Suspiria

Trama

Susy va a Friburgo per iscriversi a un'accademia di danza, ma un paio di compagne vengono massacrate in maniera orripilante. Sull'edificio che ospita la scuola, una vecchia costruzione isolata e immersa in un bosco, grava un'antica maledizione e la direttrice sembra essere in comunicazione con l'aldilà. O meglio, con una strega dura a morire...

Note

Dario Argento gioca con le radici dell'horror, quelle fiabesche. E in mezzo a una foresta tipo "Biancaneve", tra scenografie visionarie, estremizza il suo tipico tocco grandguignolesco. Colpi di scena, suspense insostenibile e una musica che fa davvero paura.

Commenti (35) vedi tutti

  • Dario Argento in splendida forma (a mio avviso il suo miglior film) firma una delle sue migliori regie. Eccellente la fotografia anche se il soggetto è molto semplice. Sicuramente consigliato per gli appassionati del genere.

    commento di Stelvio69
  • Capolavoro assoluto di Dario Argento che qui, secondo me, firma il suo miglior film. Io amo follemente anche Phenomena, che pur repuntandolo tra i suoi film migliori, non capisco perché sia così piuttosto sottovalutato.

    commento di LucaJazz94
  • Dopo Profondo rosso forse la miglior produzione di Dario Argento.

    commento di Laura82
  • Un horror con un soggetto semplicissimo,ma Dario Argento ha saputo creare un' atmosfera così disturbante e malata che a mio avviso ha creato un capolavoro del genere. Le musiche poi completano questo splendido quadro.

    commento di Picasso
  • Ambientazioni fantastiche,inquietante. Ben girato anche se non è il film horror perfetto. 

    commento di Talasso
  • Ho rivisto il film e confermo: è proprio stupido, dal finale sbrigativo ai dialoghi imbarazzanti Salvo la colonna sonora e Alida Valli punto.

    commento di ale861
  • Realismo, plot, psicologia, naturalismo, autocensura, legge di gravità, aria di casa, ragionevolezza; via la zavorra, me ne vado nel paese delle streghe!

    commento di michel
  • Ottime ambientazioni,e ti mette una bella inquietudine. Diciamo pure che fa paura. Se piace il genere è da vedere,altrimenti rinunciare!

    commento di Blue Velvete
  • Il massimo rispetto per Dario… ma cinque stelle solo a Alfred Hitchcock.

    commento di Nobre
  • se possibile darei sei o sette stelle..il mio preferito di dario..scene geniali..

    commento di zooooomk3
  • Dopo il grande "profondo rosso" dario argento giraun'altro capolavoro del genere. voto 9/10

    commento di Cipolla Colt
  • VOTO: 8/10. Uno dei migliori film di Dario Argento.

    commento di prelelle
  • Ottimo Dario Argento. In questo film tiene la tensione e la verosimiglianza in maniera egregia

    commento di rascaluca
  • Io voglio bene a quest'uomo. Un grande creativo. Un genio. Un folle. Che ha fatto tante cose belle per il cinema. Non questa, purtroppo.

    commento di notcompliant
  • Suggestivo ma sconclusionato. L'ambientazione e la colonna sonora regalano brividi, ma è tutto talmente sopra le righe da vanificarne l'effetto. La conclusione finale poi è al di sotto delle aspettative.

    commento di scream
  • Suspiria è l'apice tecnico-creativo di Argento che da qui inizierà purtoppo un lento ma inesorabile calo, questa favola horror ancora oggi fa davvero paura, merito anche delle tenebrose musiche dei Goblin, rivederla non stanca mai.

    commento di Roller
  • Un Dario Argento in stato di grazia firma un film bellissimo. La colonna sonora è ottima, alcune scene fanno davvero paura e la regia è attenta e diligente. Tabellino dei punteggi di Film Tv ritmo:3 tensione:4

    commento di Carlo Ceruti
  • tra i migliori film di Dario Argento.

    commento di legolas
  • fa parte della storia pura del cinema

    commento di fra_paga
  • Se Dario Argento tornasse a dirigere film come questo, la vita sarebbe un po' meno crudele.

    commento di ligeti
  • Personalmente lo trovo migliore dell'osannato "Profondo Rosso". Tensione alta in tutta la pellicola merito di una regia, di un montaggio e di una colonna sonora di ottimo livello. Azzarderei, il miglior film di Dario Argento. www.lanoifilm.com

    commento di MondoMarcio
  • Molto bello.

    commento di valy17
  • Guardiamo Suspiria. Poi lo riguardiamo. E poi lo lasciamo scorrere una terza volta. Io dico che Dario Argento è sia sopravvalutato che sottovalutato. Toba dice che vorrebbe SOTTOvalutare sua figlia.

    commento di brando
  • voto : 7

    commento di alice89
  • Uno dei più disturbanti film di Argento(in sieme a "Profondo rosso"), macabro al punto giusto da spaventare senza cadere nel ridicolo, ottimo impianto narrativo e musiche incisive. voto:7

    commento di kurosawa
  • in una sola parola: " ORRENDO".

    commento di columbiatristar
  • Stregante!! ecco la parola giusta!!! Uno tra i migliori argento che si possa vedere!! Pura bellezza!!

    commento di cinefilo87
  • 8,5 Il film più bello e coinvolgente di Dario Argento, una bellissima fiaba crudele, tecnicamente impeccabile, pefetto equilibrio fra immagine e suono, un capolavoro del cinema horror mondiale! Non a caso uno dei film preferiti di John Carpenter!

    commento di Darth vader
  • regia, fotografia e scenografie imperdibili, rendono affascinanate una storia in fondo classica.

    commento di nikkoste
  • Girato con colori vistosi perchè ricordasse il mondo fiabesco, Dario porta sullo schermo la sua prima fiaba horror. Uno dei più bei film di Argento!

    commento di Keiser Soze
  • una gran bella fiaba, un film che ti rapisce fin dall' inizio e ti costringe a vederlo fino in fondo. Ottima regia, gran bella storia, musica stupenda e cupa.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • discreto horror di argento , anche se mi ha coinvolto meno di "profondo rosso" o "l'uccello dalle piume di cristallo". il buon dario si cimenta qui nell'horror classico, al contrario dei precedenti film. bella l'ambientazione e le atmosfere.

    commento di carpa
  • Riuscito horror ad alta tensione, che nonostante inverosimiglianze non è mai ridicolo o troppo prevedibile. Di grande intelligenza la regia e la fotografia di Luciano Tovoli (l'uso dei colori è riuscitissimo).

    commento di valien88
  • non uno dei migliori film di dario argento. Ma Alida Valli lascia il segno.

    commento di senso
  • IL MIGLIOR HORROR DI ARGENTO CHE MESCOLA UNA FOTOGRAFIA ALLA BAVA E LO SPLETTER PIU' PURO.FA' UNA PAURA CANE ED IL FINALE APERTO E' MOLTO BELLO .(SEMBRA QUASI CHE LA PROTAGONISTA STESSA SIA UNA STREGA…BOH..)

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Lina di Lina
8 stelle

Voto 8.5 - Forse sarò l'unica, ma a me questo film è piaciuto anche più di "Profondo rosso". E' il primo ed anche il migliore episodio della trilogia delle Tre Madri dove vediamo che Dario Argento dimostra la sua genialità dedicandosi finalmente ad un horror vero e proprio, anzichè ad uno dei suoi tipici thriller-gialli nei quali le dinamiche delle trame son... leggi tutto

76 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Dying Theatre di Dying Theatre
6 stelle

Horror francamente sopravvalutato d'un (presunto) autore più fortunato che talentuoso, e che deve la propria fama più all'ottimo apporto di eccellenti collaboratori (scenografi, musicisti e direttori della fotografia su tutti) che alle proprie - a dire il vero modeste - attitudini creative. "Suspiria" è un'operetta gotica discretamente realizzata, con un cast d'attori semi-professionisti... leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Ethan Edwards di Ethan Edwards
4 stelle

A me è sembrata un po' una boiata. Ci saranno stati mezzi ridotti (e le scenografie "escheriane" pur belle sanno di teatro di posa lontano un miglio: non si vede un controcampo che sia uno dell'Accademia di danza), ma sinceramente la storia fa acqua da tutte le parti. E l'unica morte davvero "horror" è quella iniziale. I personaggi come quello di Miguel Bosé spariscono inspiegabilmente dal... leggi tutto

4 recensioni negative

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
6 stelle

Due anni dopo il grande successo riscosso dal discreto thriller Profondo Rosso, Dario Argento si cimenta nel genere fantasy/horror ispirandosi al romanzo gotico Suspiria de profundis dell’eccentrico scrittore inglese Thomas de Quincey confezionando una favola dark semplice ma ricca di suggestioni, resa memorabile soprattutto dall’affascinante ambientazione in terra tedesca che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

FedericaPolanski di FedericaPolanski
10 stelle

Suspiria (1977) by Dario Argento. Musiche, scenografie e fotografia che prendono il posto dei veri personaggi, divenendo quasi i protagonisti assoluti dell'intera pellicola. Il capolavoro onirico di Argento, narrato in maniera perfetta e con una forma stilistica che ha fatto storia. Di Suspiria si è detto tutto ormai, e ha quei pochi che ancora non lo hanno visto non resta che...

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Nic90 di Nic90
8 stelle

La ballerina Susy Brenner si trasferisce in una rinomata Accademia di danza a Friburgo per mettere a prova il suo talento. L’Accademia però non è il luogo più accogliente del mondo, nasconde qualcosa. Dopo aver scoperto che la scuola è stata appena teatro di un duplice omicidio, Susy indaga più a fondo e scopre che in passato il luogo ospitava...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
Disponibile dal 22 febbraio 2017 in Dvd a 14,46€
Acquista

La vendetta al femminile

Immorale di Immorale

Richard Francis Burton (non l’attore), chi era costui ? Nato in Inghilterra nel 1821 e morto a Trieste nel 1890 fu un esploratore, geografo, traduttore, scrittore, soldato, orientalista, cartografo, etnologo,...

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 19 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 30 gennaio 2017
Il meglio del 2016
2016

Recensione

1Leonlio di 1Leonlio
10 stelle

"Suspiria" un film del 1977 di Dario Argento, interpretato da Jessica Harper, Stefania Casini, Alida Valli, Flavio Bucci e Miguel Bosè. “Susy Benner si trasferisce in Germania per continuare i suoi studi di danza classica alla prestigiosa Accademia di Friburgo. La notte del suo arrivo Susy incontra una ragazza in fuga dal palazzo dell’Accademia. Quella stessa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

SusyBannion di SusyBannion
10 stelle

La fragile Susy (Jessica Harper) giunge dall'America alla Tanz Akademie di Friburgo per perfezionare gli studi di balletto. Due perfide megere, Madame Blanc (Joan Bennet) e Miss Tanner (Alida Valli), gestiscono l'istituto con la collaborazione del pianista cieco Daniel (Flavio Bucci), dell'inserviente Pavlo (Giuseppe Transocchi) e del tuttofare Mark (Miguel Bosé). Pat Ingle (Eva Axen),...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Una ragazzina americana arriva in una rinomata scuola di danza tedesca; l'inizio delle lezioni coincide con un'escalation di incubi, strani presagi, violenza e perfino morte. I misteriosi e cruenti assassinii di alcune sue compagne gettano l'istituto nel terrore; qualcuno sostiene che in quel preciso luogo vivesse anticamente una strega, e che questa sia la sua forma di vendetta. Nel 1977...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Il fascino della strega

steno79 di steno79

Fin dall'epoca del muto, il cinema si è spesso confrontato con la figura ammaliante e allo stesso tempo repellente della strega, donna dotata di poteri occulti e capace di esercitare sortilegi. La strega è apparsa...

leggi tutto

Recensione

maso di maso
10 stelle

Svolta epocale ed allo stesso tempo punto di non ritorno nella carriera di un regista che ci ha rappresentato oltre oceano per tanti anni generando una schiera di fans e ammiratori a loro volta bistrattati da fermi oppositori che lo giudicano da sempre un genio dell’illuminazione, un maestro nell’ideare riprese virtuosistiche e tecnicamente avanzate in tempi in cui il movimento di macchina...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

maghella di maghella
10 stelle

Suspiria è la chiave di svolta per la carriera artistica di Dario Argento. Dopo il grande successo di Profondo rosso, Argento cambia drasticamente strada, abbandona il genere “giallo” (che lui ha contribuito a rendere più sadico, personalizzandolo tantissimo) e rivolge la sua attenzione verso il mondo dell'occulto, della magia nera...delle streghe. Dopo un viaggio per mezza Europa e una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Lina di Lina
8 stelle

Voto 8.5 - Forse sarò l'unica, ma a me questo film è piaciuto anche più di "Profondo rosso". E' il primo ed anche il migliore episodio della trilogia delle Tre Madri dove vediamo che Dario Argento dimostra la sua genialità dedicandosi finalmente ad un horror vero e proprio, anzichè ad uno dei suoi tipici thriller-gialli nei quali le dinamiche delle trame son...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

Devo essere sincero, delle prime pellicole di Dario Argento, io ho visto solo quello splendido thriller che è "Profondo rosso". La vita ha fatto in modo che, in seguito, vedessi solo i suoi ultimi lavori ovvero da "Trauma" in avanti. E' intuibile che l' effetto sortito da questi ultimi film non sia stato dei migliori ma stasera mi è capitato per le mani "Suspiria",...

leggi tutto

Buon compleanno Maestro!

maghella di maghella

Il 7 settembre è il settantesimo compleanno del Maestro Dario Argento,se aprite la pagina di Wikipedia riferita a Lui,troverete la famosa frase di Hitchcock che disse dopo aver visto L'uccello dalle piume di...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Uno dei migliori horror di Dario Argento, quello dove il suo talento visionario e la sua inventiva per il genere fantastico si esprimono al meglio. Tutta la parte visiva del film è curatissima, grazie a una eccezionale fotografia di Luciano Tovoli che opera su violenti contrasti cromatici e sa trarre il massimo effetto da scenografie allucinate; inoltre, le immagini sono perfettamente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

scafoide di scafoide
8 stelle

Una fiaba ben realizzata. L'atmosfera è resa magnificamente. Sembra di tornare all'età che hanno le ragazze nella scuola e di essere uno di loro. Musiche eccellenti, trovate nella fotografia e nelle luci geniali, scene da antologia del genere (ad esempio la biancheria stesa che viene mossa dal vento al di fuori della finestra o la morte del pianista cieco nell'enorme piazza). Semplicemente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

LA TERZA MADRE

DARK LORY di DARK LORY

E venne il giorno. Rinfrancato dalla duplice esperienza americana dei Masters of Horror, Argento si scrolla di dosso pudori e tentennamenti del suo ultimo deprimente cinema e torna alla dimensione horror, oggi come...

leggi tutto

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
6 stelle

Horror francamente sopravvalutato d'un (presunto) autore più fortunato che talentuoso, e che deve la propria fama più all'ottimo apporto di eccellenti collaboratori (scenografi, musicisti e direttori della fotografia su tutti) che alle proprie - a dire il vero modeste - attitudini creative. "Suspiria" è un'operetta gotica discretamente realizzata, con un cast d'attori semi-professionisti...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2006
2006

DAEMONIA

ROTOTOM di ROTOTOM

Mercoledì 26 aprile. Concerto dei Daemonia di Claudio Simonetti al Drive Inn di Reggio Emilia. Io c’ero. E pochi altri però, una quarantina circa. Un po’ troppo pochi per un musicista che ha trascorso 30 anni...

leggi tutto
Playlist

Recensione

Ethan Edwards di Ethan Edwards
4 stelle

A me è sembrata un po' una boiata. Ci saranno stati mezzi ridotti (e le scenografie "escheriane" pur belle sanno di teatro di posa lontano un miglio: non si vede un controcampo che sia uno dell'Accademia di danza), ma sinceramente la storia fa acqua da tutte le parti. E l'unica morte davvero "horror" è quella iniziale. I personaggi come quello di Miguel Bosé spariscono inspiegabilmente dal...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito