Trama

A Brooklyn, Jimmy Conlon (Liam Neeson), killer un tempo soprannominato "il Becchino", non è al massimo della forma. Amico di lunga data di Shawn Maguire (Ed Harris), il cinquantacinquenne Jimmy è ossessionato dai suoi crimini e dalla caccia che gli dà un ispettore di polizia che per trent'anni non ha mai rinunciato ad indagare su di lui. Dedito negli ultimi tempi al whisky, Jimmy è costretto a prendere le difese di Mike (Joel Kinnanan), il figlio che non vede da anni e in pericolo di vita. Si ritrova così da un momento all'altro a dover scegliere tra l'appartenenza al clan criminale e quella alla sua famiglia, abbandonata fin troppo a lungo, con solo una notte di tempo per risolvere la situazione.

Approfondimento

RUN ALL NIGHT - UNA NOTTE PER SOPRAVVIVERE: PADRE E FIGLIO IN FUGA

Diretto da Jaume Collet-Serra e scritto da Brad Ingelsby, Run All Night - Una notte per sopravvivere è un teso thriller d'azione con al centro il criminale di Brooklyn e prolifico sicario Jimmy Conlon, un uomo che ha visto in passato giorni migliori. Amico di lunga data del boss Shawn Maguire, Jimmy ha ormai 55 anni ed è ossessionato dai peccati commessi in passato e da un tenace detective della polizia che da 30 anni gli sta alle costole. Negli ultimi tempi, l'unico conforto di Jimmy è dato dal whisky ma, quando il lontano figlio Mike diviene un obiettivo della malavita, egli si ritrova a dover scegliere tra la famiglia criminale che lo ha accolto e la famiglia reale che ha abbandonato da tempo. Con Mike in fuga, sola rimediando ai propri errori Jimmy potrà evitargli la sua stessa fine e ha una sola notte di tempo per farlo e rimettere a posto le cose.

Con la direzione della fotografia di Martin Ruhe, le scenografie di Sharon Seymour, i costumi di Catherine Marie Thomas e le musiche di Tom Holkenborg, Run All Night - Una notte per sopravvivere esamina in parallelo le vicende di un padre poco presente nella vita del figlio, che prova a rimediare ai propri errori, e l'evoluzione del rapporto tra due uomini, amici fraterni, che divengono da un momento all'altro nemici.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di Run All Night - Una notte per sopravvivere è l'attore Liam Neeson, chiamato a rivestire i panni di Jimmy Conlon. Sicario della mafia, Jimmy si è più volte macchiato le mani di sangue e la sua lealtà al boss di Brooklyn per cui haagito non è mai stata messa in discussione. Non ha avuto mai dubbi sulla scelta giusta da fare e su quale fosse il suo ruolo tra criminalità e legalità. Ciò però lo ha portato a estraniarsi dalla sua famiglia e, ormai cinquantacinquenne, vive da solo in un triste appartamento e annega la sua solitudine nel whisky. Ha dato tutto quello che poteva per il suo lavoro ma in cambio ha ricevuto soltanto  rimpianti con cui fa i conti continuamente. L'unica persona che gli è sempre rimasta accanto è Shawn Maguire, il boss della mafia - non più al potere - interpretato da Ed Harris e su cui può far affidamento per qualsiasi esigenza pratica. Sia Jimmy sia Shawn sono due sopravvissuti delle guerre di mafia degli anni Settanta ed entrambi hanno cercato sempre di rimanere fuori dal carcere e da una bara, condividendo molto nelle loro vite (dalle ragazze con cui uscire ai cadaveri da seppellire).

I due sono accomunati anche da un grande istinto paterno, che si rende evidente nel momento in cui le strade dei loro due figli si incrociano nella maniera più terribile possibile. Mike, il figlio di Jimmy portato in scena da Joel Kinnaman, non desidera avere niente a che fare con il padre e le sue attività dal momento che questi lo ha abbandonato al suo destino quando aveva solo cinque anni. Per mantenere la moglie Gabriela, supportata da Genesis Rodriguez, e le due figlie, Mike combatte come pugile professionista ma poiché i soldi non bastano lavora anche come autista di limousine. Il suo essere paterno e protettivo si riflette anche nel rapporto che ha con il giovane pugile a cui fa da mentore, Curtis Banks, impersonato da Aubrey Omari Joseph.

Danny, il figlio di Shawn, ha invece seguito le orme del padre, entrando anch'egli nel mondo degli affari della malavita. Interpretato da Boyd Holbrook, Danny ha metodi diversi dal genitore e tra i due vi è un'evidente spaccatura filosofica ed emotiva, soprattutto nella gestione del traffico di droga. Ambizioso ma nella maniera sbagliata, Danny desidera dimostrare di essere all'altezza del padre e farsi un nome proprio. Il destino di Danny si incrocia con quello di Mike, quando il figlio di Jimmy fa involontariamente da autista a un gruppo di spacciatori e assiste a un omicidio. Riluttante o meno, da quel momento Mike ha bisogno del padre, l'unica persona in grado di aiutarlo e salvargli la pelle.

Da oltre trent'anni sulle tracce di Jimmy vi è il tenace detective John Harding, un poliziotto che avrebbe voluto metterlo fuori gioco e che finalmente intravede un'opportunità per incastrarlo. Con il volto di Vincent D'Onofrio, John non è mai riuscito a dimostrare le responsabilità di Conlon e, nonostante il tempo trascorso, intravede nella notte che Jimmy ha a disposizione per salvare il figlio l'occasione giusta per coglierlo sul fatto e incriminarlo. Oltre chedi John, Jimmy deve preoccuparsi anche di Andrew Price, lo spietato killer assoldato per uccidere Mike e interpretato da Common.

Completano infine il cast di Run All Night - Una notte per sopravvivere gli attori Bruce McGill (è Pat Mullen, il consigliere di Shawn), Holt McCallany (è Frank, scagnozzo di Shawn), Patricia Kalember (è Rose, moglie del boss) e Nick Nolte (è Eddie, il fratello di Jimmy che appare in scena in un momento cruciale).

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Alla terza collaborazione con Neeson, il regista aumenta il carico pulp del personaggio, insieme a quello morale. L’anima pesa più del corpo per Conlon, il giudizio è emesso, resta una sola opportunità, già postuma: farsi angelo sterminatore e impedire al figlio di mandare a segno anche un singolo colpo. In quest’impresa impossibile c’è tutto lo spettacolo del film, tutto il suo sentimento.

Commenti (2) vedi tutti

  • Film comunque di un certo interesse: bella la regia con le vedute panoramiche e bravi gli attori. Interessante il fulcro della trama incentrato fra padre-figlio e fra amico-avversario... il resto risente un po' della prevedibilità dello svolgimento della storia.

    commento di gac
  • Collet-Serra è bravo ad infondere vita ai personaggi che popolano il suo action-movie, merito non da poco visti i tempi che corrono. Tante però le implausibilità all'interno del copione di un'opera il cui ritmo non decade in nessun momento.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

  «Sarà una lunga notte». La promessa del fuggitivo Liam Neeson fatta per telefono al poliziotto non corrotto Vincent D'Onofrio è mantenuta. Le lunghe funebri ore calate negl'inferi urbani di una New York-limbo che è il cuore di tenebra di una parabola esemplare e prevedibile di espiazione partono dal banale teatrino natalizio e terminano nell'atto... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

alan smithee di alan smithee
7 stelle

“Run all night” conferma e incalza quello che ormai è da qualche anno un sodalizio tra il valido ed adrenalinico regista catalano, ma da tempo trapiantato negli Usa, Jaume Collet-Serra, ed il suo instancabile attore protagonista Liam Neeson, star granitica e votata all'action, nonostante una certa predisposizione a convincere anche in ruoli decisamente più... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

chiesaman di chiesaman
3 stelle

Chi si rivede! Il detective Holder è sempre ombroso e incazzato ma stavolta guida limousine in giro per una assurda newYokk da videogame e carica un paio di spacciatori di droka i quali vanno a farsi ammazzare, lui testimone, dal figlio di un boss della mala (Ed Harris bisognoso di mannymànny, evidentemente) che lo conosce pure! Ovvio, perchè l'orfano di Linden è... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 marzo 2017 su Canale 5
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 1 febbraio 2016 in Dvd a 5,37€
Acquista

Recensione

Raffaele92 di Raffaele92
8 stelle

Ormai è ufficiale: Collet-Serra è uno dei migliori registi in circolazione. Purtroppo questo splendido film è passato in sordina, confuso nell’amalgama di opere più o meno scadenti alle quali Liam Neeson ha prestato volto. Dimenticatevi la trilogia di “Taken”, dimenticatevi perfino il precedente film di Collet-Serra, il pseudo-riuscito...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

  «Sarà una lunga notte». La promessa del fuggitivo Liam Neeson fatta per telefono al poliziotto non corrotto Vincent D'Onofrio è mantenuta. Le lunghe funebri ore calate negl'inferi urbani di una New York-limbo che è il cuore di tenebra di una parabola esemplare e prevedibile di espiazione partono dal banale teatrino natalizio e terminano nell'atto...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 27 aprile 2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito