Trama

Il folle coraggio di Kick-Ass (Aaron Taylor-Johnson) ha ispirato una schiera di eroi amatoriali, guidati dal colonnello Stars (Jim Carrey), a cui lo stesso Kick-Ass decide di aggregarsi. Hit Girl (Chloë Grace Moretz), invece, è stata costretta a ritirarsi a vivere come Mindy la sua vita da adolescente, alle prese con il terrificante mondo del liceo e gang di ragazze cattive. Quando il rinato Red Mist (Christopher Mintz-Plasse), per vendicare la morte del padre avvenuta per mano di Kick-Ass e Hit Girl, assembla una squadra di anti-eroi e prende di mira la squadra di eroi fatti in casa, solo la lama di Hit Girl potrà evitare il peggio.

Approfondimento

KICK-ASS 2: IL SEGUITO DI UN FUMETTO DI SUCCESSO

È il 2008 quando Mark Millar lancia insieme all'artista John S. Romita il fumetto "indipendente" Kick-Ass, riscuotendo in breve tempo grande successo e richiamando l'attenzione del regista Matthew Vaughn, che ne realizza una trasposizione altrettanto indipendente (dai grandi studios). Sceneggiato da Jane Goldman e da Vaughn, Kick-Ass ha portato sullo schermo la storia di Dave Lizewski, un normalissimo adolescente di Manhattan, che si propone di diventare un supereroe nella vita reale. Indossando una tuta verde-giallo e facendosi chiamare Kick-Ass, Dave scopre presto di non essere l'unico supereroe della città quando incontra il duo padre-figlia formato da Bid Daddy e Hit Girl e si impegna nel tentativo di abbattere l'impero del crimine di Frank D'Amico, trovando un antagonista di tutto rispetto in Chris, alias Red Mist, il figlio del boss. Mentre il film riscuoteva un inaspettato successo (soprattutto in homevideo), Millar e Romita hanno cominciato a lavorare ad una nuova storia che, con il titolo di Kick-Ass 2, Issue 1, vedeva  Kick-Ass e Hit Girl alle prese con il mantenimento delle loro identità segrete e Red Mist ritornare in azione - più psicotico che mai e con il nome poco elegante di Motherfucker - per vendicare la morte del padre. Come il precedente capitolo, anche Kick-Ass 2, Issue 1 finisce nelle mani di Vaughn che, già impegnato con altri progetti, decide di produrre il seguito del suo Kick-Ass ma di lasciarne la regia e la sceneggiatura  a Jeff Wadlow, fattosi notare con il thriller Nickname: Enigmista.

KICK-ASS E I SUOI AMICI

In Kick-Ass 2 a riprendere i panni di Dave Lizewski alias Kick-Ass (calci nel sedere) è l'attore Aaron Taylor-Johnson. Con il suo divenire vigilante mascherato, Dave ha ispirato una nuova ondata di combattenti in costume. Con il diploma che incombe, senza alcun piano certo per il futuro e con la decisione di Hit Girl (la ragazza che colpisce) di "ritirarsi" dalle scene, Dave è costretto ad unire le proprie forze a quelle della lega Justice Forever (giustizia per sempre), guidata da un ex mafioso rinato che si fa chiamare pomposamente Colonnello Stars and Stripes (stelle e striscie).
La quattordicenne Mindy Macready alias Hit Girl ha nuovamente il volto di Chloë Grace Moretz. Guerriera ed assassina ninja formata dal defunto padre Big Daddy, Mandy sta attraversando l'imbarazzante fase del primo anno al liceo. Dopo la morte di Big Daddy per mano di Frank D'Amico in Kick-Ass, Mandy ha come nuovo tutore Marcus Williams, ex partner del padre interpretato da Morris Chestnut. Marty e Todd, impersonati rispettivamente da Clark Duke e Augustus Prew, sono i migliori amici di Dave. Nonostante abbia in programma di diplomarsi al liceo con i migliori voti per poi passare al college, Mark ha segretamente messo a punto il suo personaggio da supereroe, chiamandolo Battle Guy (il ragazzo battaglia). Ispirato dalle gesta di Kick-Ass, anche Battle Guy decide di unirsi alla Justice Forever. Todd, invece, non ha progetti certi e il suo unico programma prevede di frequentare una scuola di sicurezza in Florida per studiare la gestione dei campi da golf. Desideroso di far parte di qualcosa di importante, a Todd sogna solo di scendere in azione e di diventare parte di qualsiasi squadra (di buoni o di cattivi) che lo vorrà.
Katie Deauxma, interpretata da Lyndsy Fonseca, è la fidanzata carina di Dave, che pianifica di frequentare il college. Lei e Dave però hanno cominciato ad avere qualche problema di coppia: la noia si è infatti impadronita della loro camera da letto e, mentre Katie fantastica su un altro ragazzo, Dave sogna ad occhi aperti la sua insegnante di inglese.

LA JUSTICE FOREVER

A guidare la Justice Forever è Sal Bertolini alias Colonnello Star and Stripes, interpretato da Jim Carrey. Ex mafioso, il Colonnello indossa una tuta mimetica e una maschera iconica per pattugliare le strade con il suo fidato pastore tedesco di nome Eisenhower. Egli ha creato la lega per difendere le persone quando non vi riesce il sistema e odia il linguaggio volgare tanto quanto odia il male.
Uno dei membri più entusiasti della lega è il dottor Gravity (gravità). Interpretato da Donald Faison, Gravity è in realtà un copywriter che si finfe professore di fisica di giorno e supereroe di notte. La sua conoscenza della fisica gli ritorna però utile quando crea un dispositivo a gravità zero (in realtà, una mazza da baseball ricoperta di carta stagnola) che può far levitare qualsiasi oggetto fino a una tonnellata. Miranda Swedlow, interpretata da Lindy Booth, di giorno è un'insegnante di ballo mentre la notte si trasforma in Night Bitch (la cagna della notte). La sua scelta di lottare contro il mondo della criminalità è nata dopo che sua sorella è stata uccisa. Night Bitch, inoltre, è colei che starà più volentieri al fianco di Kick-Ass, soprattutto dentro ai bagni dei fast-food della città.
Man Insect (l'uomo insetto), interpretato da Robert Emms, è stato per molto tempo vittima di bullismo per essere omosessuale. Armato di un taser (e con una conoscenza incredibile sul mondo degli insetti), non ha bisogno di alcuna maschera per rendere il mondo un posto migliore.
I Remembering Tommy (ricordando Tommy) sono infine il padre e la madre di Tommy, un ragazzo scomparso senza lasciare alcuna traccia. Interpretati da Steven Mackintosh e Monica Dolan, i Remembering Tommy indossano una maglietta con su scritto il loro nome mentre nel fumetto il padre porta un'armatura fatta in casa, la madre è vestita come una guerriera amazzone.

MOTHERFUCKER E I SUOI

Dopo la morte del padre Frank, Chris è andato avanti con l'ossessione di vendicarsi di Kick-Ass. Interpretato da Christopher Mintz-Plasse, Chris ha abbandonato così i panni di Red Mist per calarsi in quelli dell'ancora più folle Motherfucker (letteralmente "il fotti-madre"), indossando i vestiti e gli accessori fetish della madre anch'essa morta prematuramente. Da ragazzo più ricco di New York, Chris è dunque pronto a diventare il primo vero super cattivo del mondo con l'aiuto dei suoi scagnozzi.
Impersonato da John leguizamo, Javier è la guardia del corpo di Chris e, seppur non ami molto il nome di Motherfucker, lo aiuta ad espandere la squadra di cattivi. La persona più pagata che recluta è Katarina Dombrovski alias Madre Russia, interpretata da Olga Kurkulina. Bodybuilder ed ex membro del KGB, Katarina può ridurre in poltiglia chiunque ed è tristemente nota per essere stata rinchiusa in un gulag e per essersi macchiata di cannibalismo prima di scapparvi.
Black Death (la morte nera), interpretato da Daniel Kaluuya, ha incontrato Chris in una palestra di combattimenti MMA, stendendolo al tappeto. Il suo compito è quello di picchiare tutti coloro che entrano nella lista nera di Motherfucker.
Ad ultimare la squadra di cattivi sono infine Genghis Carnage e Big Tony "the Tumor", interpretati rispettivamente da Tom Wu e Andy Nyman. Genghis Carnage è un ex gangster cinese alla ricerca di un nuovo capo quando incontra Chris sulla sua strada e viene assunto per i lavori più pesanti. Big Tony, con il suo aspetto da piccolo padrino, è invece uno dei combattenti più psicopatici del gruppo.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Il cambio al timone, con il nuovo regista Jeff Wadlow, è piuttosto indolore e il gusto per l’iperviolenza praticata e subita da adolescenti si ritrova anche in questo secondo capitolo. Non potendo alzare ulteriormente l’asticella dello splatter e del cattivo gusto senza incorrere in visti di censura troppo penalizzanti, "Kick-Ass 2" accelera il ritmo e moltiplica sia le scene d’azione, sia le parentesi comico-grottesche. Dona un’anima a questa girandola di eccessi Chloë Grace Moretz nei panni di una Hit-Girl più umana, costretta a vedere come la sua infanzia l’abbia danneggiata eppure, di fronte alle brutture del mondo reale, ancora più fiera della propria micidiale diversità. Impossibile resisterle.

Commenti (5) vedi tutti

  • Onesto sequel anche se i fumetti sono probabilmente meglio. Però non è niente male.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Non che il primo mi avesse cambiato la vita, riuscito nelle sue intenzioni certo, solo non faceva per me. Stesso posso dire per questo ottimo sequel. Un po' della atmosfera malata del primo si è persa per strada, a me lo ha reso più godibile ma in qualche modo non è un bene. Comunque se vi è piaciuto il primo guardatelo assolutamente.

    commento di Yayas82
  • Ottimo sequel, però non ha nulla a che vedere col primo...NULLA

    commento di Fiesta
  • Tornano i nostri ridicoli "Super-Eroi" con le loro lotte contro il male. Chi vincerà ?

    leggi la recensione completa di Vinny87
  • stesso livello del primo, eccezzionale

    commento di griselda
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

M Valdemar di M Valdemar
8 stelle

Ok, Kick-Ass 2 è una figata. Tecnicismi a parte, l’impresa (non facile) di confermare l’aura di cult fieramente maleducato che caratterizzava il numero uno, può dirsi riuscita. Certo, considerazioni su un generale spostamento verso qualcosa di fisiologicamente diverso, vanno fatte; e più avanti si dirà. Resta il fatto che anche Kick-Ass 2 è davvero una figata. L'operazione-presa per... leggi tutto

17 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ROTOTOM di ROTOTOM
6 stelle

Tornano i supereroi con poteri supernormali, nerd che hanno lasciato perdere i fumetti per divenire eroi metropolitani in difesa dei deboli, degli sfigati, dei perdenti. Ovvero loro stessi. Come ogni seguito che si rispetti è l’accumulo che scandisce la differenza con il primo bellissimo episodio. Morto Big Daddy è Mindy (Chloë Grace Moretz) ovvero la letale Hit Girl, ormai quindicenne,... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Seguito del primo, a qualche anno di distanza, così come nei fumetti (da cui sono tratti i film) ci fu pure là un seguito. Più bello il primo, ma è simpatico e divertente pure questo. Il figlio del boss che era stato ucciso nel primo film vuole vendicarsi e mette su una specie di banda di (finti) supereroi, votati al male, che si scontreranno con quelli buoni. I due...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 6 settembre 2017 su Italia 1

I numeri non tornano

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

Diciamo che è un pò come le diatribe numeriche tra Questura e manifestanti, non tornano praticamente mai se le prime sono sempre in ribasso le seconde sono al limite saturazione del "contenitore" dove...

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 3 marzo 2017 su Mediaset Italia 2
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Vinny87 di Vinny87
7 stelle

A parer mio questo secondo capitolo non ha deliso le aspettative.  Tutti gli ingredienti del primo capitolo ritornano e forse questa volta sono anche più marcati, violenza, cattiveria, sesso, humor nero ci sono e si sentono.  Ancora una volta la lotta tra il bene e il male, ancora una volta risalta la voglia di diventare qualcuno pur facendo del male, male e solo male. ...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 15 luglio 2015 in Dvd a 7,26€
Acquista

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"Kick-Ass 2" diretto da Jeff Wadlow, devo dire che mi è piaciuto. La storia si svolge a New York e racconta dopo il folle coraggio di Kick-Ass,questo ha ispirato una schiera di eroi amatoriali, guidati dal colonnello Stars,a cui lo stesso Kick-Ass decide di aggregarsi. Invece Mindy-Hit Girl,invece, è stata costretta a ritirarsi a vivere come Mindy la sua vita da...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

supadany di supadany
7 stelle

Sequel a stretto giro di vite (“Kick-ass”, 2010), con Hit girl e Kick-ass chiamati a scendere nuovamente in campo all’interno di una panoramica allargata che riprende da dove ci eravamo fermati. Si perde un po’ di freschezza (cosa quasi inevitabile), cambia la regia (Matthew Vaughn passa in produzione, Jeff Wadlow approda dietro la cinepresa), ma lo spirito rimane...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
8 stelle

Ok, Kick-Ass 2 è una figata. Tecnicismi a parte, l’impresa (non facile) di confermare l’aura di cult fieramente maleducato che caratterizzava il numero uno, può dirsi riuscita. Certo, considerazioni su un generale spostamento verso qualcosa di fisiologicamente diverso, vanno fatte; e più avanti si dirà. Resta il fatto che anche Kick-Ass 2 è davvero una figata. L'operazione-presa per...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 12 agosto 2013
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito