Questo sito contribuisce alla audience di
    Espandi menu

    Trama

    Una donna (Cameron Diaz) scopre che l'uomo con cui ha una relazione è già sposato. Decide così di incontrare la moglie tradita (Leslie Mann) e, con grande sorpresa,realizza  di avere molto in comune con lei, diventandone amica. Quando poi le due scoprono che il fedifrago ha un'ennesima storia extraconiugale, uniscono le forze con la terza malcapitata (Kate Upton) e pianificano la loro vendetta.

    Approfondimento

    TUTTE CONTRO LUI: TRE DONNE CONTRO UN FEDIFRAGO

    Diretto da Nick Cassavetes e scritto da Melissa Stack, Tutte contro lui ha per protagoniste tre donne che, facendo di necessità virtù, stringono amicizia e pianificano una vendetta esemplare nei confronti dell'uomo che le ha tradite nascondendo loro la verità sui suoi legami affettivi. Protagonista principale delle storia è Carly Whitten, una avvocato di New York dalle rigide regole in tema di uomini e relazioni, che si imatte in Mark King, colui che riesce a vincerne ogni resistenza facendola innamorare. Durante una visita a sorpresa nella casa di lui in Connecticut, Carly scopre che Mark è già sposato con Kate, una devota super-casalinga che a sua volta rimane profondamente delusa dal comportamento del marito.A differenza di molte altre donne che in una circostanza simile comincerebbero ad odiarsi, Carly e Kate mettono da parte la rivalità e rivolgono la loro indignazione nei confronti di Mark, considerandolo un nemico comune da abbattere e a cui far pagare le loro pene. La situazione, poi, prende una piega imprevista quando le due donne realizzano che nelle bugie di Mark è coinvolta anche una terza donna, Amber, la cui alleanza diventa necessaria per una cospirazione sempre più ingegnosa e in grado di far diventare le tre donne amiche per le pelle.
    Pensato strizzando l'occhio alle commedie francesi in cui l'adulterio è visto in maniera meno puritana che negli Stati Uniti, Tutte contro lui non è una commedia romantica ma si prefigura essenzialmente come una particolare storia d'affetto tra tre donne, i cui sentieri non si sarebbero mai incrociati se non fosse per i tradimenti subiti e capaci di riprendere in mano le loro vite dopo aver incontrato l'uomo sbagliato.

    I PERSONAGGI PRINCIPALI

    Tutte contro lui è in primo luogo una storia di donne e, come tale, grande attenzione è stata riservata alla scelta delle tre attrici protagoniste. Carly, avvocatessa di New York da sempre restia all'amore, ha il volto di Cameron Diaz mentre ad interpretare Kate, casalinga perfetta e moglie devota che vive in una bolla di felicità pronta ad esplodere, è Leslie Mann e ad impersonare l'esplosiva (e a prima vista odiosa) Amber è Kate Upton. Il ruolo del farfallone ma carismatico Mark King è andato invece a Nikolaj Coster-Waldau, attore danese noto in tutto il mondo grazie alla serie televisiva Il trono di spade.Tra i personaggi secondari spiccano poi: Lydia, la segretaria di Carly e sua indispensabile alleata portata in scena da Nicki Minaj; Frank, il subdolo e poco tradizionale padre di Carly interpretato da Don Johnson; e Phil, il fratello onesto e buono di Kate che, impersonato da Taylor Kinney, sembra in un primo momento infastidito dal piano di vendetta delle tre donne ma che è presto attratto da Carly.

    UN FILM ALLA MODA

    Con i costumi curati da Patricia Field (guru nel campo di commedie al femminile per essere stata la costumista della serie tv Sex & the City) e dal suo protegé Paolo Nieddu, Tutte contro lui conta sulla direzione della fotografia del francese Robert Fraisse (candidato agli Oscar per L'amante) e sulle scenografie di Dan Davis, a cui si devono i decori delle abitazioni delle protagoniste e le scelte di location alla moda (come ad esempio i locali di Manhattan in cui Carly e Mark si danno appuntamento e l'immancabile Central Park, dove le tre donne prendono una decisione molto importante). Le riprese del mondo suburbano in cui vivono Kate e Mark, nonostante l'ambientazione nel Connecticut, si sono tenute presso una residenza privata ad Harrison, nella contea di Westchester, mentre la casa di Phil, il fratello di Kate, si trova sulla spiaggia di East Quogue, dove l'esclusivo Quogue Beach Club ha fatto da sfondo per la sequenza cruciale in cui Carly e Kate spiano e inseguono Amber, vestita solo da un mozzafiato bikini bianco.
    Tutte contro lui ha previsto anche una settimana di riprese alle Bahamas, dove in un'isola paradisiaca le tre donne hanno in mente di terminare la loro vendetta e intralciare i piani fraudolenti di Mark.

    Leggi tuttoLeggi meno

    Note

    Su una premessa di sorellanza prima forzata quindi sincera s’innestano situazioni riciclate senz’estro, srotolate in sequenze tanto lunghe da sembrare più naïf che imbarazzanti. Non c’è smalto tranne quello sfoderato dalle protagoniste, assieme a bikini mozzafiato. La Diaz è ancora perfettamente a suo agio col suo corpo tonico lanciato nel politicamente scorretto (o semplicemente insulso), la Mann è una grandiosa scoperta per chi non frequenta il cinema di Judd Apatow.

    Commenti (3) vedi tutti

    • Raramente si son viste tre attrici così capre, fare a pezzi una sceneggiatura già così inconsistente. Era dai tempi delle Charlie's Angels che non si vedeva un trio così scarso, onore e merito a Cameron Diaz per aver segnato la storia per ben due volte.

      commento di alfatocoferolo
    • Molto carino voto 6

      commento di eros7378
    • ciao film assurdo …

      commento di raimea
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è negativa

    M Valdemar di M Valdemar
    2 stelle

      Jaime Lannister perso tra le melmose lande di uno stilosissimo regno urbano alla Sex and the City non si può vedere; fa tristezza. E pena. Invero, a far pena è, innanzitutto, e sopra ogni cosa, questa sciocca commediucola "al femminile" che, partendo da uno spunt(in)o esile come la vita di una modella taglia 36 e stravisto come il (un) sex tape di Paris... leggi tutto

    5 recensioni negative

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    LoLori di LoLori
    7 stelle

    Io l'ho trovato, spassosissimo!! Il "fedifrago ciocco di legno", il "Lui" del titolo... compreso - proprio perchè recita da serio! Ma qualche battuta spiritosa la piazza ;D) E - a difesa di una tanto criticata (temo per invidia o misoginia) Cameron Diaz... [che ammetto, non sempre apprezzo... ma qui... nel ruolo della spalla/comprimaria raziocinante ha saputo farmi ghignare come non... leggi tutto

    1 recensioni positive

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 4 agosto 2016 su Canale 5

    Trasmesso il 14 marzo 2016 su Rsi La1

    Il meglio del 2015

    2015

    Disponibile dal 3 novembre 2015 in Dvd a 9,99€

    Acquista

    Recensione

    LoLori di LoLori
    7 stelle

    Io l'ho trovato, spassosissimo!! Il "fedifrago ciocco di legno", il "Lui" del titolo... compreso - proprio perchè recita da serio! Ma qualche battuta spiritosa la piazza ;D) E - a difesa di una tanto criticata (temo per invidia o misoginia) Cameron Diaz... [che ammetto, non sempre apprezzo... ma qui... nel ruolo della spalla/comprimaria raziocinante ha saputo farmi ghignare come non...

    leggi tutto

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    M Valdemar di M Valdemar
    2 stelle

      Jaime Lannister perso tra le melmose lande di uno stilosissimo regno urbano alla Sex and the City non si può vedere; fa tristezza. E pena. Invero, a far pena è, innanzitutto, e sopra ogni cosa, questa sciocca commediucola "al femminile" che, partendo da uno spunt(in)o esile come la vita di una modella taglia 36 e stravisto come il (un) sex tape di Paris...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 16 giugno 2014

    Il meglio del 2013

    2013
    Tutte contro lui valutazione media: 3.5 6 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito