Trama

Alla fine degli anni Trenta, la trentacinquenne Annetta, una donna solitaria e silenziosa sempre vestita di nero, vive in un piccolo centro nelle campagne sarde. Custodendo un terribile segreto del passato, passa le giornate nell'attesa di una chiamata e, quando ciò avviene, apre una vecchia sacca contenente una mazzuola di legno, un vecchio cuscino e uno specchietto spaccato. Da quel momento, qualcosa di imprevisto la porterà a Cagliari e le cambierà la vita, facendole scoprire di potersi staccare dal suo ruolo di  accabadora, figura della tradizione sarda il cui compito è aiutare i morenti a trapassare.

Commenti (1) vedi tutti

  • Le rovine di Cagliari nel 1943: uno scenario contingente ma tragicamente attuale e universale che evoca le immani conseguenze materiali e psicologiche della guerra. Tra le macerie della città, una donna trae forza dalle proprie fragilità per affrancarsi da un passato insostenibile e scoprirsi tenera protagonista della propria esistenza.

    leggi la recensione completa di reginaldo18
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

La terza opera cinematografica di Enrico Pau è un omaggio alla Cagliari spettrale e vittima dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. L’apice (emozionale) della pellicola, infatti, è raggiunto dalle immagini originali tratte dalla cinepresa di Marino Cao che il primo maggio dell’anno 1943 girò la processione di Sant’Efisio per le strade di una... leggi tutto

2 recensioni positive

Disponibile dal 30 agosto 2017 in Dvd a 12,99€
Acquista
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

La terza opera cinematografica di Enrico Pau è un omaggio alla Cagliari spettrale e vittima dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. L’apice (emozionale) della pellicola, infatti, è raggiunto dalle immagini originali tratte dalla cinepresa di Marino Cao che il primo maggio dell’anno 1943 girò la processione di Sant’Efisio per le strade di una...

leggi tutto

Recensione

reginaldo18 di reginaldo18
10 stelle

Il cinema sa, a volte, riscoprirsi “lanterna magica”, per cogliere quanto di essenziale e inosservato è insito nell’universo umano. Enrico Pau, anche con il suo bellissimo L’Accabadora, esprime la sua natura di poeta-ricercatore e, varcando i confini dell’ovvio, del banale, trascende anche i confini del tempo. Con Pesi leggeri  e Jimmy della Collina il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 17 aprile 2017
locandina
Foto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito