Queimada

Trama

Un agente inglese organizza la rivolta contro i portoghesi in un'isola caraibica e dieci anni più tardi torna per uccidere José Dolores, l'uomo che lui stesso aveva scelto come capo della rivoluzione. Un po' confuso, ma visivamente affascinante. Brando è perfetto nel ruolo. Gillo Pontecorvo spreca un buon soggetto per rendere subito evidente la sua metafora politica (in piena guerra del Vietnam).

Commenti (3) vedi tutti

  • Una lunga e sofferta meditazione: sulla vita, sulla storia, sulla schiavitù, sulle leggi del profitto.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • chi ha scritto la trama (pontecorvo spreca,ecc ecc) si è addormentato, ed è un grande incompetente. Pontecorvo vale 1000 registi di questo paese di baluba e incapaci. ciao

    commento di kross
  • Messa in scena discreta, con qualche scena che centra il bersaglio. Sceneggiatura che si concede qualche lentezza di troppo nel finale; Brando si divora da solo il film; lo consiglio soprattutto ai suoi fans.

    commento di emil
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
8 stelle

Queimada (“bruciata) e un’immaginaria isola delle Antille, colonia portoghese popolata in prevalenza da schiavi. Qui a metà ’800 arriva un agente del governo inglese per eseguire un piano in tre fasi: 1) suscitare una rivolta dei neri; 2) convincere la borghesia locale a cavalcare la rivolta per ottenere l’indipendenza; 3) trasformare l’isola in un protettorato inglese. Ci tornerà... leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

La rivoluzione pianificata a tavolino,come nei migiori circoli culturali.Una partita a scacchi sfruttando gli indigeni vessati.Dopo un paio di anni da quello che resta il suo migliore film,la battaglia di Algeri,Gillo Pontecorvo ritorna con un film ambizioso e imperfetto.Ambizioso perchè è un film girato con dovizia di mezzi che non lesina scene di massa... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Utente rimosso (ohmeye) di Utente rimosso (ohmeye)
4 stelle

Sicuramente nato con buone intenzioni, ma inciampato in errori clamorosi già in apertura (il marinaio che spiega a Walker-Brando la storia di Queimada che diventa una voce off alla fine del film), riusulta schematico, lento apatico e in qualche scena girato alla garibaldina. Certamente non è il film adatto per iniziare ad esplorare il cinema italiano di genere degli anni 70. leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Un Pontecorvo ancora socialmente impegnato, che d'altro canto ha sempre privilegiato la qualità alla quantità ed ha realizzato solo film in cui credeva, e che in questo valido lavoro ripercorre una delle tante possibili storie di affrancamento dal dominio coloniale. Però forse manca una vera e propria svolta rispetto a quanto di prevedibile questa vicenda ci trasmette, una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
6 stelle

  Quella di Gillo Pontecorvo è una lunga e sofferta meditazione: sulla vita, sulla storia, sulla schiavitù, sulle leggi del profitto. La ricostruzione storico-geografica dei tempi del colonialismo portoghese ottocentesco è sbalorditiva per il suo realismo, gli attori sono portentosi (soprattutto quelli di colore, che il regista pisano ha selezionato...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Queimada (“bruciata) e un’immaginaria isola delle Antille, colonia portoghese popolata in prevalenza da schiavi. Qui a metà ’800 arriva un agente del governo inglese per eseguire un piano in tre fasi: 1) suscitare una rivolta dei neri; 2) convincere la borghesia locale a cavalcare la rivolta per ottenere l’indipendenza; 3) trasformare l’isola in un protettorato inglese. Ci tornerà...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Queimada è un film a tesi sul colonialismo, prodotto assolutamente in linea con la filmografia di Pontecorvo e che bene si situa fra opere come Kapò o La battagli adi Algeri, sinceramente antimilitariste, antibelliche e profondamente critiche sugli interventi delle potenze europee in terra straniera. Qui gli intenti della sceneggiatura di Franco Solinas e Giorgio Arlorio si fanno addirittura...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

La rivoluzione pianificata a tavolino,come nei migiori circoli culturali.Una partita a scacchi sfruttando gli indigeni vessati.Dopo un paio di anni da quello che resta il suo migliore film,la battaglia di Algeri,Gillo Pontecorvo ritorna con un film ambizioso e imperfetto.Ambizioso perchè è un film girato con dovizia di mezzi che non lesina scene di massa...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Tre anni dopo dall'affermazione internazionale de "La battaglia di Algeri" ,Gillo Pontecorvo girò "Queimada"("Bruciata" in spagnolo) su una sceneggiatura firmata anche da un campione dell'impegno come Franco Solinas:eppure,è forse il copione la parte più debole di questo kolossal storico-politico,con i rimandi anche troppo conclamati a un guevarismo un pò superficiale, e soprattutto troppi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito