Trama

Stagionata star del muto, Norma Desmond si nutre di gloriosi ricordi e vive isolata nella sua villa. Un giovane sceneggiatore al verde la conosce per caso, accetta di scrivere il copione che dovrebbe segnarne il trionfale ritorno alle scene e ne diviene l'amante.

Note

La suprema fascinazione di questo capolavoro diretto e co-sceneggiato (con Charles Brackett: e i due vinsero l'Oscar) da Billy Wilder si dispiega fin dalla geniale apertura, con la voce fuori campo del cadavere che galleggia in piscina. Di lì fino alla fine, in un rapinoso, lunghissimo flash-back, il film è un'insuperata metafora del "mondo fluttuante" del cinema, sempre sospeso tra realtà e illusione, grandezza e cialtroneria. Straziante cast di reduci del muto, dalla Swanson ("Io sono ancora grande: è il cinema che è diventato piccolo") al maggiordomo Stroheim, a De Mille nella parte di se stesso.

Commenti (22) vedi tutti

  • Affascinante film di Wilder

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Uno dei capolavori di Billabong Walter. Famosissimo piano sequenza finale con close up sulla star in declino.

    commento di pierin27
  • Probabilmente il più grande film su Hollywood; opera acclamata di Billy Wilder, "Sunset Boulevard" è una combinazione sublime fra thriller, black-comedy e dramma.

    commento di Stefano L
  • Uno dei film più belli che abbia mai visto. Capolavoro assoluto.

    commento di Picasso
  • C'è poco da commentare,film magistrale. 

    commento di Talasso
  • "Io sono sempre grande, è il cinema che è diventato piccolo". Meraviglioso e indimenticabile, la più spietata satira sul mondo hollywoodiano mai realizzata. VOTO 10

    commento di BobtheHeat
  • Non ci sono parole per descrivere la bellezza di questo film! E' più che una semplice perla di cinema, è straordinario nel suo essere inquietante!

    commento di ire91
  • Pietra miliare della settima arte, tutto è perfetto, dalle interpretazioni alla splendida regia di Wilder… eccitante, coinvolgente e a tratti inquietante… per questo film non si può che ripetersi… Perfetto!

    commento di cirokisskiss
  • Viale del Tramonto: Capolavoro

    commento di pruoffc
  • Voto 9. [05.06.2010]

    commento di PP
  • BEST OF MY FILM'S COLLECTION

    commento di giorginho
  • Fulgido esempio dei capolavori di una volta: copione grandoso, pochi fronzoli e attori in stato di grazia (mitica la Swanson)

    commento di robynesta
  • commento di Dalton
  • è un film meraviglioso, di quelli che riguarderei un milione di volte (e l'ho fatto). La sceneggiatura è superba e gli attori bravissimi. Memorabile la battuta di Gloria "Io sono grande sono i film che sono diventati piccoli"

    commento di Believer
  • film scioccante e allucinato come la protagonista! Geniale il racconto fuori campo! Critica feroce al mondo dello spettacolo, alle sue regole crudeli, è un classico che con gli anni non invecchia. Da vedere e rivedere

    commento di naife77
  • Delirante e inquietante nel profondo…questa disamina sulla proprietà dello spettacolo di fagocitare senza pietà le persone che osannava poco prima…riducendole ad ombre senza pace di sè stesse! DURO,MA VERO!… CAPOLAVORO!

    commento di GREENY
  • La morte del cinema è la morte dell'illusione: un morto in piscina nel Sunset Boulevard, un altro morto, il protagonista, nel grande parallelo di Limelight di Chaplin. Telepatia

    commento di Ramito
  • Senza parole… Nessuna saprebbe descrivere la grandezza di questa opera d'arte… Wilder si conferma il piu' grande di sempre…

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Un capolavoro della storia del cinema. Bellissimo. Con una straordinaria, allucinante e allucinata Gloria Swanson e un fascinoso William Holden. Follia allo stato puro e fascinazione sublime.

    commento di scream
  • 10

    commento di incallito
  • Assolutamente geniale riflessione sul cinema realizzata con inarrivabile maestria da quel geniaccio di Wilder. Grande atmosfera, grandi interpreti, grandi dialoghi, grande tutto.

    commento di valien88
  • la scena + agghiacciante di questo film e' il Capodanno senza invitati, nel castello-tomba dell'ex-diva: l'emblema della morte. Da incubo

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

millertropico di millertropico
10 stelle

Chi non ha visto almeno una volta la storia della diva del muto Norma Desmond che incarica un giovane e squattrinato giornalista di rivederle la sceneggiatura di un film che lei spera ancora di poter interpretare con un grande regista?  Nessun vero amante del cinema può sottrarsi allo straordinario fascino che emana questa bellissima pellicola di Billy Wilder, uno dei suoi massimi... leggi tutto

53 recensioni positive

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Rughe Sì, Rughe No...

Rughe Sì, Rughe No...

  Dalle mie parti, in Toscana, quando si dice “ruga” si indica spesso e volentieri una piccola strada dall'impiantito in pietra, chiusa da... segue

Post

I magnifici di giansnow89

giansnow89 di giansnow89

Un film deve lasciare emozioni. Deve far riflettere, pensare, deve turbare, sconvolgere i sonni notturni. O invaderli. Deve lasciare un brivido ogni volta che se ne rivede un fotogramma qualsiasi. Altrimenti non...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 marzo 2017 su Rsi La2
Trasmesso il 1 marzo 2017 su Paramount Channel
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 febbraio 2017 su Paramount Channel
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Furetto60 di Furetto60
9 stelle

Molto affascinante questo film di Wilder, per quanto ormai datato, resta una pietra miliare della sua straordinaria filmografia.la storia del giovane mantenuto da una vecchia maliarda, che s'innamora ricambiato di una sua coetanea sembrerebbe banale, invece in questo intrigante  film è raccontata con straordinaria  originalità e con recitazioni degne di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Ferro 3 di Ferro 3
10 stelle

Il lavoro più significativo della carriera di Wilder si chiama Viale del tramonto, tappa obbligata per chi oggigiorno si definisce amante della settima arte. Un film, questo, che meriterebbe anche più visioni e che trattiene intatto fino ai giorni nostri il suo fascinoso e bizzarro meccanismo. È infatti un esempio di metacinema orchestrato in maniera originale; Wilder,...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

galaverna di galaverna
9 stelle

Cosa riesce ad amalgamare una vecchia (per allora, oggi sarebbe una giovinetta..) attrice del cinema muto ormai in declino, un compassato maggiordomo (che in realtà era il primo marito della diva nonché uno dei suoi registi di allora) e un intraprendente quando scapestrato scrittore ? Un mix di irriverenza, noir e commedia in questa che rimane una delle migliori pellicole che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

I'm looking at you!

myHusky di myHusky

È la rottura dell'illusione, il contrasto alla trasparenza. Lo spettatore è messo alle strette: "devi guardarmi" sembra suggerire il personaggio al di là dello schermo. Lo sguardo in macchina...

leggi tutto
Disponibile dal 29 gennaio 2014 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
10 stelle

Il centenario del cinema è stato celebrato con formule e rappresentazioni diversificate, con film che hanno riscosso alterne fortune sia in termini di pubblico che di critica. Dal 1950 fino al giorno prima, Viale del tramonto di B.Wilder, ha tributato una delle pagine più significative e importanti della storia della settima arte e il trascorrere del tempo non fa che confermarne...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

mariman97 di mariman97
8 stelle

FILM ECCEZIONALE del grande regista Ottima l'interpretazione degli attori

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Con gli occhi del pubblico

AlexPortman80 di AlexPortman80

Parlando di cinema, chi ha sempre ragione, il pubblico o la critica (o nessuno dei due)? Sorvolando sulla questione, che richiederebbe troppo tempo e spazio, dedico questa play ai gusti di chi (almeno a volte…)...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

millertropico di millertropico
10 stelle

Chi non ha visto almeno una volta la storia della diva del muto Norma Desmond che incarica un giovane e squattrinato giornalista di rivederle la sceneggiatura di un film che lei spera ancora di poter interpretare con un grande regista?  Nessun vero amante del cinema può sottrarsi allo straordinario fascino che emana questa bellissima pellicola di Billy Wilder, uno dei suoi massimi...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Giuda Ballerino!

M Valdemar di M Valdemar

Dylan Dog è un grandioso fumetto, è riduttivo definirlo semplicemente un horror pieno di mostri, oscenità varie e ammazzamenti dallo svolgimento truce. Soprattutto è lontanissimo dagli...

leggi tutto

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10 Billy Wilder è stato un genio del cinema e Viale del tramonto è il suo film più rappresentativo. Grandioso ritratto della Mecca del Cinema all'insegna della decadenza, uno dei film più sinceri e crudeli su Hollywood, sui meccanismi del successo, sullo star-system e sulla follia di chi non riesce ad accettare lo scorrere del tempo e si rifugia in un mondo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

kotrab di kotrab
9 stelle

Questa è una delle massime glorificazioni e allo stesso tempo uno dei massimi attacchi all'industria del cinema di Hollywood. Intreccio perfetto di finzione e realtà, non si sa bene quale sia la migliore delle due (o lo sappiamo?). Disincantato, acuto, misterioso, ossessivo, polveroso, folle, malinconico, amaro: la macchina cinema ruota inesorabile, miete e consuma le anime di chi viene...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Il cinema è un'arte caduca, nella quale l'immortalità è solo un'eccentrica fantasticheria? È forse deperibile come la celluloide, ed effimera come la luce di un riflettore? La figura dell'ex attrice Norma Desmond, l'astro calante, è la risposta affermativa in carne ed ossa. Ciò che sopravvive del suo mito è solo un fossile, il retrogusto stantio di un piacere dei bei tempi consumato in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Luisa86 di Luisa86
8 stelle

Un innegabile capolavoro. Quando vedi un film come questo, ti ricordi cos'è il cinema. Viale del tramonto non è solo la via dove vivono tutti i "figli" di Hollywood, o l'indirizzo di Norma Desmond: "Viale del Tramonto" è il lento ma inesorabile declino che colpisce la protagonista, e che al tempo stesso colpisce il mondo, così ben tenuto fuori dalla casa di Norma. Il protagonista vive due...

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006

Recensione

howard76 di howard76
8 stelle

Accompagnato dal lucido e dettagliato commento fuori campo che descrive le immagini che ci portano tra i fantasmi della vecchia Hollywood e che narra la disperazione conseguita a quella che è stata la piu grande rivoluzione del cinema ossia l'avvento del sonoro che ha cancellato nel giro di pochi anni un'intera generazione di attori popolarissimi ,chiunque puo innamorarsi di questo film per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

Recensione

luthien80 di luthien80
10 stelle

Folgorante parabola sul “magico” mondo di Hollywood, sui suoi retroscena, le sue illusioni, i suoi miti decadenti, i suoi ex-divi ridotti a fantasmi di se stessi. Il bellissimo film di Billy Wilder, dall’umorismo caustico e amarissimo, è una impietosa, pungente e drammatica riflessione sulla decadenza e gli antichi fasti del vecchio cinema muto (soppiantato ormai dal sonoro), che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

giampy di giampy
8 stelle

Senz'altro il miglior film mai realizzato, e il miglior film ch'io abbia mai visto! Una sapiente miscela di noir, melodramma e di toni satirici della commedia, che ironizza su Hollywood, in quanto macchina creatrice e distruttrice di "miti"! Regia e cast superbi. Ottima la fotografia; struggente e inquietante l'uso delle luci, e dei chiaroscuri. Un vero CAPOLAVORO!

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

BarryLyndon di BarryLyndon
10 stelle

Nell'anno di Eva contro Eva e Giungla d'asfalto, la meta-riflessione sulla messa in scena non teatrale ma cinematografica, e le atmosfere e l'etica tragica del noir trovano la loro sublime sintesi nella prova d'autore di Billy Wilder. Lo sceneggiatore galleggiante, demone e divinità che costruisce visioni, ci parla dall'oltretomba per guidarci nei dedali della sua/nostra anima, ci parla di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Billy Wilder

ike di ike

Passare dall'amarezza piu' drammatica e disperante alle battute piu' esilaranti della storia del cinema.Il re della sceneggiatura.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1951
1951
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito