Trama

Un giorno Carlos, dirigente di banca, riceve una telefonata anonima mentre cammina in macchina per portare i figli a scuola. Il misterioso individuo che sta dall'altro capo del telefono gli chiede un'ingente quantità di denaro da racimolare in poche ore. Se Carlos non lo farà, la sua macchina esploderà...

Approfondimento

DESCONOCIDO - RESA DEI CONTI: LA MINACCIA PER TELEFONO

Diretto da Dani de la Torre e sceneggiato da Alberto Marini, Desconocido - Resa dei conti racconta l'evolversi adrenalinico di una giornata del banchiere Carlos. Come ogni mattina, Carlos accompagna a scuola quando riceve una chiamata anonima che lo informa della presenza di una bomba sotto il suo sedile. La voce sconosciuta dall'altro lato del telefono gli comunica inoltre di avere a disposizione un paio di ore per raccogliere un'ingente somma in contatti. Se non lo farà, la sua auto salterà in aria.

Con la direzione della fotografia di Josu Incháustegui, le scenografie di Juan Pedro de Gaspar, i costumi di Ana López e le musiche di Manuel RiveiroDesconocido - Resa dei conti è così raccontato dal regista: «Cosa faremmo se ci ritrovassimo di fronte alla minaccia di perdere tutto? La nostra casa, il successo, il lavoro, la famiglia? Cosa succederebbe se fossimo lasciati da soli ad affrontare la situazione? Fino a che punto potremmo spingerci per salvaguardare un buon lavoro, un'ottima reputazione, una bella casa e una famiglia felice? Sono queste le domande che guidano Desconocido - Resa dei conti, che analizza come le azioni commesse a proprio vantaggio possano rivelarsi in realtà dannose per gli altri. Carlos, il protagonista interpretato da Luis Tosar, è uno dei migliori manager bancari in circolazione. Grazie alle sue decisioni e alla sua tenacia, la banca in cui lavora ha guadagnato parecchio denaro e il suo prestigio è in netta ascesa. Le sue decisioni favoriscono poche persone ricche ma sono dannose per molti altri individui. Nella vita, si sa, alcuni vincono e altri perdono, alcuni ingannano e altri si fidano. Alla fine, viviamo in un mondo in cui ognuno pensa per sé e ciò che accade viene presto dimenticato.

Desconocido - Resa dei conti racconta di una vendetta, in cui i ruoli di carnefice e vittima sono difficili da identificare: il carnefice è al tempo stesso vittima e viceversa. È un thriller inquietante e frenetico che non dà allo spettatore un momento di pace: non ci sono divagazioni, non c'è tempo da perdere. È fatto inoltre di sentimenti contrastanti, di decisioni affrettate e di emozioni di cruciale importanza, che portano gli spettatori a sentirsi insieme a Carlos e i suoi figli dentro la macchina, dove ciò che conta è sopravvivere.

Con Desconocido - Resa dei conti ho realizzato un road movie con un uomo in giro per le vie della città in cui ha realizzato tutti i suoi obiettivi personali e professionali prima che il destino gli si rivolti contro, minacciando di distruggere ogni cosa».

Leggi tuttoLeggi meno
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Quante volte il cinema ha battuto la strada dello psicopatico misterioso che inizia un gioco mortale con il malcapitato di turno? E quante altre volte il cinema ha utilizzato lo speed movie per creare situazioni claustrofobiche dal grande impatto adrenalinico? Molte. Eppure la differenza la fa sempre il come e non il cosa. Un déjà vu non è necessariamente qualcosa di... leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

emil di emil
6 stelle

  Carlos (Luis Tosar), vicedirettore di ba­nca, viene tenuto in scacco da un utente misterioso che mina­ccia di uccidere lui ed i suo figli. Per quale motivo? Desconocido – Resa dei Conti, diretto da­ll’esordiente De la Torre e sceneggiato da un italiano in fo­rza esclusivamente in Spagna (Alberto Ma­rini,  suoi gli scri­pt di “Bed... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maghella di maghella
3 stelle

C'è chi dirà  che sono una prevenuta, che l'avevo detto che i thriller spagnoli non mi piacciono (nemmeno troppo gli horror); ma questo "El desconocido" è  veramente brutto, senza se e senza ma. Una prima prova priva di qualsiasi impronta personale da parte del regista. Senza nemmeno un tentativo di voler dire qualcosa di nuovo, rifacendosi in modo imbarazzante... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

A La Curuna, Carlos (interpretato da Luis Tosar, che ricordiamo ne I lunedì al sole e, soprattutto, in Cella 211), direttore di banca, sta portando le figlie a scuola quando gli arriva la chiamata da uno sconosciuto che lo avvisa che nell'auto che sta guidando c'è una bomba pronta ad esplodere nel caso in cui egli non depositi sul conto che gli è stato indicato una somma...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

emil di emil
6 stelle

  Carlos (Luis Tosar), vicedirettore di ba­nca, viene tenuto in scacco da un utente misterioso che mina­ccia di uccidere lui ed i suo figli. Per quale motivo? Desconocido – Resa dei Conti, diretto da­ll’esordiente De la Torre e sceneggiato da un italiano in fo­rza esclusivamente in Spagna (Alberto Ma­rini,  suoi gli scri­pt di “Bed...

leggi tutto
Disponibile dal 20 aprile 2017 in Dvd a 11,50€
Acquista
Il meglio del 2016
2016

Meglio e Peggio 2016

Isin89 di Isin89

Classifica dei migliori e peggiori film del 2016. Prenderò in considerazione solamente i film usciti al cinema a partire dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016, non importa l'anno di produzione. A parte la top 3...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 28 marzo 2016

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Quante volte il cinema ha battuto la strada dello psicopatico misterioso che inizia un gioco mortale con il malcapitato di turno? E quante altre volte il cinema ha utilizzato lo speed movie per creare situazioni claustrofobiche dal grande impatto adrenalinico? Molte. Eppure la differenza la fa sempre il come e non il cosa. Un déjà vu non è necessariamente qualcosa di...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

maghella di maghella
3 stelle

C'è chi dirà  che sono una prevenuta, che l'avevo detto che i thriller spagnoli non mi piacciono (nemmeno troppo gli horror); ma questo "El desconocido" è  veramente brutto, senza se e senza ma. Una prima prova priva di qualsiasi impronta personale da parte del regista. Senza nemmeno un tentativo di voler dire qualcosa di nuovo, rifacendosi in modo imbarazzante...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito