Espandi menu

    Trama

    Il giorno del suo undicesimo compleanno, Aggeliki salta sorridendo dal balcone della sua abitazione. Mentre la polizia e i servizi sociali cercano di capire le ragioni di quello che appare come un suicidio, la sua famiglia continua a ripetere che si è trattato di un incidente. Quale oscuro segreto Aggeliki ha portato con sé nella tomba? Perché i familiari si ostinano a cercare di dimenticarla e ad andare avanti con le loro vite?

    Commento

    Con una coreografia di rituali, serrature, sguardi congelati e silenzi assordanti "Miss Violence" ci parla di un autore che sembra conoscere bene Haneke e Fassbinder (forse anche "Petrolio" di Pasolini). "Miss Violence" è una pellicola dal movimento perfetto che rovescia sullo spettatore l’orrore del suo segreto nella mezz’ora finale, dopo aver alimentato con la reticenza il suo minaccioso mistero. Forse l’opera più sconvolgente dell’anno.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    spopola di spopola
    8 stelle

    Lo spunto iniziale è venuto da una storia vera accaduta in Germania, ma dalle ricerche che ho fatto per il film ho scoperto molte altre storie similari in tutta Europa. Nella realtà sono successe cose anche peggiori di quelle raccontate nel film, che sono un po’ la sintesi dei tanti episodi su cui mi sono documentato. (Alexandros Avranas)   Il cinema con la sua rappresentazione... leggi tutto

    12 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    bufera di bufera
    6 stelle

    MISS VIOLENCE, opera seconda del trentaseienne regista greco Alexandros Avranas, (della prima opera ”Without "si sa poco) andrebbe visto scrollandosi di dosso, per il momento, le   informazioni e discussioni giunte sui premi festivalieri e le cautele suggerite sulla insostenibilità della visione per eccesso di violenza fisica e psicologica, contro una quasi unanimità plaudente della... leggi tutto

    3 recensioni sufficienti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Recensione

    Dr Oblivion di Dr Oblivion
    6 stelle

    Una storia vera, durissima. Qualcun'altro ne avrebbe fatto un campionario di urla, lacrime, fango e sangue. Ma Avranas ha scelto di raccontarla con uno stile sobrio. A volte così spartano da sembrare inaccettabile, dove i silenzi sono assordanti. Bravo.  

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Recensione

    docpask72 di docpask72
    7 stelle

    La cronaca diventa iperbole e l'iperbole rappresentazione dell'ipocrisia moderna. La trama si snoda intorno ad un assenza, quella della suicida, che progressivamente si concretizza nelle motivazioni del suicidio emergenti all'improvviso dopo un (eccessivo) cambio di rotta del film nel momento della scena dello stupro. Ottimo lavoro di regia, di scenografia e di fotografia, un po' meno...

    leggi tutto
    Recensione

    Recensione

    Mulligan71 di Mulligan71
    8 stelle

    Leone d'Argento a Venezia 2013, ma enormemente superiore al vincitore, "Sacro Gra". Ancora una volta arriva dalla Grecia uno dei film più scioccanti e inesorabili, dopo il bellissimo "Kynodontas", a cui, in qualche modo, può essere associato. Sullo sfondo della crisi economica e sociale, Avranas costruisce un dramma geometrico e glaciale, che in un perfetto meccanismo, sventra,...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Recensione

    ezio di ezio
    10 stelle

    Film crudelissimo....gruppo interno di famiglia con i suoi orrori.Un vero pugno nello stomaco e penso neanche tanto distante da alcune situazioni simili che accadono o possono accadere in alcuni nuclei familiari.Questa pellicola ci propone affetti mai consumati misti a istinti animali.....senza alcuna dignita'.Per gli utenti consiglio un'altro film di produzione molto simile e a tratti...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    spopola di spopola
    8 stelle

    Lo spunto iniziale è venuto da una storia vera accaduta in Germania, ma dalle ricerche che ho fatto per il film ho scoperto molte altre storie similari in tutta Europa. Nella realtà sono successe cose anche peggiori di quelle raccontate nel film, che sono un po’ la sintesi dei tanti episodi su cui mi sono documentato. (Alexandros Avranas)   Il cinema con la sua rappresentazione...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 28 ottobre 2013

    "Un festival di "padri"

    GIMON 82 di GIMON 82

    E' anche per quest'anno è terminata la mia "incursione" vacanziera nel lido veneziano,rimangono impressioni,passioni,visioni e delusioni di una kermesse povera di opere imponenti.Avara di grossi nomi e pagando lo...

    leggi tutto
    Miss Violence valutazione media: 7.9 15 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito