Wall Street

Trama

Il giovane Bud lavora come agente di Borsa per una società quotata a Wall Street. Vero yuppie newyorchese, Bud viene preso sotto la protezione di Gekko, uno spregiudicato affarista che domina il mercato, rovinando spesso i piccoli risparmiatori con i suoi intrallazzi. Ma quando Gekko adotta i suoi metodi anche nei confronti della ditta presso la quale lavora il padre di Bud, il ragazzo apre gli occhi. Dopo il Vietnam e la guerriglia sudamericana, Stone scorrazza nella giungla di Wall Street. Il regista svolge un racconto disteso, con svolte da melodramma e con contrapposizione frontale di buoni e cattivi, dimostrando comunque ancora una volta il suo attaccamento ai temi civili e all'analisi dei problemi americani. Il boss è Michael Douglas, che sfodera una grinta notevole, mentre l'allievo e suo padre sono interpretati da Charlie e Martin Sheen, padre e figlio anche nella vita reale.

Commenti (22) vedi tutti

  • Finale poco verosimile. Quando mai avete sentito di speculatori o finanzieri condannati dalla Giustizia? Per il resto un ottimo film. Oliver Stone è una garanzia.

    commento di Zarco
  • Finale poco verosimile. Quando mai avete sentito di speculatori o finanzieri condannati dalla Giustizia? Per il resto un ottimo film. Oliver Stone è una garanzia.

    commento di Zarco
  • Finale poco verosimile. Quando mai avete sentito di speculatori o finanzieri condannati dalla Giustizia? Per il resto un ottimo film. Oliver Stone è una garanzia.

    commento di Zarco
  • Buon lavoro di "Oliver Stone"

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un cult...nonostante gli intenti dello stesso regista....Ma siamo sicuri poi, quali essi fossero??? È un caso che questo film sia diventato la bibbia proprio di quegli speculatori contro cui prima facie esso si dirige? E l'avidità è o non è la miccia della evoluzione della società....

    leggi la recensione completa di Gm2016
  • Saper fare cinema, cinema vero, non è da tutti, ma Stone ha questa abilità. Wall Street è un cult anni '80 ed è un capolavoro del cinema che racconta, attraverso una trama tutto sommato semplice, le regole non scritte dell'alta finanza. Sogni di denaro per pochi e illusioni che si schiantano contro coscienze troppo empatiche. Douglas magistrale.

    commento di near87
  • Gran film con un Michael Douglas fantastico. Oliver Stone confenziona un prodotto eccellente,non vi deluderà di certo.

    commento di Talasso
  • Gordon Gekko rivolto a Buddy : "Non sarai tanto ingenuo da credere che viviamo in una democrazia, vero Buddy? "bisogna aggiungere altro..??credo proprio di no , e la realtà ,  è sotto gli occhi di tutti .

    commento di werk2
  • Che dire se non: eccezionale!

    commento di Ewan
  • Un film avvincente diretto con mano sicura da Stone e con un ottimo Douglas. L'astro nascente Charlie Sheen non è però all'altezza della pellicola e la sua carriera declinerà presto (in compenso è un buon comico).

    commento di gasy
  • Voto 7!

    commento di Mr Blonde
  • Non mi ha convinto fino in fondo questo film (come del resto quasi tutte le pellicole di Oliver Stone) poco coinvolgente anche se Michael Douglas convince in pieno!però nel complesso il film rimane nella sufficienza.

    commento di VAJONT
  • ottimo fil. Ben fatto e ben recitato. Memorabili le frasi di Gordon Gekko e Bud Fox. Non sarebbe male vedere un wall street 2, che racconta l'ingordigia dei banchieri e i fallimenti recenti, Chissà se ci stanno pensando

    commento di meriann
  • Il tocco del maestro si nota per come è articolato il film e per il crescendo che rende la parte finale molto gustosa e avvincente.L'inizio e lo sviluppo della storia è però eccessivamente intricato e contorto.Troppo complicato

    commento di brucebo
  • commento di Dalton
  • 7,5/10

    commento di alex77
  • forse il più debole dei film di oliver stone, descrive un mondo di squali già terribile nel 85 ma incredibilmente terribile oggi, in fondo poi questi brooker sono tutti un pò ricucci, chi più, chi meno.

    commento di sir
  • 1 dei film simbolo del 'rampantismo' anni '80,ma senza la patina di un Lyne.Buono,ma sicuramente non il miglior Stone.

    commento di GREENY
  • ogni volta che lo rivedo come ieri alle 23:00 mi da qualcosa che non so descrivervi.bellissimo e basta. P.S. avete notato il primo cellulare nella storia del cinema mondiale?? dicono che pesasse ca 7 kg!!

    commento di spleenish
  • UN FILM CULT,LA RECITAZIONE DI DOUGLAS E' STREPITOSA,CREDO CHE LA SCENA DEL PRIMO INCONTRO TRA BAD FOX E GORDON GEKKO NELL'UFFICIO DI GEKKO SIA FANTASTICA.

    commento di patrizio2004
  • Un cult del cinema statunitense degli anni 80.

    commento di bamba
  • La classe non è acqua, un film feroce sulla vita a wall street molto interessante e con un cast in giornata di grazia

    commento di faromagico
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Io non creo niente, io posseggo. E noi facciamo le regole. Le notizie, le guerre, le carestie, le sommosse, il prezzo di uno spillo: tiriamo fuori conigli dal cilindro mentre gli altri, seduti, si domandano come accidenti abbiamo fatto. Non sarai tanto ingenuo da credere che viviamo in una democrazia, vero Buddy? È il libero mercato e tu ne fai parte". [Michael Douglas a Charlie Sheen]... leggi tutto

35 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' quasi un documentario sul frenetico mondo di Wall Street, dove una turba di individui divorati dalla sete di un denaro fine a se stesso, si fanno lo sgambetto l'un l'altro senza un minimo di codice etico, e si sbranano a vicenda. Anzi, chi ha un minimo di codice etico non può stare lì dentro. Il ritmo del film è incalzante e la narrazione serrata. Quello che manca forse... leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 4 settembre 2017 su Rete 4
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

maso di maso
7 stelle

Il mondo spietato e senza scrupoli del mercato borsistico è narrato con ritmo avvincente in questo classico degli anni ottanta dove il broker galoppino privo di talento Bud Fox entra nell'orbita dell'affarista che non sbaglia un colpo Gordon Gekko scoprendo un universo di sotterfugi, spiate, male lingue, scontri generazionali, grafici in picchiata, puttane d'alto bordo, piani alti e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Trasmesso il 30 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 29 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 28 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 7 luglio 2017 su Iris

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Oliver Stone è un regista eccessivo, che ama girare pellicole audaci, anticonformiste e talvolta un tantino sopra le righe, e questo è sia un limite, che un pregio.Perchè ovviamente connota i suoi lavori, con un tratto di scarsa obbiettività e realismo, ma di contro però ,enfatizzando alcuni aspetti,li rende si grotteschi,...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Gm2016 di Gm2016
8 stelle

La finanza d'assalto, colonna portante di tutta la società capitalista (civilizzata) nelle sue reali e crude dinamiche, almeno fino a metà film .... Gekko che scalza una imbarazzante platea di burocrati che gozzoviglia a spese dei suoi azionisti mentre la loro azienda crolla (la scenetta dei trenta dirigenti mi fa tornare in mente la situazione italiana dei nostri giorni con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

I migliori film su New York

Scappo24 di Scappo24

New York e i film che l’hanno descritta meglio e danno il suo ricordo più nitido ed indimenticabile, il cui sfondo è spesso passato in primo piano rispetto alla trama

leggi tutto
Playlist

Recensione

Enrique di Enrique
9 stelle

L’informazione è veicolo di conoscenza. Velato se sussurrata. Altamente (ma illegalmente) redditizio se “privilegiata” (o “riservata”). Ecco, al di là della caterva di sequenze di numeri razionali che scorrono a fiumi sulle bande elettroniche di saloni asfissianti e turbolenti (moderne bolge infernali dove si scazzottano moderni dannati in giacca...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

FILMCALENDARIO (1 di 52)

toal26 di toal26

Questa non è una playlist. Si tratta soprattutto di un invito o, se preferite, una sfida a tutti gli utenti di Film.tv.it. Mi spiego. Durante le festività natalizie tutti si divertono a dire il proprio film di...

leggi tutto

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
9 stelle

Il film che meglio di ogni altro è riuscito a rappresentare il cinismo del mondo della finanza e dello yuppismo anni '80. Stone, come suo solito, non si perde in giri di parole e punta direttamente al bersaglio grande. E per una volta è un bersaglio molto ben scelto. Grandi interpretazioni di Michael Douglas, Martin Sheen e Charlie Sheen. Per quest'ultimo forse l'unica, vera, indimenticabile...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' quasi un documentario sul frenetico mondo di Wall Street, dove una turba di individui divorati dalla sete di un denaro fine a se stesso, si fanno lo sgambetto l'un l'altro senza un minimo di codice etico, e si sbranano a vicenda. Anzi, chi ha un minimo di codice etico non può stare lì dentro. Il ritmo del film è incalzante e la narrazione serrata. Quello che manca forse...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Io non creo niente, io posseggo. E noi facciamo le regole. Le notizie, le guerre, le carestie, le sommosse, il prezzo di uno spillo: tiriamo fuori conigli dal cilindro mentre gli altri, seduti, si domandano come accidenti abbiamo fatto. Non sarai tanto ingenuo da credere che viviamo in una democrazia, vero Buddy? È il libero mercato e tu ne fai parte". [Michael Douglas a Charlie Sheen]...

leggi tutto
Recensione
Utile per 29 utenti
Il meglio del 2009
2009

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti...

leggi tutto
Playlist

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Film girato più di venti anni fa ma mai così attuale. Una critica verso un sistema di speculazioni che non si ferma davanti a niente, un mondo privo di qualsiasi sentimento, dove l'unico obiettivo è guadagnare alla faccia degli altri (anzi meglio se si rovina qualcuno). Stone racconta il tutto come fosse una guerra (l'elemento che riecheggia in tanti suoi film), ha un buon cast dal quale...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

La Borsa

Estonia di Estonia

Altro che massimi sistemi! Il nostro destino si gioca lì dentro, sulle nostre teste, sulla nostra vita futura. In questo periodo di mercati a picco e di quotazioni altalenanti, persino i più eccellenti maghi della...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un film sul capitalismo rampante newyorkese,sullo yuppismo imperante,sull'immoralita'che porta con se il denaro.Stone è apertamente schierato e ci dipinge un mondo in cui tutto è bianco oppure nero,senza alcuna sfumatura di grigio in mezzo,ma stavolta non è fastidioso come in altri film e la storia dello schiavetto che si ribella al suo padrone per via di una parola data regge bene fino in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

deflagrazioni

bose di bose

perchè tutto giace sotto un velo di ipocrisia e quando si svela nella sua essenza dimostra il lato oscuro dell'esistenza;

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Il Bianco muove

ROTOTOM di ROTOTOM

Il legno, materiale nobile che dona anima e profumo alla stilizzazione, allo stereotipo della battaglia. Quei pezzettini di legno sagomati, il feltrino che ne smorza i passi, i movimenti sulla scacchiera. Quel...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

chinaski di chinaski
8 stelle

Wall Street è un film importante da vedere. Soprattutto perchè mostra l’ inizio di un certo modo di concepire la vita e la società che ha portato al nostro mondo attuale. Parlo del capitalismo e del consumismo. Di stili di vita ossessionanti e ossessionati dalla conquista del denaro. Il mondo di Wall Street è metafora del mondo americano. Che si crede una democrazia ma che è solo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2003
2003

unforgettables

tome di tome

Questi sono alcuni dei film che porterei sulla classica isola deserta. Se tutti i film che amo non ci fossero stati, penso che la mia vita potrebbe non essere stata la stessa.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1988
1988
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito