Espandi menu

    Still Life

    • Still Life

    • Gran Bretagna
    • Genere: Drammatico
    • durata 87'
    play

    Regia di Uberto Pasolini

    Con Eddie Marsan, Joanne Froggatt, Karen Drury, Andrew Buchan, Neil D'Souza, David Show Parker, Michael Elkin, Ciaran McIntyre... Vedi cast completo

    • In TV
    • Sky Cinema Cult
    • Ore 23:10
    altre VISIONI

    Trama

    Meticoloso e organizzato al punto da rasentare l'ossessione, John May (Eddie Marsan) è un lavoratore comunale incaricato di rintracciare il parente più vicino di coloro che sono morti in piena solitudine, entrando a pieno nei dettagli delle loro esistenze. Quando il reparto per cui lavora viene sottoposto a dei tagli, John deve sforzarsi per portare a termine il suo ultimo caso, andando incontro a un liberatorio viaggio che gli permetterà infine di cominciare a vivere appieno la sua vita.

    Commento

    Pasolini lavora in sottrazione, con una messa in scena minimale e trattenuta quanto i sentimenti del suo protagonista: al resto ci pensa Eddie Marsan, eterno caratterista, sempre maiuscolo in ruoli minori, che qui regala al suo piccolissimo uomo un’interpretazione gigantesca. Nei panni di un personaggio che parla poco e non alza mai la voce, ogni sopracciglio sollevato, ogni labbro contratto diventano precisa punteggiatura di un discorso silente e disegnano un paesaggio interiore sterminato. Favola nerissima che passeggia lieve a braccetto con la morte, "Still Life" è un’amara riflessione (addolcita, forse troppo, solo dall’inquadratura finale) sul posto che occupiamo nel mondo e su quello che occuperemo sotto terra.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    spopola di spopola
    8 stelle

    “(…) Ho scelto Still life come titolo di questa mia ultima fatica per la molteplicità di significati che si porta dietro questa semplice frase nella lingua inglese: non solo “natura morta” dunque, ma anche “ancora vita”, che è proprio quello che più mi ha ispirato, o ancora “vita ferma”, o addirittura “vita fotografata”: una multi-semanticità insomma particolarmente... leggi tutto

    23 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    bufera di bufera
    6 stelle

    STILL LIFE, del regista italiano Uberto Pasolini, ha guadagnato  un altro  premio per la migliore regia al suo autore, nella sezione Orizzonti della Mostra di Venezia 2013 ( l’altro era stato dato nel 2008 per Machan).  L’ecletticità, la grande cultura, la cerebralità di questo eccellente regista, che vive e lavora in Inghilterra, sono inoppugnabili e infatti non sbaglia mai un colpo.... leggi tutto

    5 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    efffe di efffe
    2 stelle

    Una pellicola sciatta, assurda, anemica come i suoi morti. Taglio televisivo, musica ridondante, luoghi comuni come se piovesse, personaggi caricaturali, regia assente e, soprattutto, uno dei finali più ridicoli e brutti degli ultimi anni. Un film pretenziosamente leggero come un macigno. Consiglio al regista: continui a fare il produttore. leggi tutto

    1 recensioni negative

    Recensione

    Decks di Decks
    10 stelle

    "Quando si muore, si muore soli" scriveva Cesare Pavese, che non avrebbe avuto difficoltà nell'immaginare John May in un suo romanzo, tanto è denso di significato il secondo film di Uberto Pasolini; un'opera importante in cui si respira vero cinema dall'inizio alla fine.   Non tanto la morte, che aleggia perennemente nel film, è il tema portante, quanto la...

    leggi tutto

    Recensione

    logos di logos
    8 stelle

    L'uomo lento e scrupoloso, che fa meticolosamente il suo dovere, e naturalmente in procinto di essere rottamato dal Comune presso il quale presta il servizio delicato di rintracciare parenti o amici prossimi e lontani di coloro che sono sopragginti alla fine della loro esistenza sulla terra nella più completa solitudine,  John May (Eddie Marsan), per svolgere questo delicatissimo...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Recensione

    fixer di fixer
    8 stelle

      Questa nostra società non vuol sentir parlare di morte. Se essa esiste, va confinata in un angolo remoto, un luogo non frequentato e tollerato solo perché insopprimibile, ineliminabile. Ma la nostra società è pronta a dimenticare anche chi non risulta attivo, perché non produce più ed è diventato ormai un peso che si vorrebbe...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Recensione

    raimea di raimea
    6 stelle

    ciao film strano , triste ma si lascia guardare non annoia                                                      

    leggi tutto
    Recensione

    Il meglio del 2014

    2014

    Disponibile dal 1 ottobre 2014 in Dvd a 9,99€

    Acquista

    Recensione

    spopola di spopola
    8 stelle

    “(…) Ho scelto Still life come titolo di questa mia ultima fatica per la molteplicità di significati che si porta dietro questa semplice frase nella lingua inglese: non solo “natura morta” dunque, ma anche “ancora vita”, che è proprio quello che più mi ha ispirato, o ancora “vita ferma”, o addirittura “vita fotografata”: una multi-semanticità insomma particolarmente...

    leggi tutto

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    bufera di bufera
    6 stelle

    STILL LIFE, del regista italiano Uberto Pasolini, ha guadagnato  un altro  premio per la migliore regia al suo autore, nella sezione Orizzonti della Mostra di Venezia 2013 ( l’altro era stato dato nel 2008 per Machan).  L’ecletticità, la grande cultura, la cerebralità di questo eccellente regista, che vive e lavora in Inghilterra, sono inoppugnabili e infatti non sbaglia mai un colpo....

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 9 dicembre 2013

    Il meglio del 2012

    2012
    Controvenezia

    Controvenezia

    E' stato splendido leggere l'avventura di Cinerepublic a Venezia. Non il contrario, però. Manco dal Lido da due anni. Ma, a giudicare dai racconti,... segue

    Il meglio del 2002

    2002
    Still Life valutazione media: 7.4 29 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito