Espandi menu

Trama

Florence Foster Jenkins, leggendaria ereditiera di New York, persegue ossessivamente il sogno di diventare una grande cantante lirica. Convinta che la sua sia una voce fantastica, Florence ignora che gli altri la reputano terribile. Il marito e manager Clair Bayfield, un aristocratico inglese, fa di tutto per proteggerla dalla verità ma la situazione diventa quasi ingestibile quando la donna decide di tenere un concerto aperto al pubblico al Carnegie Hall nel 1944.

Approfondimento

FLORENCE: PERSEGUIRE UN SOGNO A OGNI COSTO

Diretto da Stephen Frears e sceneggiato da Nicholas Martin, Florence racconta la vera storia dell'eponima ereditiera newyorchese che persegue ossessivamente il sogno di diventare una grande cantante lirica. Sebbene al suo orecchio la sua voce sia magnifica, nessuno la pensa come lei e il marito e "manager", St. Clair Bayfield, un aristocratico attore inglese, è determinato a proteggerla dalla verità. Quando però Florence decide di tenere un concerto aperto a tutti al Carnegie Hall, St. Clair sa di dover far fronte al più grande cambiamento che la sua esistenza abbia mai conosciuto.

Con la direzione della fotografia di Danny Cohen, le scenografie di Alan MacDonald, i costumi di Consolata Boyle e le musiche di Alexandre Desplat, Florence è una commedia agrodolce che tratta di temi come l'amore, la musica e la realizzazione (a ogni costo) dei propri sogni. La storia di Florence Foster Jenkins, già riadattata per il grande schermo nella commedia francese Marguerite, ha luogo della New York del 1944, dove St. Clair Bayfield teneva un diario in cui annotava i profondi sentimenti per la donna, sebbene avesse anche un'altra storia sentimentale. Accompagnati da Cosme McMoon, Florence e St. Clair erano una sorta di figura centrale della vita mondana newyorchese del periodo. Amante della musica e sostenitrice delle arti, Florence ha contribuito a far conoscere la musica soprattutto lirica durante la Seconda guerra mondiale, ha sostenuto il maestro Toscanini e si è prodigata in opera di beneficenza, regalando strumenti musicali ai bambini più svantaggiati. Ha inoltre fornito ai veterani di guerra migliaia di biglietti per assistere al suo concerto al Carnegie Hall e amava accompagnare le sue esibizioni con stravaganti costumi e scenografie. Su una cosa sola tutti discordavano con Florence: la sua voce. Nonostante cantasse in ogni occasione privata e si esibisse di fronte a un piccolo pubblico ipocritamente accondiscendente, Florence era in realtà stonata e non particolarmente dotata vocalmente ma nessuno aveva il coraggio di rivelarle la verità.

 

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Protagonista principale di Florence è il premio Oscar Meryl Streep. Nella New York del 1944 Florence, ricca ereditiera non più in giovane età, è al centro della scena sociale. Generosa benefattrice e mecenate, ha fondato il Verdi Club e insieme al marito St. Clair Bayfield, un aristocratico inglese che aveva... Vedi tutto

Commenti (6) vedi tutti

  • Divertente, commovente. Un film grazioso e godibile, bravi attori, ottimi personaggi. 100 minuti spesi bene

    commento di il drugo
  • Un altro impeccabile film di Frears. Niente di eccezionale, ma divertimento intelligente assicurato.

    leggi la recensione completa di Springwind
  • Ma allora hanno sempre riso tutti di me?

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Con una tonalità agro-dolce, Frears racconta la genesi del successo (incredibile) di una soprano stonata, peccando di incisività ma riuscendo comunque a toccare le giuste tematiche di fondo della storia, con un'ammirevole poetica complessiva...

    leggi la recensione completa di _Rocky_
  • Stephen Frears racconta con piglio spettacolare, e tratti comici o addirittura grotteschi, la storia della cantante più stonata mai esistita, che non sa e non le dicono la verità per sfruttare la sua ricchezza.

    leggi la recensione completa di bufera
  • Divinaaaaaaa Meryl.

    commento di idontcare
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

bufera di bufera
6 stelle

  Con il film FLORENCE ( 2016) Stephen Frears tratta a breve distanza temporale lo stesso tema di Marguerite(2015) di Xavier Giannoli, la storia di una melomane ricca e stonata, che per diversi motivi è convinta della sua arte. Ambedue i film trattano del falso successo, dovuto alla mancanza di scrupoli e all’opportunismo di chi le circonda. Frears, più dedito ai... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

port cros di port cros
7 stelle

11° FESTA DEL CINEMA DI ROMA 2016 E' da premettere alla recensione che la visone di questo film è stata accompagnata dall'emozione suscitata dalla presenza in sala di Meryl Streep, ospite della Festa del Cinema di Roma. Meryl si è prestata con grande simpatia a salutare il pubblico, e dalla galleria dov'ero posizionato ho potuto vederla da abbastanza da vicino.   ... leggi tutto

7 recensioni positive

Recensione

Springwind di Springwind
7 stelle

Forse il film era nato per permettere l'ennesima prova d'attrice mattatoriale a Meryl Streep ma, fin dall'inizio, si comprende che, invece, è il film di Hugh Grant. E' suo il personaggio migliore - in tutti i sensi - del film; sua la prova d'attore più convincente. Meryl, nella parte della miliardaria mecenate della musica ma pessima cantante che finisce per esibirsi al Carnegie...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

champagne1 di champagne1
6 stelle

Florence è è un'arzilla sessantenne appassionata di teatro e musica nella New York che usciva dalla Seconda Guerra Mondiale. Visto che le finanze non le fanno difetto, si mette in testa di riprendere la vecchia passione del canto con l'aiuto di insigni maestri e dopo poco più di un mese di prove volersi esibire in pubblico... Il personaggio di Florence è...

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Florence Foster Jenkins (Streep), ricca ereditiera sposata con un aristocratico inglese fedifrago ma determinato a sostenerla in tutto (Grant), è diventata famosa per la pertinacia con cui ha perseguito il suo obiettivo, del tutto malriposto, di affermarsi come cantante lirica. Mecenate della scena musicale di Philadelphia e benefattrice di manica larga, la donna possedeva doti canore...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

will kane di will kane
7 stelle

Le quattro candidature "alte" ai Golden Globes farebbero presagire una certa considerazione alle prossime nominations agli Oscar, per l'ultimo lavoro di Stephen Frears, girato in Europa, coprodotto tra Francia e Inghilterra. Per curiosa analogia, sullo stesso personaggio realmente esistito, Florence Foster Jenkins, ereditiera americana con l'amore infinito per la musica ed il canto, antitetico...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Il meglio del 2016

2016

Recensione

bufera di bufera
6 stelle

  Con il film FLORENCE ( 2016) Stephen Frears tratta a breve distanza temporale lo stesso tema di Marguerite(2015) di Xavier Giannoli, la storia di una melomane ricca e stonata, che per diversi motivi è convinta della sua arte. Ambedue i film trattano del falso successo, dovuto alla mancanza di scrupoli e all’opportunismo di chi le circonda. Frears, più dedito ai...

leggi tutto

Uscito nelle sale italiane il 19 dicembre 2016

Il meglio del 2015

2015

I nostri top user

Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user

Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire

Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito