Trama

Angela Holmes, una donna di 27 anni, ha un effetto devastante su tutti coloro che la circondano, a cui causa ferite o morte. Per indagare sul demone che la possiede, interviene padre Lozano ma presto il Vaticano invia il vicario Imani e il cardinale Bruun a occuparsi della vicenda, che coinvolge un'antica forza satanica più potente di quanto si pensi.

Approfondimento

THE VATICAN TAPES: FERMARE L'ANTICRISTO

Diretto da Mark Neveldine e sceneggiato da Chris Morgan e Christopher Borrelli, The Vatican Tapes si concentra sulla battaglia tra bene e male, tra Dio e Satana, che si scatena quando la ventisettenne Angela Holmes inizia a manifestare comportamenti che hanno effetti devastanti su chi le sta vicino, causando gravi lesioni e morte. Sottoposta ad esame, su Angela cadono i sospetti di una possessione demoniaca. Di conseguenza, il Vaticano viene interpellato per esorcizzare il demone, ritrovandosi di fronte alla più antica e potente forza satanica immaginabile. Toccherà a padre Lozano combattere il demone non solo per l'anima di Angela ma anche per il mondo così come lo si conosce.

Con la direzione della fotografia di Gerardo Mateo Madrazo, le scenografie di Jerry Fleming, i costumi di Lindsay McKay e le musiche di Joseph Bishara, The Vatican Tapes segue la scia dei thriller horror come The Exorcism of Emily Rose per raccontare le vicende di una normalissima ragazza il cui corpo diviene la sede perfetta per le forze del male e le loro orribili azioni. L'idea di base della sceneggiatura è che, in maniera fantasiosa, all'interno del Vaticano esista un caveau segreto che raccolga tutti gli episodi di possessione demoniaca verificatisi dall'origine della fede cattolica in poi. Trattata inizialmente come una normale malata da sottoporre a visite ed esami per capire di quale male soffra, Angela diviene però oggetto di interesse da parte delle autorità vaticane quando la diagnosi non lascia adito a dubbi sull'ipotesi di una possessione operata non da un semplice demone ma dal demone per eccellenza: l'Anticristo.

 

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di The Vatican Tapes è la giovane attrice Olvia Taylor Dudley, chiamata a interpretare Angela. Angela è sia forza malefica sia vittima e la sua possessione, con annessa trasformazione fisica ed emotiva, è combattuta da diverse figure ecclesiastiche, in particolar modo da padre Lozano.

Ex soldato divenuto prete, padre Lozano rimane fortemente coinvolto nella battaglia del bene contro il male. Portato in scena da Michael Peña, padre Lozano non tenta solo di salvare Angela ma diventa anche il confidente del padre della ragazza, Roger Holmes. Tenente colonnello dell'esercito statunitense, Roger è un uomo estremamente complesso il cui unico punto debole è l'amore che nutre per la figlia e ha il volto dell'attore Dougray Scott.

Quando gli incidenti causati dalla possessione demoniaca si intensificano, la notizia delle condizioni di Angela raggiunge inevitabilmente i funzionari della chiesa cattolica, tra cui il vicario Imani, supportato da Djimon Hounsou. Sorta di nuovo soldato di Cristo del XXI secolo, Imani si batte per rivoluzionare il mondo dell'esorcismo e per proteggere tutti dalle nefaste volontà di Satana. Ad aiutare padre Lozano e Roger nei momenti più difficili è invece il cardinale Bruun, che lascia il Vaticano per raggiungere casa di Angela dopo aver visionato le inquietanti registrazioni dei suoi comportamenti. Il cardinale Bruun è portato in scena da Peter Andersson.

Nei primi momenti di possessione, Angela viene sottoposta a diverse visite mediche. Il suo comportamento diviene infatti oggetto di studio da parte della psicologa Richards, impersonata da Kathleen Robertson. A completare il cast principale di The Vatican Tapes è infine John Patrick Amedori, interprete del ruolo di Pete, il fidanzato di Angela.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Dal found footage al citazionismo più selvaggio, la pellicola di Mark Neveldine (Crank con Jason Statham) sembra accontentarsi di ripercorrere strade già battute altrove senza avere la volontà di sperimentare, o di mettere alla prova, i confini del genere.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un omnibus del genere, tra Omen e L'esorcista con una decorosa messa in scena.

    leggi la recensione completa di undying
  • Poco convincente e coinvolgente. Un vero peccato. VOto 4

    commento di Infinity94
  • Horror della possessione a corto di fantasia e di efficaci paramenti sacri, questo prodotto di disimpegno liturgico post-festività natalizie combina l'ispirazione legata alla classica dialettica razionalismo-esoterismo con lo spauracchio fantapolitico di un Anticristo coi tacchi a spillo.

    leggi la recensione completa di maurizio73
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

maurizio73 di maurizio73
3 stelle

Dopo un terribile incidente in cui rimane in coma, la giovane e bella Angela inizia a soffrire degli strani ed inquietanti sintomi di una misteriosa possessione demoniaca. Con l'aiuto e la vicinaza del padre e del fidanzato, la giovane viene prima ricoverata in una clinica psichiatrica e successivamente sottoposta ad un violento rito esorcistico celebrato da un giovane prete ed da un anziano... leggi tutto

4 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

undying di undying
5 stelle

Dagli archivi del Vaticano, uno dei tanti casi che si dicono - come da prassi in questo genere - ispirati a fatti realmente accaduti. Distribuito da noi direttamente in DVD e Bluray grazie alla Midnight Factory (Koch Media), il film diretto da  Mark Neveldine, cineasta prolifico nell'action (Crank e Ghost Rider - Spirito di vendetta), ha parecchie freccie al suo arco:... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

undying di undying
5 stelle

Dagli archivi del Vaticano, uno dei tanti casi che si dicono - come da prassi in questo genere - ispirati a fatti realmente accaduti. Distribuito da noi direttamente in DVD e Bluray grazie alla Midnight Factory (Koch Media), il film diretto da  Mark Neveldine, cineasta prolifico nell'action (Crank e Ghost Rider - Spirito di vendetta), ha parecchie freccie al suo arco:...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016

Recensione

maurizio73 di maurizio73
3 stelle

Dopo un terribile incidente in cui rimane in coma, la giovane e bella Angela inizia a soffrire degli strani ed inquietanti sintomi di una misteriosa possessione demoniaca. Con l'aiuto e la vicinaza del padre e del fidanzato, la giovane viene prima ricoverata in una clinica psichiatrica e successivamente sottoposta ad un violento rito esorcistico celebrato da un giovane prete ed da un anziano...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 4 gennaio 2016
Il meglio del 2015
2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito