Trama

Sotto l'aspetto affascinante e l'indole da rubacuori di Edward Lewis (Gere) si cela uno squalo della finanza. La sua specialità è comprare aziende dissestate, risanarle e rivenderle a caro prezzo. Una sera, a Hollywood, conosce casualmente Vivian Ward (Roberts), una prostituta. Lei ha bisogno di soldi e lui ha bisogno di una donna che lo accompagni nei suoi pranzi di lavoro. È un rapporto puramente commerciale, ma il cuore di pietra di Edward comincia piano piano a sciogliersi.

Note

Un po' Cenerentola e un po' "My Fair Lady", è il film che ha lanciato Julia Roberts. Campione d'incassi contro ogni previsione, furbissimo ma con un ritmo che oggi in pochi sanno tenere.

Commenti (20) vedi tutti

  • Versione moderna, riveduta, corretta e soprattutto umanizzata della favola di “Cenerentola”. Fù all'epoca un successo commerciale di dimensioni stratosferiche.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Un grande classico che vale la pena vedere, soprattutto per la simpatia dei personaggi… minori. I protagonisti sono insopportabili, ma il contesto è ben narrato. Si perdonano valanche di leggerezze.

    commento di bebabi34
  • forse sarà perché non mi piace la Roberts con quella bocca che va da orecchio a orecchio ed un'espressione insignificante; film diseducativo, inverosimile

    commento di stokaiser
  • Teresa la Secca, prostituta tossica colpita a morte, guarda sfilare la sua vita e non ci crede.

    commento di michel
  • Commedia romantica con tanto sacarosio. Funziona soprattutto per il grande fascino dei protagonisti.

    commento di IGLI
  • bel film,fa spassare dalle risate

    commento di Hellboy
  • Adoro la canzone ma il film e' sufficiente

    commento di G89
  • Non è di certo buono … contenuto per linguaggio, noiosità, prostituzione e basta! Sufficiente

    commento di Super Film
  • Non è di certo un capolavoro, ma è una commedia comunque piacevole e frizzante, ben recitata, uno di quei film che fa sempre piacere rivedere.

    commento di mileena
  • Senza pretese, a tratti piacevole.

    commento di liutprand
  • Smielato e insulso. Però la sua popolarità è grandissima…Per me comunque non supera il 5

    commento di bender78
  • Che palle!! Me lo ricordavo molto meglio,ma mi sono ritrovato un polpettone stomachevole e con un finale da spasmo…veramente brutto…

    commento di antimes
  • Era tanto bellino quando è uscito, ma oggi "Pretty woman" sembra portare molto male i suoi 14 anni di età.

    commento di zio_ulcera
  • A me non sembra un granché, stupido e banale, concludendo vorrei dare un giudizio generale col tabellino dei punteggi di Film Tv humor:1 ritmo:1

    commento di Carlo Ceruti
  • la storia è molto dolce e buono il dettaglio di lei che non bacia mai, fa capire la svolta del film quando lo fa per la prima volta

    commento di ale3
  • Uno dei film più sopravvalutati della storia del cinema! E neanche a farlo apposta ogni 14 febbraio te lo becchi su qualche canale!!! Cazzata per gente frustrata!!

    commento di ultrapaz
  • sono pienamente d'accordo con rageagainstberlusca: la faccia da culo della roberts è inarrivabile. è di un'odiosità incredibile, con quel sorriso a 178 denti…inoltre il film è una cagata paurosa.

    commento di carpa
  • Ormai(eccessivamente)leggenda,una commedia romantica sostenuta dal sacro nume dell'ironia.Frizzante e sognante.Ottimo duetto Roberts-Gere e bravi i comprimari.Copiato fino allo strazio.Piacevole

    commento di marian
  • Spaccare la faccia da culo della Roberts sarebbe un premio troppo enorme… meno male che ogni anno che fanno sta merdata in tv c'è una partita di champions… uomini di tutto il mondo: boicottatene la visioni alle vostre mogli frustrate!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • La storia più romantica di tutti i tempi, la storia che ha commosso e incantato tutto il mondo. Successo inaspettato, ma meritato. Film che conferma Richard Gere e lancia Julia Roberts

    commento di sgoa
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Lina di Lina
4 stelle

Sottospecie di versione moderna e squallida della fiaba di Cenerentola, che in questo caso non conquista il suo principe azzurro perchè è una ragazza molto povera, ma candida ed innocente, ma perchè è una donna procace che fa la battona invece di trovarsi un lavoro onesto come tante altre. Eppure la trama vuole che questa battona che si chiama Vivien, sia comunque... leggi tutto

10 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Che siamo ad Hollywood è ripetuto quanto basta, dall'inizio alla fine del film, e che Hollywood sia fabbrica di sogni non c'era bisogno di dirlo; il mito di Pigmalione disturbato da Mereghetti non c'entra niente; semmai è lui, il ricco, che cambia e diventa uomo; il ribaltamento potrebbe essere interessante, ma non è percepito né presentato come tale; è invece citata Cenerentola, giusto... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Una sofisticated comedy perfetta, identificativa di un periodo, coi suoi pro ed i suoi contro. “Pretty woman” è un film divenuto culto in una maniera intergenerazionale proprio perché ridisegna in chiave attualizzata, attraverso scelte di sceneggiatura sempre vincenti, la vecchia favola di Cenerentola, in cui due mondi opposti si attraggono pur essendo contrapposti. Nonostante il tema di... leggi tutto

23 recensioni positive

Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Trasmesso il 18 gennaio 2017 su Rai 1
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

Alla fine mi sono deciso a guardare questo mito degli anni '90 e non solo, che anzi pare sopravvivere ancora. Che dire? E' un film indiscutibilmente furbo, come giustamente scrive la scheda, perché tocca le giuste corde del cuore ed è ambientato in quel lusso che piace vedere anche a chi lo disapprova. Tuttavia la ricetta è cucinata bene, il ritmo tiene, il sentimentale...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
7 stelle

Cos'è “Pretty Woman” se non una versione moderna, riveduta, corretta e soprattutto umanizzata di “Cenerentola”? Cliché ve ne sono a non finire, e ciò dovrebbe portare alla bocciatura del film, eppure la pellicola di Garry Marshall, che nel 1990 pur non essendo giovanissimo era da considerarsi quasi una matricola a Hollywood, ha un fascino tutto suo,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

ire91 di ire91
6 stelle

La storia della povera Cenerentola che invece di rassettare casa e pulire caminetti, batte sulla Walk Of Fame e sogna il principe azzurro. Me lo sono sorbito diverse volte (e in realtà non l'ho mai aborrito), perché è tra i preferiti di mia mamma. E' diventato un cult per tutte le donne che, come mia mamma, hanno un inguaribile animo romantico... Strappa la sufficienza perché nonostante...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Lina di Lina
4 stelle

Sottospecie di versione moderna e squallida della fiaba di Cenerentola, che in questo caso non conquista il suo principe azzurro perchè è una ragazza molto povera, ma candida ed innocente, ma perchè è una donna procace che fa la battona invece di trovarsi un lavoro onesto come tante altre. Eppure la trama vuole che questa battona che si chiama Vivien, sia comunque...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Bè! La trama sarebbe un pò una fiera del già visto mille volte! CENERENTOLA, MY FAIR LADY (e magari anche un pò di BISBETICA DOMATA!) con la sola eccezione (originale!) che qui la principessa romantica è una prostituta, tanto per ricordarci (nobilissimo intento!) che anche loro hanno un cuore e sono donne come le altre! Gli darei 5 stelle solo per quel...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Disponibile dal 13 novembre 2009 in Dvd a 7,99€
Acquista

E scort(icateli)

bradipo68 di bradipo68

Stasera la D'Addario è annunciata ad Anno zero.Sempre che la facciano partecipare o che trasmettano la trasmissione.L'abbiamo vista anche sul Red Carpet a Venezia.A fare che o invitata da chi non è...

leggi tutto

Recensione

steveun di steveun
6 stelle

Una favoletta moderna che predilige i buoni sentimenti e il lieto fine, risultandone una sceneggiatura banale e scontata alla Walt Disney e con attori diversi e forse piu' simpatici, si poteva fare meglio: Gere se la cava mentre la Roberts risulta finta e prevedibile nel ruolo della prostituta.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Che siamo ad Hollywood è ripetuto quanto basta, dall'inizio alla fine del film, e che Hollywood sia fabbrica di sogni non c'era bisogno di dirlo; il mito di Pigmalione disturbato da Mereghetti non c'entra niente; semmai è lui, il ricco, che cambia e diventa uomo; il ribaltamento potrebbe essere interessante, ma non è percepito né presentato come tale; è invece citata Cenerentola, giusto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Una sofisticated comedy perfetta, identificativa di un periodo, coi suoi pro ed i suoi contro. “Pretty woman” è un film divenuto culto in una maniera intergenerazionale proprio perché ridisegna in chiave attualizzata, attraverso scelte di sceneggiatura sempre vincenti, la vecchia favola di Cenerentola, in cui due mondi opposti si attraggono pur essendo contrapposti. Nonostante il tema di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito