Trama

Diego de la Vega assume l'identità di un amico ucciso e diventa governatore di una provincia, mostrandosi incapace per meglio ingannare un feroce colonnello, comandante del presidio militare. Il giovane però ha un'identità segreta: nei panni di Zorro sta dalla parte del popolo e lo aiuta a difendersi dai soprusi della soldataglia e a ribellarsi.

Note

Le movimentate avventure del celebre giustiziere mascherato in una ben congegnata versione interpetata da Alain Delon, non più ambientata in California, ma in Sudamerica.

Commenti (3) vedi tutti

  • Voto 5. [20.07.2012]

    commento di PP
  • Perdono il fatto che Zorro si salva non si sa come da un volo nel vuoto e dò un buono a questo film. Anche la colonna sonora dei De Angelis è molto piacevole (come quasi sempre, del resto).

    commento di faumes
  • Una versione molto simpatica di Zorro. Condita di battute e di bei sentimenti. Apprezzabile per gli accorgimenti tecnico-stilistici e le accurate ambientazioni.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Sono molto affezionato a questo film perche'mi ricorda i film che vedevo all'oratorio della chiesa alla domenicaa mattina dopo la Messa.Inutile sottolineare quanto fremevo nell'attesa di sapere quale film era in programmazione.E questo all'epoca tra i ragazzini della mia eta'fu un successone.Il film sicuraamente non è memorabile rivisto con gli occhi di oggi ma con i miei occhi da bambino... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

  Uno Zorro voluto dal divo Delon, che produce anche, e che lo fa per suo figlio, riprendendo il genere cappa e spada trascorsi dieci anni da Il Tulipano Nero ed in effetti l'idea non era niente male, magari avendo investito più dal lato produttivo e nel lancio la cosa poteva prendere un aspetto ben diverso, dato che Tessari ha fatto un lavoro più che discreto colpendo in pieno il tono... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Scritto da Giorgio Arlorio e con la produzione di Luciano Martino, questo Zorro trova nel mix di azione, sentimenti e ironia la giusta formula per riproporre - per l'ennesima volta, ma senza stanchezza - le gesta del cavaliere mascherato che segnava le sue imprese con una vistosa lettera Z. Alain Delon è il felice protagonista della pellicola, circondato da buoni e ottimi nomi: Ottavia... leggi tutto

2 recensioni negative

Trasmesso il 12 ottobre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 24 luglio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 17 giugno 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 10 aprile 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 4 aprile 2017 su Rai Movie

Zorro

CALVAL di CALVAL

Zorro è un personaggio immaginario, un eroico giustiziere mascherato e un abile spadaccino, le cui gesta si svolgono nella California nel periodo del dominio spagnolo. Fece la sua prima comparsa nel romanzo...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

  Uno Zorro voluto dal divo Delon, che produce anche, e che lo fa per suo figlio, riprendendo il genere cappa e spada trascorsi dieci anni da Il Tulipano Nero ed in effetti l'idea non era niente male, magari avendo investito più dal lato produttivo e nel lancio la cosa poteva prendere un aspetto ben diverso, dato che Tessari ha fatto un lavoro più che discreto colpendo in pieno il tono...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Prendi 1 recita 2

panflo di panflo

Bisogna essere attori veri per interpretare due parti di diverso carattere (in genere una di buono e una di cattivo) nello stesso film; altrimenti il regista potrebbe anche impazzire. Alcuni validi esempi :

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Sono molto affezionato a questo film perche'mi ricorda i film che vedevo all'oratorio della chiesa alla domenicaa mattina dopo la Messa.Inutile sottolineare quanto fremevo nell'attesa di sapere quale film era in programmazione.E questo all'epoca tra i ragazzini della mia eta'fu un successone.Il film sicuraamente non è memorabile rivisto con gli occhi di oggi ma con i miei occhi da bambino...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2006
2006

MASCHERE

ROTOTOM di ROTOTOM

Come nasce la passione per il cinema? Anche da questi personaggi mascherati, ad esempio, che mi hanno solleticato la fantasia quando ero bambino. Dopo tutto, ognuno di noi ha una maschera che esibisce. Dopo tutto...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004

Guerre di spade

Pennywise di Pennywise

Quanti duelli, quanti incroci di spade, a partire dal medioevo fino a lontani futuri, ma il fascino del combattimento tramite lame taglienti ha senpre affascinato il grande schermo.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito