Come ti spaccio la famiglia

play

Regia di Rawson Marshall Thurber

Con Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Emma Roberts, Will Poulter, Molly C. Quinn, Nick Offerman, Ed Helms, Kathryn Hahn, Matthew Willig... Vedi cast completo

  • In TV
  • Premium Cinema
  • canale HD 330
  • Ore 23:00
altre VISIONI

Trama

David Burke (Jason Sudeikis) è un piccolo spacciatore, che per scrupolo non vende roba ai ragazzini e per ovvie ragioni preferisce mantenere un profilo basso. Quando però cerca di aiutare un gruppo di alcuni ragazzi, fronteggia un trio di punk che lo mettono in guai seri. Derubato della scorta di droga e del denaro, David deve fare i conti con il suo fornitore Brad (Ed Helms) e, per ripagare il debito che ha con lui, è costretto a recarsi in Messico per un'importante consegna. Per passare inosservato, escogita un piano infallibile e coinvolge nel viaggio i suoi vicini di casa - la cinica spogliarellista Rose (Jennifer Aniston), il potenziale cliente Kenny (Will Poulter) e l'adolescente Casey (Emma Roberts) - spacciandoli per la moglie e i due figli. Tutti insieme, partiranno alla volta del confine per un weekend del 4 luglio da fuochi d'artificio.

Approfondimento

COME TI SPACCIO LA FAMIGLIA: UNA FAMIGLIA DI SPACCIATORI PER CASO

Sceneggiato da Bob Fisher, Steve Faber, Sean Anders e John Morris, e diretto da Rawson Marshall Thurber, Come ti spaccio la famiglia mette in scena un'improbabile viaggio in camper in Messico sulla rotta della marijuana, portato a compimento da quattro insospettabili persone sole che non hanno nulla in comune e che tra loro poco si sopportano: uno spacciatore, una spogliarellista, una fuggiasca e un vergine, che fingono di essere una comunissima famiglia in vacanza. Il piano, messo a punto dallo spacciatore David per saldare i conti con il fornitore Brad, però si rivela presto non così grande come David sperava a causa di una serie di leggi infrante, di incontri imprevisti e di impazziti boss della droga alle calcagna.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Interpretato da Jason Sudeikis, David Clark spaccia marijuana ai clienti abituali del suo quartiere di Denver: cuochi, uomini d'affari, casalinghe e madri che si differiscono dalla maggior parte delle persone che comunemente vengono associate all'uso di droga. Il "lavoro" gli permette di pagarsi l'affitto e, grazie al suo aspetto comune, David passa inosservato. Difendendo una giovane punk infastidita da un gruppo di ragazzi, David finisce con l'essere derubato della sua mercanzia e per restituire i soldi al suo fornitore Brad Gurdlinger, ossessionato dalle orche e impersonato da  Ed Helms, è costretto ad accettare il compito di recarsi in Messico. Senza pensarci due volte, David elabora allora un piano per lui perfetto: per non destare sospetti, decide infatti di farsi accompagnare da una finta famiglia. Recluta così la spogliarellista Rose O'Reilly per farle sostenere il ruolo della moglie. Interpretata da Jennifer Aniston, Rose non è mai stata amica di David e tra i due i rapporti non sono per nulla idilliaci. Seppur riluttante e con una propria morale da rispettare, Rose accetta la proposta solo perché David le promette in cambio una grossa somma di denaro.
Per essere una vera famiglia, David e Rosie hanno bisogno di avere dei figli da portare al seguito. La loro prima scelta ricade sull'insospettabile Kenny, un loro giovane vicino di casa che non sembra sapere come interagire con le persone e con le ragazze. Adolescente solitario che vive con una madre sempre assente, Kenny è interpretato dall'attore britannico Will Poulter.
La punk - ribelle e un po' delinquente - Casey Mathis, impersonata da Emma Roberts, completa il quadretto familiare, venendo reclutata come la figlia che David non ha mai voluto. Poiché Casey è senza una casa dove stare e David può darle qualche soldo, i due stipulano un patto che garantirà ad entrambi qualche beneficio.
Lungo la strada verso il Messico, i Millers incontrano i Fitzgerald, una famiglia appassionata di viaggi in camper. I Fitzgerald sono brave ed oneste persone che, al contrario dei Miller, si amano l'uno con l'altro e rasentano quasi la perfezione come nucleo familiare, nonostante la stucchevole dolcezza che li caratterizza. Il capofamiglia dei Fitzgerald è Don che, impersonato da Nick Offerman, è sposato con Edie, interpretata da Kathryn Hahn, ed è padre di Melissa, una romantica adolescente capace di attirare le attenzioni di Kenny e a cui presta il volto Molly Quinn.
A completare il cast di Come ti spaccio la famiglia sono gli attori Tomer Sisley e Matthew Willig, rispettivamente nei panni di un signore della droga rivale e il suo scagnozzo, mentre una serie di attori noti (Luis Guzmán, Tony Lennon e Ken Marino) si prestano a dei piccoli ruoli cameo.

GIRANDO IN CAMPER

A curare i costumi di Come ti spaccio la famiglia è stata la costumista Shay Cunliffe, che con il suo genio creativo ha elaborato per ogni personaggio degli stili unici e capaci di rifletterne la personalità man mano che la storia si evolve. L'unico personaggio a rimanere sempre uguale dall'inizio alla fine è il solo Kenny, a cui però è legata una scena molto particolare che ha costretto l'attore Will Poulter a indossare una protesi in una parte ben definita del suo corpo dalle spropositate dimensioni.
Le riprese di Come ti spaccio la famiglia, nonostante la storia si svolga tra Denver, il Messico e le strade di mezzo, si sono svolte a Wilmington nel North Carolina, a Santa Fe e alla periferia di Alburquerque in New Mexico. È stato compito dello scenografo Clayton Hartley individuare ogni location e immaginare la particolare stanza d'ufficio del boss Brad Gurdlinger in sintonia con la sua ossessione per le orche.
Elemento centrale della realizzazione di Come ti spaccio la famiglia è stato ovviamente il camper su cui i Miller viaggiano, un Coachmen Encounter Class A i cui spazi (ristretti per le riprese) sono stati "allargati" grazie alle telecamere Arriraw scelte dal direttore della fotografia Barry Peterson.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Satira sul mito scoppiato della san(t)ità familiare, fa leva su un quartetto d’interpreti azzeccati per ritornare sulla necessità del nucleo, perché da soli non si può spacciare droga né essere felici. Per fortuna la morale è affidata a una canzone pop anni 90 ("Waterfalls" delle TLC, quel genere di musica a diffusione virale che non t’accorgi di cantare sui titoli di coda), e il conflitto tra i genitori finzionali si esprime anche senza troppe parole.

Commenti (6) vedi tutti

  • io l'ho trovato piuttosto originale... ma soprattutto lo voto 6 1/2 - 7 x l'alchimia mostrata tra il cast: la Aniston è sempre divertente e Sudeikis una delle sue spalle ideali! MA anche xè regala qualche sincera ghignata! ;)

    commento di LivioBerruti
  • Dal regista di "Palle al balzo" un'altra commedia demenziale che vorrebbe ironizzare sulla tipica famiglia americana ma si ride molto meno rispetto al film con Ben Stiller. Ridondante umorismo greve e triviale, insopportabile retorica finale buonista. Cinema comico americano sempre più alla frutta.

    commento di degoffro
  • Mi aspettavo molto di più..Speravo in una commedia molto divertente ma l'ho trovata stupida… Jennifer Aniston sempre adorabile ma per il resto niente di così speciale.. Una commediola.

    commento di RobertoDM93
  • Molto bello e divertente, con un cast d'attori decisamente azzeccato e una storia mai troppo banale e con molte situazioni comiche brillanti. Promosso!!

    commento di ultrapaz
  • Una commedia carina, forse un po' troppo sopra le righe, non propriamente per famiglie, ma si ride abbastanza e si passa un'ora e mezza senza pensieri. E questo basta.

    commento di slim spaccabecco
  • Una commedia piena zeppa di volgarità, ma si lascia vedere.

    commento di Lady1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

bufera di bufera
6 stelle

COME TI SPACCIO LA FAMIGLIA (2013) è il titolo orribilmente tradotto  dall’originale” We’re the Millers ”, film diretto da Rawson Marshall Thurber, che a mo’ di commedia, a tratti esilarante, con qualche nota  di riflessione sociale e morale , racconta di un viaggio in camper di una finta famiglia verso il Messico, lungo la via della marijuana per rimediare a un guaio accaduto ad... leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

dollyfc di dollyfc
8 stelle

Voto 8 Divertente , ho riso dall'inizio alla fine. Non è certamente un film su cui si possa ricamare chissà quali messaggi , morali o immorali, un film dalla trama forse già vista o sfruttata, resta il fatto che ha quello che serve per far ridere senza pensieri. Tutti gli interpreti, e dico tutti, hanno la faccia giusta per il loro ruolo, scene dinamiche e battute a raffica che non lasciano... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
2 stelle

Lo steccato bianco che circonda la bella tenuta della bella famiglia nel bel finale mette la pietra tombale su quella che è, pacatamente, l’ennesima stupida commedia americana (con l’ennesimo stupido titolo italiano). Appena un attimo dopo il felice quadretto, partono i titoli di coda e, ad accompagnarli, dei sorprendenti (eufemismo) errori (presunti) sul set, tra cui anche una scena... leggi tutto

2 recensioni negative

Trasmesso il 13 settembre 2017 su Italia 1
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

supadany di supadany
5 stelle

Non ci sono più le famiglie di una volta, tanto più se quella in questione non è nemmeno vera. Quattro persone differenti che sono l’essenziale motore comico della pellicola di Rawson Marshall Thurber che non va per il sottile e nella sua sguaiatezza trova anfratti esilaranti, purtroppo questa rimane (quasi) l’unica cosa da salvare per quanto comunque non sia...

leggi tutto
Disponibile dal 2 gennaio 2015 in Dvd a 5,37€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

zombi di zombi
4 stelle

un film di una volgarità quasi insostenibile. una comicità legata all'uso quasi escusivo del turpiloquio(come bambini che ridono di nascosto della parola "culo" o come jack di "will e grace" che rideva alla parola "palle")e sui soliti omosessuali, di cui il film pare avere un timore quasi atavico, per non parlare della misoginia che lo percorre in tutte le sue quasi eterne due ore di durata....

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013
Uscito nelle sale italiane il 9 settembre 2013

Recensione

bufera di bufera
6 stelle

COME TI SPACCIO LA FAMIGLIA (2013) è il titolo orribilmente tradotto  dall’originale” We’re the Millers ”, film diretto da Rawson Marshall Thurber, che a mo’ di commedia, a tratti esilarante, con qualche nota  di riflessione sociale e morale , racconta di un viaggio in camper di una finta famiglia verso il Messico, lungo la via della marijuana per rimediare a un guaio accaduto ad...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito