Trama

Jesse (Ethan Hawke), Céline (Julie Delpy) e le loro bellissime bambine sono il ritratto della felicità e della famiglia perfetta. Tuttavia, quando le loro indimenticabili vacanze estive in Grecia volgono al termine, Céline e Jesse si rendono conto di non essere più i giovani e spensierati innamorati di un tempo. Lavoro e famiglia hanno lasciato il segno e il rientro a Parigi significa ritornare a una vita che nessuno dei due vuole più. La notte prima di ripartire Céline e Jesse affronteranno le paure più oscure legate all'amore, al senso di dovere e al matrimonio, per prendere una decisione finale: continuare a stare insieme o lasciarsi per sempre. Ponendosi le domande più difficili della loro esistenza, capiranno se seguire il cuore è stata la scelta giusta da fare.

Approfondimento

BEFORE MIDNIGHT: TERZO CAPITOLO DI UNA STORIA D'AMORE

Before Midnight è il terzo e ultimo capitolo di una trilogia che il regista Richard Linklater dedica all'esplorazione di una storia d'amore.
La prima volta che il pubblico ha incontrato i protagonisti di Before Midnight è stata infatti nel 1995 quando nel primo "episodio" di questa serie di tre film - Prima dell'alba - Jesse e Celine si conoscono su un treno diretto a Vienna. Dopo aver condiviso una notte nella capitale austriaca e aver gettato le basi per un forte legame, i due decidono che si sarebbero rivisti di nuovo dopo sei mesi, facendo terminare il film con l'aspettativa di un futuro appuntamento.
Nove anni dopo, Celine e Jesse si ripresentano nuovamente agli spettatori nel secondo film: Before Sunset. Prima del tramonto. Anche nelle vite dei due personaggi sono trascorsi esattamente nove anni, durante i quali Jesse è diventato scrittore. Jesse si trova a Parigi per presentare il suo primo romanzo ispirato proprio alla notte trascorsa a Vienna e qui incontra di nuovo Celine, lasciando capire agli spettatori che il loro secondo incontro viennese non si era poi materializzato. Un po' più vecchi e un po' più stanchi, passeggiando per le strade della capitale francese i due realizzano in quell'occasione che il loro legame è ancora vivo e potente
Before Midnight torna nelle loro due vite altri nove anni dopo. Entrambi ormai quarantenni, Celine e Jesse si sono sposati, hanno due figlie e e sono due persone pienamente realizzate: mentre lei lavora in un ente ambientale, lui ha scritto altri due libri, di cui uno basato sulla continuazione del loro incontro. È piena estate e si trovano in Messenia, in Grecia, dove Jesse sta frequentando un ritiro per scrittori di sei settimane in una casa nel villaggio di Karmadamyli. Camminando vicino alle acque cristalline del mare e sotto il caldo sole greco, Celine e Jesse parlano senza interruzione e in maniera molto onesta, passando in rassegna passato, presente e futuro, alla ricerca delle ragioni del loro malcontento, e prima che l'orologio segni la mezzanotte entrambi avranno capito che direzione prendere e come ritrovare la felicità.
Alla sceneggiatura hanno lavorato, oltre al regista e a Kim Krizan, anche gli attori Ethan Hawke e Julie Delpy, protagonisti di tutti gli episodi.

 

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Nel seguito di Prima dell'alba (1994) e Before Sunset. Prima del tramonto (2004), i profili psicologici, che nei primi capitoli erano in embrione, raggiungono la compiutezza: la post-femminista Céline è prigioniera del proprio egotismo, lamentando la presunta oppressione da parte di un uomo che, alla fine, per lei ha rinunciato (quasi) a tutto. «Penso di non essermi ripresa, da quando ho partorito»: ma in fondo, la passivo/aggressiva Céline ha sempre pensato a se stessa. In fondo, a quel binario viennese lei non si è mai presentata. Linklater chiude il cerchio con un’opera imperfetta, ma finalmente paradigmatica.

Commenti (2) vedi tutti

  • Un finale di straordinaria forza emotiva riscatta ampiamente la parte precedente troppo verbosa.

    commento di Zarco
  • Film dialogo senza essere Oliveira eppure epilogo di una trilogia; più sentimental commedia, claustrofobica e scanzonata…

    commento di stenlio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
8 stelle

Viviamo la vita, però intanto parliamone. La parola ci aiuta a capire quanto siamo diversi e distanti. Se lasciata libera di scorrere, è un fiume in piena che attraversa tempestosamente il vuoto tra di noi. Serve a ricordarci come eravamo, e che oggi non sappiamo più quelli che siamo. Perché stiamo in bilico tra il presente e il futuro, tra casa nostra e una terra straniera, tra l’amore... leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
6 stelle

Appena prima di “Boyhood”, Richard Linklater (de)scrive il terzo atto della storia di Jesse e Celine che, pur essendo meno sperimentale del più blasonato successore, rimane una pagina di cinema a se stante per genesi ed evoluzione che risentono dei rintocchi dell’orologio della vita biologica. Qualcosa inevitabilmente cambia, di certo non nello spirito che si trova a... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

A distanza di diciotto anni dal primo incontro sul treno - 'Prima dell'alba' - e a nove dalla loro reunion a Parigi del 2004 - 'Prima del tramonto' - ritroviamo ancora una volta lo scrittore americano Jessie (Ethan Hawke) e la bionda francese, sempre carina ma appesantita nel fisico, Celine (Julie Delpy): stavolta lo sfondo è un'incantevole isola greca del Peloponneso, Jessie accompagna...

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Gundawane di Gundawane
7 stelle

Richard Linklater è uno di quei registi che non ha mai sbagliato un film. Richard Linklater è uno di quei registi che non ha mai girato un capolavoro; è in quel limbo in cui ti aspetti sempre che il prossimo film sia il film del salto di qualità e puntualmente questo non si realizza. Before Midnight non fà eccezione e si dimostra solamente un buon film....

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 18 febbraio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 14 febbraio 2017 su Rsi La1

Recensione

germarco di germarco
5 stelle

Film davvero strano. Ma cosa voleva essere? Una storia d'amore? Ed invece risulta essere un mattone, un continuo dialogo pesantissimo e quasi ininterrotto tra una coppia (lui scrittore americano, lei non si capisce bene cosa francese) un po' innamorata ed un po' in crisi, come tante ai giorni nostri. Dialoghi un po' fuori dal mondo, da aspiranti psicologi o filosofi mancati. Si lasciano...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 2 febbraio 2017 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Appena prima di “Boyhood”, Richard Linklater (de)scrive il terzo atto della storia di Jesse e Celine che, pur essendo meno sperimentale del più blasonato successore, rimane una pagina di cinema a se stante per genesi ed evoluzione che risentono dei rintocchi dell’orologio della vita biologica. Qualcosa inevitabilmente cambia, di certo non nello spirito che si trova a...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

tobanis di tobanis
6 stelle

Negli anni ’90 era uscito un bel film, con questi due ventenni e poco più, Ethan Hawke e Julie Delpy, Prima dell’alba, di questi due in giro per l’Europa, che passano una giornata assieme. Niente di che, ma una fattura e una chimica da sfiorare la perfezione. Non era costato nulla, ebbe un successo minimo, ma nel tempo divenne un cult. Tanto che 9 anni dopo venne fatto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 27 marzo 2014 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013
Uscito nelle sale italiane il 28 ottobre 2013

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Viviamo la vita, però intanto parliamone. La parola ci aiuta a capire quanto siamo diversi e distanti. Se lasciata libera di scorrere, è un fiume in piena che attraversa tempestosamente il vuoto tra di noi. Serve a ricordarci come eravamo, e che oggi non sappiamo più quelli che siamo. Perché stiamo in bilico tra il presente e il futuro, tra casa nostra e una terra straniera, tra l’amore...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito