Trama

Tre bambine vengono trovate assassinate in un bosco, e il principale (e unico) sospettato si suicida. 

Note

Il film è tratto da La promessa di Friedrich Dürrenmatt, anche sceneggiatore. Alla regia, György Fehér, amico di Béla Tarr e produttore di Sátántangó.

Commenti (2) vedi tutti

  • Difficile da reperire, questo thriller esistenziale, memore della lezione di Tarr Béla, poggia tutto il suo fascino sulla rarefazione spazio–temporale. Cielo e terra plumbei sono lo sfondo sul quale si snoda una tragedia senza soluzione. Montaggio da “Breviario di estetica” di Balasz Bèla. Musica ‘cellulare’ alla Bartok Béla.

    commento di Marcello del Campo
  • Un'esperienza di rara inquietudine e forza espressiva.

    commento di kotrab
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Non è ancora disponibile nulla.
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito