Trama

Quando Alain ha sposato Nathalie, non sapeva che avrebbe sposato anche la sua famiglia. Come ogni sabato, è invitato con la moglie a cena da Jean-Pierre, il fratello di lei, a Créteil. Stanco di mettersi ogni volta alla guida per andare a sentire i piccoli consigli di vita di Jean-Pierre e della moglie Catherine, di aspettare a stomaco vuoto per vedere le esibizioni della soporifera nipote Gaelle e di rivedere per l'ennesima volta il video del loro matrimonio o l'altra cognata Roxane, Alain non sa che la cena a cui sta per recarsi sarà diversa dalle solite e cambierà i giorni a venire.

Note

Troppo amici. Praticamente fratelli, anno 2009, conferma retroattivamente quel che di negativo si muoveva nell’opera campione d’incasso del 2011. 3 fratelli della classe medioalta, 30/40 anni a testa, ognuno con la sua famiglia o con l’urgenza di costruirsela, ognuno troppo legato agli altri 2. Con la pacata Nathalie il marito Peter Pan e un figlioletto iperattivo, con il corruttibile Jean-Pierre una figlia talentuosa e una moglie con ambizioni d’alta borghesia, con la nevrotica Roxane un serafico medico nero frequentemente umiliato. Dopo una cena fatale, il diluvio di conseguenze: la famiglia (nucleo minimo che sta per Francia conservatrice) si frammenta e scopre il diverso: la zuccherosa farsa porta i protagonisti a convivere con ebrei, pakistani, gente della profonda banlieue.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Deiv90 di Deiv90
6 stelle

Operazione particolarmente furba (ma non certo meno apprezzabile – insomma, meglio tardi che mai) quella della Miramax che ripesca un film del 2009 diretto da Olivier Nakache e Eric Toledano, registi di quel Intouchables da noi intitolato Quasi amici che per forza di cose viene citato anche nella traduzione italiana di Tellement proches prendendo il nome di Troppo amici.   Se nel loro... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bellahenry di bellahenry
8 stelle

una commedia semplice con idee non troppo originali nella trama ma buone in sceneggiatura, ho riso spesso e mi sono appassionato all'intreccio. secondo me è la perfetta sintesi del cinema france, come un film semplice sia comunque di una qualità elevata, l'umorismo facile e mai volgare, con attenzione all'integrazione e alle classi sociali senza annoiare o isterismi. dice bene film.tv è una... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
4 stelle

Prove generali per una commedia di successo. Qualche anno prima che esplodesse il fenomeno “Quasi amici”, la premiata ditta Toledano & Nakache gettava già le basi per un tipo di storia calibrata su valori familiari e melting pot. Una vicenda corale dalle velleità satiriche incentrata su dilemmi e nevrosi della classe benestante francese, un girotondo parentale orchestrato intorno a... leggi tutto

3 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
4 stelle

Prove generali per una commedia di successo. Qualche anno prima che esplodesse il fenomeno “Quasi amici”, la premiata ditta Toledano & Nakache gettava già le basi per un tipo di storia calibrata su valori familiari e melting pot. Una vicenda corale dalle velleità satiriche incentrata su dilemmi e nevrosi della classe benestante francese, un girotondo parentale orchestrato intorno a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
6 stelle

Commedia a metà tra sentimentalismo e sarcastica critica sociale che mette in scena una carrellata di personaggi nevrotici e irrisolti impelagati in piccole bizzarre disavventure dal sapore quotidiano. Tutto il film è costruito sui contrasti nati dalla relazione ossessivamente stretta di tre fratelli (un avvocato fallito e due commesse di un supermarket, una delle quali sposata con un eterno...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Deiv90 di Deiv90
6 stelle

Operazione particolarmente furba (ma non certo meno apprezzabile – insomma, meglio tardi che mai) quella della Miramax che ripesca un film del 2009 diretto da Olivier Nakache e Eric Toledano, registi di quel Intouchables da noi intitolato Quasi amici che per forza di cose viene citato anche nella traduzione italiana di Tellement proches prendendo il nome di Troppo amici.   Se nel loro...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Uscito nelle sale italiane il 3 dicembre 2012
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 2000
2000
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito