Espandi menu

    Trama

    Negli anni Novanta, nel Minnesota, un detective indaga su una ragazza che ha accusato il padre di un delitto abominevole. Il padre non ricorda nulla di ciò che è accaduto ma, quando un rinomato psicologo si interessa al caso, la cospirazione che sottende diventa più chiara.

    Commenti (1) vedi tutti

    • definisco questo film un triller psicologico che tuttavia rimane piutto sto terra terra mi aspettavo di più da un regista che in altri film non mi ha mai deluso pazienza bisogna tante volte accontentarsi anche della minestra fredda voto 5

      commento di peppesacerdos
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è negativa

    amandagriss di amandagriss
    3 stelle

      Il ritorno (atteso) sul grande schermo per Alejandro Amenábar non è certamente di quelli da ricordare. Il regista iberico, autore di opere (Tesis, Apri gli occhi, The others, Mare dentro, Agorà) che hanno ricevuto importanti consensi di critica e di pubblico, questa volta proprio non convince. L’umanesimo a contraddistinguere la sua produzione,... leggi tutto

    9 recensioni negative

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    Gangs 87 di Gangs 87
    5 stelle

    Imporsi la volontà di stupire lo spettatore non è il metodo migliore per ottenere un buon risultato, soprattutto quando un prodotto, dalle suddette qualità, è stato già creato dal regista in questione. Amenabar ha superato se stesso con The Others e tutto quello che c’è prima e/o dopo è solo contorno di una carriera non degna di nota. In... leggi tutto

    4 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    mc 5 di mc 5
    9 stelle

    Il film sta incassando bene, lo va a vedere un pubblico da multisala che intuisce (e intuisce malissimo) che si tratti di un horror e invece si trova di fronte un thriller metafisico nerissimo, cupo e angoscioso, con richiami a riti satanici e a sette misteriose che però rimangono sempre sullo sfondo. Mentre in primo piano c'è una famiglia fortemente problematica e i cui... leggi tutto

    1 recensioni positive

    Recensione

    Barone Cefalu di Barone Cefalu
    5 stelle

    Alejandro Amenábar è un regista curioso. Anche se tra un suo film ed un altro trascorrono parecchi anni, (da Tesis, del 1996, credo che Regression sia il suo sesto film) mi viene difficile di definirli capolavori, o almeno film imprescindibili. Ma devo riconoscere che sono opere che restano nella memoria, soprattutto le prime hanno segnato quel decennio tra la fine degli...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 10 voti

    vedi tutti

    Recensione

    will kane di will kane
    4 stelle

    Un caso di presunte molestie denunciato da una ragazza, che vede il padre accusato di pratiche infamanti appunto, si rivela un affare molto più complicato, che includerebbe l'uomo in una sorta di setta di satanisti, formata da insospettabili persone "normali", e si tramuta per il detective che indaga, in una vera e propria ossessione, che, oltre fargli perdere il sonno, può anche...

    leggi tutto
    Recensione

    Disponibile dal 14 aprile 2016 in Dvd a 13,93€

    Acquista

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    Il meglio del 2015

    2015

    Recensione

    amandagriss di amandagriss
    3 stelle

      Il ritorno (atteso) sul grande schermo per Alejandro Amenábar non è certamente di quelli da ricordare. Il regista iberico, autore di opere (Tesis, Apri gli occhi, The others, Mare dentro, Agorà) che hanno ricevuto importanti consensi di critica e di pubblico, questa volta proprio non convince. L’umanesimo a contraddistinguere la sua produzione,...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 30 novembre 2015

    Il meglio del 2014

    2014

    Il meglio del

    Regression valutazione media: 5 14 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito