Da antologia la scena del ristorante. Douglas racconta barzellette e la Garbo seria. Douglas cade dalla sedia e la Garbo ride.

Commenti (13) vedi tutti

  • Il peso degli anni si sente.

    commento di Brady
  • Il peso degli anni si sente.

    commento di Brady
  • Il peso degli anni si sente.

    commento di Brady
  • Il peso degli anni si sente.

    commento di Brady
  • Il peso degli anni si sente.

    commento di Brady
  • Lubitsch e Wilder, entrambi bravissimi nel far sorridere in situazioni, dialoghi, vicende molto sentimentali e commuovere in quelle umoristiche, con una miscela dosatissima di ironia e forzature melodrammatiche. 

    commento di luisasalvi
  • Capolavoro assoluto della commedia brillante. Il miglior film di Lubitsch e uno dei migliori della Garbo. Dialoghi fini e atmosfera magica.

    commento di IGLI
  • Voto 8. Che magnifica commedia! Dialoghi a tratti davvero irresistibili, la Garbo è eccezionale e di contorno, comprimari e caratteristi di altissimo livello. [01.01.2010]

    commento di PP
  • Amo le commedie in bianco e nero ma questo film proprio non mi è piaciuto: banale e scontato

    commento di sonicyouth
  • Una commedia irresistibile come irresistibile è la sua interprete.

    commento di scream
  • commento di Dalton
  • Un capolavoro della commedia sofisticata.

    commento di florentia viola
  • Fuori di dubbio una delle commedie più belle del periodo che ancora oggi riesce a risultare fresca e non datata.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

passo8mmridotto di passo8mmridotto
9 stelle

Mi piace ricordare questo film della Garbo, nel quale finalmente rideva. Una storia intrigante, tratta dal romanzo omonimo di Melchior Lengyel, diretta magistralmente da Ernst Lubitsch. Ma prima di parlare, brevemente, della trama del film, vorrei raccontare un piccolo aneddoto sulla presunta vacanza della Garbo in Costa Smeralda, tanti anni fa. Frequentavo assiduamente Porto Cervo, vantavo... leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Uno dei film più noti di Lubitsch e probabilmente non per caso una delle migliori sceneggiature partorite dalla coppia Billy Wilder-Charles Brackett (con l'apporto ulteriore di Walter Reisch, da un soggetto di Melchior Lengyel), ancora impegnata esclusivamente nella scrittura (Wilder esordirà a Hollywood solo nel 1942 con Frutto proibito, ma il suo nome come scrittore di cinema... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Trasmesso l'8 agosto 2017 su Rsi La2
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 5 marzo 2017 su Tv 2000
Trasmesso il 4 marzo 2017 su Tv 2000
Il meglio del 2016
2016

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
9 stelle

Mi piace ricordare questo film della Garbo, nel quale finalmente rideva. Una storia intrigante, tratta dal romanzo omonimo di Melchior Lengyel, diretta magistralmente da Ernst Lubitsch. Ma prima di parlare, brevemente, della trama del film, vorrei raccontare un piccolo aneddoto sulla presunta vacanza della Garbo in Costa Smeralda, tanti anni fa. Frequentavo assiduamente Porto Cervo, vantavo...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

michel di michel
8 stelle

Un soldato che ha intinto la lama nel sangue del nemico, un severo ispettore del lavoro, una creatura dal portamento regale e una donna innamorata che adora i cappellini più frivoli; quante attrici si sarebbero potute permettere un ruolo simile? Giunta a Parigi a caccia di fondi per conto del governo sovietico, Ninochka si innamora di un nobile perdigiorno amante di una contessa russa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014
Uscito nelle sale italiane il 6 gennaio 2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Scarlett Blu di Scarlett Blu
10 stelle

E' la prima volta che vedo questo delizioso film (finalmente!!) per giunta in versione restaurata, e devo dire che sono rimasta stupefatta e impressionata, prima dalla bravura di Greta Garbo, attrice apparentemente glaciale, fredda e altera, ma non priva di una dolcezza che commuove, poi da una commedia intelligente, ironica e ben costruita, che sa far riflettere sulle cose a cui diamo davvero...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

scandoniano di scandoniano
8 stelle

Greta Garbo e Melvyn Douglas in una commedia diretta da Ernst Lubitsch e sceneggiata, tra gli altri, da Billy Wilder. Comunisti contro capitalisti, idealismo opposto a frivolezza, essenziale versus superfluo:  mai due mondi così lontani, due universi così opposti, eppure la forza dell’amore turba i cuori di Ninotchka e Leone, che nella Parigi di fine anni ’30, tra tensioni politiche e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Reduce dalla visione dell'esilarante "To be or not to be", rimango un po' deluso da questo Ninotchka che si palesa più come un mélo con innesti umoristico/satirici che come una commedia vera e propria. Il contesto, questo sì, si presta a considerazioni di ambito politico, spesso sottolineate da dialoghi pungenti e battute sottili. Qualche gag interessante c'è ma non graffia a sufficienza o...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Uno dei film più noti di Lubitsch e probabilmente non per caso una delle migliori sceneggiature partorite dalla coppia Billy Wilder-Charles Brackett (con l'apporto ulteriore di Walter Reisch, da un soggetto di Melchior Lengyel), ancora impegnata esclusivamente nella scrittura (Wilder esordirà a Hollywood solo nel 1942 con Frutto proibito, ma il suo nome come scrittore di cinema...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

jonas di jonas
10 stelle

Tre agenti sovietici, inviati a Parigi per vendere gioielli, iniziano ad apprezzare le comodità del mondo occidentale: merito di Léon, avvocato e amante dell’aristocratica in esilio che rivendica la proprietà dei gioielli. Una funzionaria incorruttibile viene allora incaricata di riprendere in mano la situazione, ma subisce a sua volta il fascino di Parigi e di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Hotel

Redazione di Redazione

Non-luogo d'incontro ideale per anime in viaggio, nascondiglio perfetto per fuggiaschi cronici (o occasionali), scenario di traffici oscuri, luogo d'elezione per incontri illeciti. Dall'Overlook al Bates Motel, dal...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Incantevole commedia romantica, che stempera i contrasti con fine ironia, risolvendoli, infine, in gioiose complicità. Lo sceneggiatore Billy Wilder pare sfoderare, ancora una volta, il suo gusto della messinscena e della metamorfosi, che, come in "A qualcuno piace caldo" e "Uno, due, tre!", sdrammatizza e confonde ruoli e condizioni, ricchezza e povertà, capitalisti e proletari,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

La Garbo ride!!!!Diceva lo slogan pubblicitario di lancio del film.E in effetti la divina Greta si lancia in una scena di riso senza freni quando il suo Leon cade dalla sedia nel ristorante.In realta'Ninotchka non è propriamente un film comico.Il personaggio del titolo(la Garbo)è austero incorruttibile e con un animo di ferro,ma l'amore ,Parigi,un cappellino e un vestito la faranno...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

degoffro di degoffro
8 stelle

"Garbo laughs!" (la Garbo ride), con questo slogan Hollywood lanciava nel 1939 "Ninotchka", prima commedia interpretata dalla diva di Anna Karenina, Mata Hari e Margherita Gauthier. Varie leggende accompagnano la nascita del film: l'aneddoto su come la Garbo accettò la parte, nel corso d'un incontro in piscina con l'autore ungherese Melchior Lengyel; il favoloso compenso che sembra questi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Scatole Cinesi

Taide di Taide

Come scatole cinesi o semplice-mente come un lego in celluloide.Per gioco costruire. Costruire perfetta-mente. Decostruire perfetta-mente.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito