Trama

Camiel Borgman è un individuo sinistro che si aggira tra le vie di un quartiere periferico fino a quando non oltrepassa la soglia della porta di una casa. La sua presenza all'interno dell'abitazione scatena sin da subito una serie di eventi che distorcono la vita di facciata di una coppia arrogante, dei loro tre figli e della bambinaia. Nessuno però sa chi o cosa sia Camiel: sogno, demone, allegoria o vera incarnazione delle paure?

Approfondimento

BORGMAN: NEI MEANDRI DELLA MENTE

In concorso al Festival di Cannes 2013, Borgman del regista olandese Alex Van Warmerdam, al suo ottavo lungometraggio, mostra come il male si insinua nel quotidiano e si incarna in uomini e donne normali, comuni e ben educati, che sono felici e orgogliosi di assolvere ogni loro funzione o compito con un'attenzione quasi maniacale per i dettagli. Intenzione del regista è quella di evidenziare come il male non si manifesti solo nelle fredde e buie notti invernali ma anche nelle giornate d'estate soleggiate e cariche di ottimismo.
La sceneggiatura di Borgman, scritta dallo stesso Van Warmerdam, racconta di come un essere perennemente sfuggente come il protagonista eponimo, interpretato dall'attore Jan Bijvoet, sia in grado di accendere in maniera ossessiva il desiderio di una donna (impersonata dall'attrice Hadewych Minis), lasciandola completamente indigente. Più che dare risposte, il film si insinua nelle zone buie e sconsciute della mente per sollevare domande sul suo modo di ragionare.

 

 

Leggi tuttoLeggi meno
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

millertropico di millertropico
8 stelle

Sappiamo davvero molto poco qui in Italia di ciò che viene prodotto anche di interessante in molte zone del mondo, Europa compresa  e questo ci impedisce di valutare la vitalità (cinematograficamente parlando) anche di nazioni geograficamente non troppo distanti dalla nostra terra. Se qualcosa ci arriva di straforo, dobbiamo quindi ringraziare soprattutto i festival che ogni tanto... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

YuzoAB di YuzoAB
5 stelle

Il tema è già stato trattato (vedi Teorema di Pasolini, Visitor Q di Takashi Miike o Funny Games di Michael Haneke), ovvero, lo sconosciuto che sconfina nelle nostre case, con conseguente armonia (?) familiare distrutta. Borgman ha capelli e barba lunga, e vuole solo fare un bagno. Busserà alla porta di una famiglia borghese, venendo rifiutato dal... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

Chi è Borgman? E chi sono i suoi quattro compari? Le domande chiave per provare a comprendere questo film dell'olandese Van Warmerdam, aleggiano per tutta la durata di quest'affascinante lavoro, che dal grottesco si muove in territori metafisici e simbolici, allargandosi anche nell'horror e nel thriller. E' un film non catalogabile e, anche per questo, molto interessante. Immaginatevi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

La tua vita viene distrutta, e non sai perché. E ciò accade in un modo che ti induce a sentirti in colpa, il principale artefice della tua rovina. La fragilità della nostra condizione ammette tanti nomi, ma nessuno è quello giusto. Si può tentare, allora, di inventarne uno, che magari ci somigli, che sia riferito ad una persona, ad un nemico che abbia un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

millertropico di millertropico
8 stelle

Sappiamo davvero molto poco qui in Italia di ciò che viene prodotto anche di interessante in molte zone del mondo, Europa compresa  e questo ci impedisce di valutare la vitalità (cinematograficamente parlando) anche di nazioni geograficamente non troppo distanti dalla nostra terra. Se qualcosa ci arriva di straforo, dobbiamo quindi ringraziare soprattutto i festival che ogni tanto...

leggi tutto

Prossimamente!

E' da tempo che aspetto l'uscita di questi film particolarmente, ho semplicemente scritto una lista dei lungometraggi che usciranno presto, conosciuti e misconosciuti. Alcuni hanno ricevuto diversi premi e altri no,...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito