Trama

Sette anni dopo aver conquistato il cuore della collega Veronica, il giornalista televisivo Ron Burgundy non riesce ad accettare il suo licenziamento e la concomitante promozione della moglie. Per digerire la sconfitta, decide allora di accettare la proposta di una delle prime emittenti all news via cavo e di trasferirsi a New York con la squadra formata dagli amici Champ, Brian e Brick.

Approfondimento

ANCHORMAN 2 - FOTTI LA NOTIZIA: NELLA GIUNGLA DELLE RETI ALL NEWS

Diretto da Adam McKay e scritto dal regista in coppia con Will Ferrell, Anchorman 2 - Fotti la notizia riprende le avventure del giornalista televisivo Ron Burgundy, le cui uniche due preoccupazioni in mente sono sempre le grandi notizie e i capelli in ordine. Sette anni dopo gli eventi narrati in Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy e dopo aver conquistato il cuore della collega Veronica Corningstone ed essere diventato padre, a Burgundy viene offerta una grande possibilità di vita e di carriera: un lavoro presso la GNN, la prima rete televisiva all news di New York.In compagnia della squadra composta dall'esterto di sport Champ Kind, dell'uomo di strada Brian Fantana e del meteorologo Brick Tamland, Burgundy si dirige dunque verso la Grande Mela, trovando ad attenderlo un nuovo capo donna, il proprietario multimiliardario dell'emittente e un collega molto popolare. Toccherà a Ron e alla sua squadra cercare di farsi strada nel mondo delle notizie e imporsi sugli altri, cercando di agguantare ascolti ancora maggiori.
Dopo aver esplorato il mondo delle notizie degli anni Settanta nel primo capitolo, Anchorman 2 - Fotti la notizia si lancia alla scoperta dell'universo delle news degli anni Ottanta, momento in cui grazie all'exploit della tv via cavo si sono moltiplicati i canali televisivi e sono nate le prime reti tv che propongono notizie 24 ore su 24.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Interprete principale (oltre che co-sceneggiatore) di Anchorman 2 - Fotti la notizia è Will Ferrell, che riveste ancora una volta i panni dell'anchorman Ron Burgundy. Ron, sposato con la collega Veronica, all'inizio del film scopre di essere stato licenziato dall'emittente in cui lavora con la moglie, che invece viene promossa. Permaloso com'è, Ron si ritrova dunque a dover digerire il successo di Veronica e la sua personale sconfitta, ponendo la donna di fronte ad un ultimatum.
Seppur ammorbidita e più dolce rispetto a prima ma sempre interpretata dall'attrice Christina Applegate, Veronica sceglie il lavoro piuttosto che la famiglia per infliggere una punizione a Ron e fargli capire quanto ridicola sia la sua richiesta.Avvicinato sei mesi dopo da Freddie Sharp, un produttore di una tv via cavo all news in fase di lancio interpretato da Dylan Baker, Ron riceve l'offerta di trasferirsi a New York e, accettandola, porta con sé i vecchi amici Champ, Brian e Brick. Dei tre, quello che se la passa peggio è sicuramente Champ, che ha aperto una catena di "pollerie" in cui, anziché servire carne di pollo, vende carne di pipistrello per risparmiare sulla materia prima. A impersonare Champ è l'attore David Koechner.
Brian è invece colui che se la passa meglio di tutti. Fotografo di successo, Brian ha racimolato un bel po' di soldi ma è costretto dalle circostanze (viene citato in giudizio per avere usato una parola in maniera appropriata) ad accettare l'invito di Burdundy di ritornare a fare squadra con lui, nonostante ne sappia poco di giornalismo. Brian è portato sullo schermo a Paul Rudd.
Brick, infine, è l'ultimo a completare la squadra di Ron, dal momento che tutti siano convinti che sia morto in mare. Quando lo rintracciano, Brick è impegnato nel fare l'elogio al suo stesso funerale, senza che nessuno lo abbia riconosciuto. Brick ha ancora una volta il volto di Steve Carell.
Al suo arrivo alla GNN (il cui nome ricorda appositamente quello della CNN), Burgundy è costretto a "convivere" con Jack Lime, il popolare anchorman di Chicago che la rete ha assoldato per un milione dii dollari. Con un atteggiamento quasi da bullo, bello, carismatico e sociopatico, Jack è interpretato da James Marsden e sin da subito manifesta particolare antipatia nei confronti di Ron, dando inizio a una lotta senza precedenti tra due maschi alfa.
Proprietario della GNN è il magnate australiano Kench Allenby, una sorta di Ted Turner misto a Rupert Murdoch e Richard Branson interpretato da Josh Lawson. Multimilionario che ha ereditato dal padre una somma spropositata, Kench ha avuto l'idea innovativa della rete all news e il suo unico obiettivo è quello di fare grandi ascolti e, di conseguenza, grandi guadagni. A dirigere la rete è però Linda Jackson, impersonata da Meagan Good. Educata, professionalmente preparata e profonda conoscitrice del suo lavoro, Linda considera Burgundy una sorta di clown e non crede molto nelle sue doti da giornalista, nonostante finisca per esserne innegabilmente attratta.
A New York, Brick viene attratto immediatamente da una ragazza eccentrica quanto lui e con un nome altrettanto misterioso: Chani. Capace di capire Brick con un semplice sguardo, Chani ha il volto di Kristen Wiig.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Seguito di Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy (2004), considerato da tutti un cult movie.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

supadany di supadany
5 stelle

Pressochè sconosciuto ai più alle nostre parti, in realtà il primo “Anchorman” (2004) negli States fu subito un cult; da ciò le ingenti pressioni per convincere Adam McKay a realizzarne il seguito, tanto che il regista in fase di trattativa mise sul piatto della bilancia un progetto “minore” che sarebbe poi diventato l’apprezzato... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

silviodifede di silviodifede
7 stelle

Caratteristica che ho riscontrato in pressochè tutti i film marchiati Apatow (regista o produttore): ad una prima parte spesso brillante, anche brillantissima, fa sempre riscontro una seconda parte in cui entrano in gioco inutili (specie per il genere del film) moralismi, lungaggini irritanti (scene inutili o che potrebbero esser tagliate molto prima di quanto fanno loro in fase di... leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

scandoniano di scandoniano
4 stelle

Il conduttore TV Ron Burgundy viene licenziato, ma trova spazio alla GNN, che ha in mente il primo canale all-news della storia. Nonostante la riluttanza Burgundy partecipa al progetto, ripescando dal dimenticatoio i suoi tre storici compagni di viaggio.     A quasi dieci anni dal primo capitolo, tornano le vicende demenziali dell’anchorman più famoso del cinema... leggi tutto

1 recensioni negative

Trasmesso il 9 febbraio 2018 su Rsi La1
Il meglio del 2016
2016

Recensione

supadany di supadany
5 stelle

Pressochè sconosciuto ai più alle nostre parti, in realtà il primo “Anchorman” (2004) negli States fu subito un cult; da ciò le ingenti pressioni per convincere Adam McKay a realizzarne il seguito, tanto che il regista in fase di trattativa mise sul piatto della bilancia un progetto “minore” che sarebbe poi diventato l’apprezzato...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 3 novembre 2014 in Dvd a 4,99€
Acquista

Recensione

silviodifede di silviodifede
7 stelle

Caratteristica che ho riscontrato in pressochè tutti i film marchiati Apatow (regista o produttore): ad una prima parte spesso brillante, anche brillantissima, fa sempre riscontro una seconda parte in cui entrano in gioco inutili (specie per il genere del film) moralismi, lungaggini irritanti (scene inutili o che potrebbero esser tagliate molto prima di quanto fanno loro in fase di...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2002
2002
Uscito nelle sale italiane il 1 gennaio 1970
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito