La posta in gioco

Regia di Peter Watkins

Con Michael Aspel, Peter Graham Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Per appoggiare l’invasione del Vietnam del Sud da parte dei cinesi (la situazione geopolitica del mondo è quella degli anni ’60 del secolo scorso), i russi e i tedeschi dell’Est, come gesto di solidarietà, minacciano di occupare la Berlino Occidentale. Le forze della Nato tentano di liberare la città me vengono respinte. Gli americani  allora consegnano alla Nato armi tattiche nucleari e i russi di conseguenza contrattaccano lanciando un certo numero di  missili balistici a raggio intermedio  contro obiettivi militari dell’Europa  occidentale e su aeroporti inglesi. Questo il tema centrale di una pellicola ambientata nel Kent che nella prima parte  racconta l’arrivo e la sistemazione nei centri di accoglienza degli evacuati oltre che i preparativi militari per far fronte all’attacco; nella seconda invece mostra i terribili, immediati effetti di un’esplosione nucleare e nella terza si sofferma ad analizzare la situazione a un mese dall’attacco con i problemi dell’alimentazione, dell’acqua, delle malattie, della criminalità e delle radiazioni.

Note

Si tratta di un telefilm di soli 47 minuti passato anche dalla mostra di Venezia, realizzato da Peter Watkins per la BBC ma la cui programmazione in Tv venne poi proibita perché ritenuta un’opera  troppo “forte” per il  piccolo schermo. Tuttavia e per fortuna riuscì ad essere distribuita nelle sale cinematografiche dell’Inghilterra ed ebbe di conseguenza una successiva visibilità anche in altri paesi del continente europeo, Italia compresa. 
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Ai solitari che hanno ancora il coraggio di essere uomini(da Hiroshima, il giorno dopo di Robert Jungk – Traduzione di Giuseppina Panzieri Saija – Collana “Saggi”, Giulio Einaudi Editore – 1960)   TFF - Cose che verranno - The War Game(ovvero Il gioco della guerra) ma che io ho conosciuto a suo tempo col titolo italiano de “La... leggi tutto

1 recensioni positive

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

Ai solitari che hanno ancora il coraggio di essere uomini(da Hiroshima, il giorno dopo di Robert Jungk – Traduzione di Giuseppina Panzieri Saija – Collana “Saggi”, Giulio Einaudi Editore – 1960)   TFF - Cose che verranno - The War Game(ovvero Il gioco della guerra) ma che io ho conosciuto a suo tempo col titolo italiano de “La...

leggi tutto
Il meglio del 1967
1967
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito