Trama

Il gladiatore Spartacus capeggia una rivolta di schiavi a cui Roma fa fronte inviando un contingente militare. I ribelli però sconfiggono i legionari e poi si dirigono verso il Sud. Non essendo riuscito a ottenere le navi necessarie alla fuga da alcuni pirati arabi, Spartacus decide di assediare Roma. Ma la guerra contro Crasso sarà una disfatta. Spartacus, dopo aver dovuto uccidere in combattimento l'amico Antonino, viene crocifisso con altre migliaia di schiavi.

Note

Kubrick rimpiazzò Anthony Mann per volere del protagonista-produttore Kirk Douglas. Sceneggiatura di Dalton Trumbo. Uno dei più alti risultati del film storico di ambiente romano, anche se uno dei meno personali di Kubrick. 4 Oscar: a Ustinov attore non protagonista, alla fotografia, alla scenografia e ai costumi. Recentemente è uscita una verisone restaurata con alcune scene mancanti.

Commenti (18) vedi tutti

  • Primo caso di pietra miliare involontaria e indesiderata?

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Un buon colossal. Le scene corali sono a dir poco fantastiche!!

    leggi la recensione completa di Brady
  • Magnifico...Bello, bello.

    commento di Fiesta
  • Rivisto oggi su Iris, e rivalutato ancor più in positivo, nel senso che prima mi piaceva un casino, e adesso mi piace ancora di più.Un film stupendo, secondo me uno dei più sottovalutati di Kubrick, quando invece è un kolossal con i controcazzi, che ti intrattiene senza mai annoiarti nonostante la lunghezza.Insomma, una perla del genere storico.

    leggi la recensione completa di Utente rimosso (AlexVale)
  • un classico grande film..

    commento di stokaiser
  • Kubrick si mette dietro alla macchina da presa di un film che non gli appartiene più di tanto, tuttavia il suo immenso talento lo trasforma in un film di classe, con grandi interpreti e grandi scene.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Non proprio un film nelle corde di Kubrick, ma pur sempre, tanto per cambiare, un capolavoro nel suo genere. Abbastanza lungo, ma non particolarmente pesante. Spartacus che cita Karl Marx è una chicca leggendaria.

    commento di Myau
  • Altro bel film di Kubrick(stavolta di genere storico)Ottimo il cast

    commento di antonio de curtis
  • Capolavoro del genere storico con un cast stellare, con dei bellissimi dialoghi e spetacolari ambientazioni. Kubrick ha il film verso la fine, ed è meglio così perchè la spettacolarieta di Mann non l'avrebbe mai raggiunta.

    commento di IGLI
  • Bellissimo film storico sorretto da una buona sceneggiatura e da una fotografia superba in cui si nota l'intensa interpretazione di Douglas: bravi pure Ustinov e la Simmons.

    commento di steveun
  • commento di Dalton
  • un kolossal spettacolare ,popolato da personaggi dal grande spessor psicologico interpretati da attori straordinari (quali Olivier,Laughton e soprattutto Kirk Douglas)che tocca il suo punto piu alto nella imponente scena della battaglia

    commento di howard76
  • anche se è uno dei film meno kubrickiani è comunque un gran bel film, a mio parere uno dei migliori di genere storico e uno dei pochi,tra quelli di così lunga durata, che riesca a intrattenere per tutte e tre le ore.

    commento di carpa
  • BUONO

    commento di sharks
  • 7

    commento di incallito
  • L'essenza della libertà. 8 1/2

    commento di kotrab
  • E' un film molto bello. Però l'unica cosa che pecca è il fatto che questo film non lo vedo bene nella bellissima filmografia di Kubrick. Comunque niente male.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • LA MANCANZA DI LIBERTA' SI NOTA…AUMENTA IL DUBBIO DI COME SAREBBE STATO IL SUO "NAPOLEON".. FORTUNA CHE DOPO QUEST'ESPERIENZA KUBRICK NON SI è PIU' VINCOLATO IN LAVORI DI SOLA REGIA.

    commento di columbiatristar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maso di maso
8 stelle

          Spartacus non è uno spartiacque nella storia del cinema in senso stretto ma se si considera che lo ha realizzato, o per megio dire "sistemato" Kubrick, da tutti ritenuto il maestro dei maestri, potremmo anche dire che è uno spartiacque nella storia di Kubrick e quindi nella storia del cinema. Questo perchè? Semplicemente... leggi tutto

23 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Tarabas di Tarabas
6 stelle

Lo Spartaco del romanzo era un eroe protomarxista (l'autore ebbe i suoi guai con l'HUAC di McCarthy). Il film ne rispetta sostanzialmente l'idea, rappresentando antiteticamente i romani come politicanti ambiziosi (con colori netti e freddi) e gli schiavi liberati come una gioiosa comunità di fratelli (con colori caldi e terragni). Nei limiti di un film su commissione, Kubrick... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sokurov di sokurov
4 stelle

Pesantissimo, ma con 2 meriti: non si fa riferimento a Gesù e alla Chiesa (per motivi storici, ma a Roma anche molto dopo Cristo i cristiani erano marginali) e poi le scene di massa (alla facciaccia dei computer di Peter Jackson). Siccome non credo che Kubrick abbia messo la sua firma perchè minacciato con una pistola alla testa, deve essere stato per qualche altro (e cospicuo)... leggi tutto

2 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

giansnow89 di giansnow89
9 stelle

La straordinarietà, direi quasi l'unicità, di Stanley Kubrick risiede anche nell'aver associato il proprio nome ad un colosso assoluto nel suo genere senza volerlo, dopo averlo ripudiato, non avendolo mai amato come altri suoi figli prediletti. Spartacus è il suo lavoro più anomalo, il meno personale, il meno vissuto. Persino Paura e desiderio, altra...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Brady di Brady
8 stelle

L'impronta di KD 'contamina' tutto il film. Positivamente per l'epoca. Al giorno d'oggi risulta uno stile un po' desueto.   Rimane comunque un buon colossal. Le scene corali sono a dir poco fantastiche!!   Alcuni punti oscuri del film riguardano le capacità di leader e dialettiche attribuite a Spartacus (per non parlare dei problemi lunguistici (non parlavano certamente...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 14 agosto 2017 su Rsi La2
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 22 agosto 2016 in Dvd a 9,87€
Acquista

Recensione

maso di maso
8 stelle

          Spartacus non è uno spartiacque nella storia del cinema in senso stretto ma se si considera che lo ha realizzato, o per megio dire "sistemato" Kubrick, da tutti ritenuto il maestro dei maestri, potremmo anche dire che è uno spartiacque nella storia di Kubrick e quindi nella storia del cinema. Questo perchè? Semplicemente...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

} ] ) ... ( [ {

mck di mck

Tra il Prologo e l'Epilogo, tra la prolusione del proemio e il coronamento della conclusione, sta : il Proscenio.  E sulla ribalta del proscenio m'appresto a un tuffo nel golfo mistico.   ...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

E' notorio che "Spartacus" passò di mano da Anthony Mann a Stanley Kubrick,e che,per molti,è più un film "di Kirk Douglas",che produsse,e volle a tutti i costi interpretare il kolossal sul gladiatore di Tracia che dette aspro filo da torcere alla potente Roma,che dell'autore di "2001".Al di là delle considerazioni riguardanti il coinvolgimento "minore" di Kubrick nell'opera rispetto ad...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

lamettrie di lamettrie
10 stelle

Superbo. Film che denuncia l'orrore della violenza intesa come disumanità, a tutti livelli, rispetto a cui non si può che stare dalla parte della vittima. Il godimento, volgare, di chi si compiace nel poter vedere gli altri ai propri piedi: questa oscenità, tipica della violenza aristocratica (o di chi ha fatto di tutto, per avvicinarsi ai privilegi dell'aristocrazia, come nel case degli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2012
2012

I ricordi: ciò che siamo

Lehava di Lehava

Dice G. G. Marchez: La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla. Così è il cinema, per me. Nulla si cancella, tutto si evolve La memoria è un dono...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Tarabas di Tarabas
6 stelle

Lo Spartaco del romanzo era un eroe protomarxista (l'autore ebbe i suoi guai con l'HUAC di McCarthy). Il film ne rispetta sostanzialmente l'idea, rappresentando antiteticamente i romani come politicanti ambiziosi (con colori netti e freddi) e gli schiavi liberati come una gioiosa comunità di fratelli (con colori caldi e terragni). Nei limiti di un film su commissione, Kubrick...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

I film di Kubrick al box-office

steno79 di steno79

Il pubblico ha sempre ragione? I dati del box-office sono sempre interessanti da analizzare, e per i film "vecchi" risultano spesso di difficile reperibilità. Quando si riescono a reperire, inoltre, vi è il...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Kubrick realizza un progetto poco personale, ma siccome la classe non è acqua il film è assolutamente bellissimo ed indimenticabile. C'è praticamente tutto quello che si può chiedere: azione, emozione, dramma, sentimento, commozione, tensione, riflessione e ritmo. Gli attori sono assolutamente grandiosi. Visto oggi "Spartacus" rimane un capolavoro senza...

leggi tutto

Tony Curtis 1925 - 2010

spicerLOVEJOY di spicerLOVEJOY

E cosi, dopo Gloria Stuart e Arthur Penn, un altra grande stella di Hollywood se ne è andata, a 85 anni. Nato a New York, nel 1925, debutta sul grande schermo nel 1949 per apparire in piccoli ruoli fino al...

leggi tutto
Disponibile dal 1 gennaio 2010 in Dvd a 20,68€
Acquista
Il meglio del 2009
2009

Omaggio a Saul Bass

BobtheHeat di BobtheHeat

Il magistrale lavoro di Saul Bass, riconosciuto come il più importante creatore di titoli di testa, nel Suo caso veri e propri imperdibili film nel film in cui si riusciva a respirare immediatamente il clima...

leggi tutto

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

Se non fosse stato per questo film probabilmente non sarebbe poi neanche esistito il film Braveheart e altri importanti del genere. Questo insieme a Lawrence D'Arabia, arriva ai massimi livelli come i i capolavori in assoluto di film storico-epici. Questo è l'ennesimo capolavoro di Kubrick che predilige tutti i seguenti che lo renderanno il più grande regista di tutti i tempi....

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Opera di comando per Kubrick (fu chiamato sul set a sostituire Anthony Mann) in cui pare che il regista stesso non si riconoscesse, ma, nell'ambito del kolossal di argomento storico, pur sempre uno dei migliori film venuti da Hollywood, per nulla inferiore a titoli celeberrimi come "Ben-hur" o "I dieci comandamenti". In un'intervista al critico Michel Ciment, il regista definì la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Folgorazioni (al maschile) - III

riccardo III di riccardo III

Illuminazioni improvvise per magici incontri di personaggi e artisti, umani concentrati di fascino, talento (o genio), aura persino, ai quali la sottoscritta ha reagito - e reagisce - molto vivacemente. Alla memoria...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2007
2007

Con 120 lire al cinematografo

Tuttle di Tuttle

A Santa Ninfa, un paese del Trapanese, per anni il cinema costituì l'unico svago per giovani, anziani, intere famiglie. Il biglietto costava 120 lire (che nel 1968, anno della chiusura - per il terribile sisma che...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

STANLEY

Sono tornato...e festeggio il mio ritorno con una playlist dedicata ad un Dio del cinema, che in 48 anni di carriera ha fatto solo 13 film. Ma quasi tutti sono pietre miliari del cinema. Vorrei che rispondeste a 3...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Film "storici"!..

RINO di RINO

Sette film in cui vengono trasposti altrettanti personaggi realmente esistiti, che ho scelto più per passione che per importanza storica.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1961
1961
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito