Trama

Clevis Poplin dovrebbe scontare ancora quattro mesi di galera: non ha motivi per evadere, perché l’hanno destinato a un penitenziario modello. Sua moglie, Lou Jean Poplin, che vuole riprendersi il figlioletto affidato a un’anziana coppia di coniugi di Sugarland, decide però di farlo scappare. La fuga riesce, e per la coppia comincia un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti alla volta di Sugarland...

Note

Spielberg fa il vero esordio al cinema con tanto di attori conosciuti, riuscendo nel suo intento. Il fiume di macchine della polizia in corteo dietro l’auto dei Poplin è fra le immagini che restano impresse. Ben Johnson, nel ruolo del capitano, è fantastico.

Commenti (5) vedi tutti

  • Un film fuori dalla logica, ma che riesce a divertire e a incuriosire.voto 6,5

    commento di wang yu
  • bello bello bello! progressista…dipinge il buono è il brutto degli USA. sui meccanismi del potere della giustizia…

    commento di sir
  • VOTO : 7 Uno Spielberg minore, ma convincente e riuscito. Da vedere.

    commento di supadany
  • A tratti divertente, sicuramente folle, altamente drammatico.

    commento di scream
  • La più bella interpretazione di Goldie Hawn.Un film ricco di tensione,delicato e crudo allo stesso tempo…si piange tantissimo,grande Spielberg!!!!

    commento di gio83
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mise en scene 88 di mise en scene 88
8 stelle

Sugar(land) express. Un espresso per la terra dello zucchero, dove tutto è (apparentemente) più dolce. Pare di rivedere un film capolavoro, girato l'anno precedente, La rabbia giovane di Terrence Malick, invece sui titoli di "testa-coda", c'è il nome di quel talento, (ora perso) di Steven Spielberg, al secondo esordio alla regia, dopo Duel, film tv... leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

È anche possibile che all'epoca "Sugarland Express" abbia avuto un notevole impatto di novità, benché la tematica sia la medesima del mitico "L'asso nella manica" di Billy Wilder, dove pure il tono era anche più drammatico. Presa la trama da una storia vera, Spielberg, alla sua seconda regia (la prima per il grande schermo, considerando che "Duel" fu originariamente girato per la tv),... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ludovik di ludovik
2 stelle

Dopo venti minuti non ce l'ho piu' fatta ed ho interrotto, praticamente nella scena in cui si facevano spingere dall' auto del capitano, era evidente che il film sarebbe stato tutto cosi': su strada, una coda di auto della polizia, e qualche dialogo demenziale rimarcando il classico stile  di americanata pazzesca che è leggi tutto

3 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

ludovik di ludovik
2 stelle

Dopo venti minuti non ce l'ho piu' fatta ed ho interrotto, praticamente nella scena in cui si facevano spingere dall' auto del capitano, era evidente che il film sarebbe stato tutto cosi': su strada, una coda di auto della polizia, e qualche dialogo demenziale rimarcando il classico stile  di americanata pazzesca che è

leggi tutto

Il primo regista che ho conosciuto

GM di GM

Non mi considero un cinefilo; sono sì attratto dal cinema e da tutte le sue componenti, ma ritengo il cinema solo un elemento di contorno di quello che amo veramente: la lettura, la scrittura, la personalità umana,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

maso di maso
8 stelle

Spielberg fa il suo esordio sul grande schermo con un road-movie ad inseguimento amaro e soprattutto derisorio nei confronti della società americana ingenua ed ignorante, capace di creare spettacolo anche davanti a questioni tutt'altro che da tempo libero e come sempre la soluzione di ogni magagna è destinata ad essere una pioggia di piombo. I protagonisti di questa storia sono i coniugi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

mise en scene 88 di mise en scene 88
8 stelle

Sugar(land) express. Un espresso per la terra dello zucchero, dove tutto è (apparentemente) più dolce. Pare di rivedere un film capolavoro, girato l'anno precedente, La rabbia giovane di Terrence Malick, invece sui titoli di "testa-coda", c'è il nome di quel talento, (ora perso) di Steven Spielberg, al secondo esordio alla regia, dopo Duel, film tv...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

"The Road"

Antonellina di Antonellina

"You will find that it is all very familiar...the strange and faraway places where you've never been. The wild unknow leads you to a place just around the corner. Take a picture when you get there...the road is you"....

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
8 stelle

Viaggio a tappe, scanzonato ma non consolatorio, nel cuore d'un'America residuale e dimenticata che aveva forse già smarrito la propria ingenuità, ma non la capacità di sperare. Per il suo esordio sul grande schermo Spielberg sceglie i ritmi e le ambientazioni dell'on the road più classico, ma lo infarcisce di metafore e suggestioni critiche modernissime, quasi 'profetiche' nell'anticipare...

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006

ESPRESSO PER LA TERRA DI ZUCCHERO

Spielbergman di Spielbergman

Un piccolo capolavoro spielberghiano da recuperare. "Sugarland Express" è il terzo film di uno Steven Spielberg assolutamente inedito per tutti coloro che seguono la sua filmografia successiva al primo periodo....

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

È anche possibile che all'epoca "Sugarland Express" abbia avuto un notevole impatto di novità, benché la tematica sia la medesima del mitico "L'asso nella manica" di Billy Wilder, dove pure il tono era anche più drammatico. Presa la trama da una storia vera, Spielberg, alla sua seconda regia (la prima per il grande schermo, considerando che "Duel" fu originariamente girato per la tv),...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Disponibile dal 1 giugno 2005 in Dvd a 9,53€
Acquista
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1974
1974
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito