Trama

Dave Gordon, un pugile fallito, conosce Gloria che subisce le violenze di Raphael, proprietario del locale dove si esibisce come ballerina. I due si innamorano e vorrebbero partire insieme, ma Raphael fa rapire lei e ordina di ammazzare lui. L'ex pugile si salva per caso, ma finisce ricercato per l'omicidio della persona rimasta ucciso al posto suo. Dave individua la prigione di Gloria.

Note

Noir interessante, soprattutto per l'impianto formale. È il secondo lungometraggio di Kubrick che firma anche soggetto, sceneggiatura, fotografia. Strepitoso il finale, con la corsa sui tetti e il duello tra i manichini.

Commenti (16) vedi tutti

  • Secondo film diretto da Kubrick, un prodotto interessante ma banale, decisamente lontano dai futuri capolavori del regista.

    leggi la recensione completa di SatanettoReDelCinema
  • Secondo lungometraggio del maestro Kubrick. Un noir interessante ma che a parer mio ancora non fa "sbocciare" il genio di Stanley Kubrick che comunque da li a poco entrerà nella leggenda con una scia di capolavori assoluti.

    leggi la recensione completa di Vinny87
  • Secondo film del grande Kubrick.Inferiore ai suoi capolavori successivi è comunque un buon noir.Ottimi gli ultimi 15 minuti

    commento di antonio de curtis
  • Nonostante sia il primo vero e proprio film del Maestro,si nota già la sua bravura anche se è migliore "Rapina a mano armata"

    commento di L uomo dai 100000000 nomi
  • Kubrick sancisce così la propria indipendenza e coscienza di autore. Non la miglior pellicola ma molto significativa per la storia del Maestro americano.

    commento di Bazin84
  • Prove tecniche di trasmissione, per Kubrick alle prime armi nel lungometraggio. Il grande regista newyorkese avrà modo di fare molto di meglio in futuro. 6½.

    commento di sasso67
  • piu tosto brutto chi sa perche quando un film lo fa un grande rigista tutti danno buono

    commento di danandre67
  • La voce fuori sincrono, l'inseguimento, il morso del gangster alla donna, i manichini, gli specchi… Tutto Kubrick in poco più di un'ora. Forse il suo miglior film.

    commento di robred
  • uno tra i minori film di kubrick, ma comunque degno di essere visto e apprezzato.un buon noir, impreziosito dal gran finale tra i manichini, probabilmente la migliore sequenza del film.

    commento di carpa
  • 7

    commento di nico80
  • un kubrick sperimentale che lascia intravedere quello che avrebbe fatto successivamente, il film garantisce comunque una buona tensione

    commento di raffa84
  • BELLO

    commento di sharks
  • L'essenza del noir. 9

    commento di kotrab
  • COSTRUZIONE PERFETTA..UN KUBRICK UN PO' ACERBO MA COME SEMPRE DECISO.

    commento di columbiatristar
  • Un film che sicuramente ha dato a Kubrick più di quanto abbia dato a noi. Alcune scene sono geniali, soprattutto l'inseguimento, ma nel totale non mi è sembrato niente di eccezionale. Sicuramente un film di formazione per questo grande regista.

    commento di Andrea78
  • Buon noir molto suggestivo anche se convenzionale nel complesso. La sequenza nel magazzino dei manichini è strepitosa.

    commento di valien88
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
7 stelle

Inizio e fine nella stazione ferroviaria di New York, il resto in flashback: un pugile fallito e una ballerina di night vorrebbero rifarsi una vita a Seattle, nella fattoria degli zii di lui, ma vengono ostacolati dal viscido proprietario del locale dove lei lavora. Il primo film ‘ufficiale’ di Kubrick (dopo il rifiutato Fear and desire) è un noir scheletrico: trama... leggi tutto

18 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

cheftony di cheftony
6 stelle

"La mattina ci ritornai per vedere come stava. La trovai più sollevata e m'invitò a colazione. Più tardi, prendendo il caffè, mi disse di aver visto l'incontro e credo sia stato questo a farmi cominciare a parlare di me, di che razza di fallito fossi e del fatto che sarei ritornato a Seattle a lavorare nell'allevamento di cavalli di mio zio." Davey Gordon (Jamie... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

howl di howl
4 stelle

un’opera sperimentale,modesta, rikka di incertezze e di squilibri, inkongruente e sommaria sul piano del rakkonto quanto interessante e inkonsueta per una fotografia di impekkabile e impietosa krudezza.spikka il pathos presente nella lunga scena del duello finale tra i manikini...sembra quasi girata senza tagli e quindi senza respiro. leggi tutto

5 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 5 maggio 2016 in Dvd a 9,53€
Acquista

Recensione

Captain_Mike di Captain_Mike
8 stelle

Meno noto del successivo "Rapina a mano armata", "Il bacio dell'assassino" è un bel noir realizzato dal giovane Kubrick al suo secondo lungometraggio. Pur ricalcando l'archetipo del noir anni 50 ,Il budget decisamente basso per la sua realizzazione ha contribuito a renderlo un film molto originale e devo ammettere che pur non essendo tra i suoi più famosi l'ho apprezzato...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

Inizio e fine nella stazione ferroviaria di New York, il resto in flashback: un pugile fallito e una ballerina di night vorrebbero rifarsi una vita a Seattle, nella fattoria degli zii di lui, ma vengono ostacolati dal viscido proprietario del locale dove lei lavora. Il primo film ‘ufficiale’ di Kubrick (dopo il rifiutato Fear and desire) è un noir scheletrico: trama...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Oracolo85 di Oracolo85
6 stelle

Il bacio dell’assassino è il secondo lungometraggio di Stanley Kubrick, dove oltre alla regia, è autore della sceneggiatura, della fotografia e del montaggio. Infatti, è proprio nella regia di Kubrick, il punto di forza del film mentre la sceneggiatura risulta piuttosto semplice, con una netta distinzione dei ruoli e dei personaggi (il pugile fallito dai nobili ideali, la fanciulla esile...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

cheftony di cheftony
6 stelle

"La mattina ci ritornai per vedere come stava. La trovai più sollevata e m'invitò a colazione. Più tardi, prendendo il caffè, mi disse di aver visto l'incontro e credo sia stato questo a farmi cominciare a parlare di me, di che razza di fallito fossi e del fatto che sarei ritornato a Seattle a lavorare nell'allevamento di cavalli di mio zio." Davey Gordon (Jamie...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

speranza di speranza
8 stelle

Visivamente notevole, anzi di piu', questo breve film di Kubrick, costruito come un lungo flashback noir nel quale tuttavia se ne innesta un altro, presentato in forma originalissima (la storia di Iris, sorella di Gloria). Come sempre, il bianco e nero patina con mezzitoni misteriosamente fascinosi il ricordo e probabilmente slontana la dimensione reale che, talora, viene resa sulla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Boxe

Redazione di Redazione

Due nobili arti - il cinema e la boxe - sono andate spesso a braccetto. E nessun arbitro è intervenuto a dividerle. Anzi. Sembra che la passione del cinema per il pugilato non venga mai meno, come confermato anche...

leggi tutto
Playlist

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

Riuscita incursione nei territori suggestivi del noir classico per Stanley Kubrick, al suo secondo lungometraggio (di cui cura anche la sceneggiatura, la fotografia e il montaggio), segnato da una lavorazione travagliatissima, tra budget ridotto, precarietà organizzativa (la produzione non aveva neanche ottenuto i permessi per le scene in esterni,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Secondo lungometraggio di Kubrick : ritenuto quasi all'unanimità dalla critica un'opera minore, ma pur sempre interessante. Un esercizio di stile su temi da film noir, con una vicenda assai risaputa ma un'indubbia originalità nella messa in scena di alcune sequenze (il celebre duello nel deposito di manichini) e omaggi all'espressionismo nella grana del bianco e nero. Film...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

howl di howl
4 stelle

un’opera sperimentale,modesta, rikka di incertezze e di squilibri, inkongruente e sommaria sul piano del rakkonto quanto interessante e inkonsueta per una fotografia di impekkabile e impietosa krudezza.spikka il pathos presente nella lunga scena del duello finale tra i manikini...sembra quasi girata senza tagli e quindi senza respiro.

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006

KUBRICK: progresso

alexmc di alexmc

il cinema di kubrick e geniale perchè in ogni suo film vi è una caratteristica diversa...nello stesso tempo la sua filmografia va analizzata interamente per capire davvero cosa pensasse kubrick...a mio parere la...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito