Prendi i soldi e scappa

Regia di Woody Allen

Con Woody Allen, Janet Margolin, Marcel Hillaire, Jacquelyn Hyde Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Virgil è un ragazzo complessato diventato rapinatore. Arrestato e rinchiuso in prigione tenta di fuggire con una pistola fatta di sapone e colorata con lucido da scarpe, ma la notte dell'evasione piove. Seguono altri tentativi di evasione, rari periodi di libertà, nuove rapine e nuove reclusioni. E' la prima regia di Allen ed è una serei di fulkminei sketch. Per chi l'ha già visto basterà ricordare le interviste ai genitori truccati da fratelli Marx per non farsi riconoscere. Gag a raffica: il primo Allen, quello più schiettamente comico, quasi demenziale.

Commenti (19) vedi tutti

  • Divertentissimo esordio di Woody Allen.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • L'esilarente esordio registico di Allen, un susseguirsi scoppiettante di momenti comici tra cui quello celeberrimo della rapina in banca.VOTO 9

    commento di BobtheHeat
  • comicità demenziale d'autore se esiste questa definizione. il finto documentario sulla vita del protagonista è solo una catena di gag spassose, intelligenti e originali. la storia pasa in secondo piano, non è un gran cinema ma si ride per davvero.

    commento di bellahenry
  • Woody Allen con le sue commedie non mi ha mai entusiasmato particolarmente,ma questa commedia demenziale stile Fantozzi ha molte frecce che colpiscono il bersaglio.voto 6,5

    commento di wang yu
  • L'esordio alla regia per Woody Allen è tutto un programma, un film che non riesce a non far ridere neanche per un minuto tanto è strabordante di divertiemtno che di gag e battute fulminanti.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Divertentissimo il quasi esordio alla regia di Woody Allen. Molto originale, spesso quasi demenziale ma mai stupido, geniale. Mi è piaciuta molto l'idea del finto documentario con le interviste. Esilarante la teoria sul violoncello.

    commento di SaintlySinner
  • Comicità allo stato puro…in certi casi riuscitissima in certi un po' meno. "Dopo un quarto d'ora mi innamorai di lei, dopo mezz'ora rinunciai del tutto a rubarle la borsetta!"

    commento di ultrapaz
  • E' un Woody Allen giovane e si vede,si vede anche che la mano e' buona.Pero' ,"La dea dell'amore" e "Tutti dicono I love you" sono un'altra cosa.

    commento di renzoarde
  • commento di Dalton
  • anche se non al livello dei capolavori di allen, probabilmente per mancanza d'esperienza, visto che è il suo primo film,uno tra i più divertenti, con gag straordinarie.

    commento di carpa
  • Un po moscio,sinceramente,mi aspettavo di più

    commento di Lebowsky84
  • Un classico del genere demenziale, Woody Allen è strepitoso.

    commento di sonicyouth
  • voto 7

    commento di alice89
  • "Ho cercato di insegnargli il Vangelo a bastonate!!! Ma non c'è stato niente da fare!!!" Ci sono scene che ancora mi fanno ridere. Ma ci sono momenti deboli, ad altri noiosi. Voto 7/10

    commento di sokurov
  • Dall'Allen prima maniera mi aspettavo qualcosa di indubbiamente divertente ma questo film non è un granchè

    commento di leo$
  • Esordio alla regia di Allen. Ed è già falsificazione della realtà attraverso una sorta di documentario su un personaggio inventato ma spacciato per reale. Attenzione ai dati autobiografici.

    commento di scream
  • che spasso!!! possibile avere tutte queste idee? il woody che oggi ci manca..

    commento di Samnegy
  • Secondo me il capolavoro di Woody Allen. Pieno di idee, contrariamente alle ultime operine che di idee ne hanno una sola,dilatata per due ore.

    commento di rocky
  • Un film divertentissimo.Il debutto di Allen alla regia è impeccabile.Ritmo e gag a raffica.Tutto in uno stile semidocumentaristico che riaffiorirà nelle produzioni successive.

    commento di Event74
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maso di maso
10 stelle

Comicità demenziale e romanticismo alla francese sottolineato dalla musica jazzata di quel fenomeno di Marvin Hamlish sono le carte vincenti messe in tavola da un Woody Allen esordiente alle soglie degli anni settanta che si distaccherà progressivamente da questo genere nel giro di pochi anni virando prima verso la commedia brillante e poi verso quella intellettuale che non mi entusiasma... leggi tutto

30 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Znk di Znk
6 stelle

Il primissimo film di Woody Allen. La trama parla delle disavventure di Virgil, rapinatore impedito, che nonostante tutto continua imperterrito ad ideare rapine, che si concludono inevitabilmente in modo tragicomico. Per me non è un capolavoro, come molti sostengono. La regia è un pò imprecisa, trattandosi del primo film, diciamo che si mantiene su un livello tecnico... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Premetto che il mio è un giudizio puramente soggettivo ma normalmente cerco di scindere i valori emotivi da quelli razionali, eppure qui non ho trovato comunque nulla da prendere. Questo film di Allen è una sorta di cinepanettone per intellettuali con gag demenziali, qualche battuta arguta ma nulla che possa davvero coinvolgere lo spettatore e portarlo a molto più di un... leggi tutto

3 recensioni negative

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

E' l'esordio al cinema, come regista, sceneggiatore ed attore protagonista, di Woody Allen, che allora era un comico puro ed aveva la sola ambizione di far ridere. Il suo talento e la sua intelligenza straordinari sono ben visibili in Prendi i soldi e scappa, un film comico notevole, agile, svelto, ancora oggi divertentissimo e ricco di gag e situazioni originali, travolgenti ed...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 ottobre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 15 agosto 2017 su Rai Movie
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 22 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016

Recensione

andry10k di andry10k
7 stelle

Siamo di fronte come saprete tutti a uno dei primi film del forse più grande regista comico di tutti i tempi(o almeno uno dei). Qui là demenzialita la fa da padrone rispetto alla brillantezza di una delle se più recenti film invece. Siamo di fronte quasi a una serie di Gag o sketch(si scrive così?) piuttosto che ad una sceneggiatura con il solito andamento,...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
8 stelle

  Ragazzo timido e preda di complessi, Virgil Starkwell si crede inadatto per una vita normale, e perciò sceglie la strada del crimine. Scartata l'ipotesi di lavorare in gruppo, diventa un ladro solitario finendo in prigione. Ne viene liberato poiché accetta di essere usato come cavia per sperimentare un vaccino. L'incontro con Louise, orfana e derelitta come lui, e il...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Ferro 3 di Ferro 3
8 stelle

La nascita di un genio. Prendi i soldi e scappa è il punto di partenza di una delle più prolifiche filmografie che il cinema abbia mai avuto. Qui si parla di Woody Allen e si grida pure al successo di un piccolo capolavoro nel suo genere. Perché l’opera prima del regista newyorchese non può non lasciare il sorriso sulle labbra una volta arrivati ai titoli di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

maso di maso
10 stelle

Comicità demenziale e romanticismo alla francese sottolineato dalla musica jazzata di quel fenomeno di Marvin Hamlish sono le carte vincenti messe in tavola da un Woody Allen esordiente alle soglie degli anni settanta che si distaccherà progressivamente da questo genere nel giro di pochi anni virando prima verso la commedia brillante e poi verso quella intellettuale che non mi entusiasma...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E' un film leggero - diverso da quelli del Woody Allen maturo - che punta tutto sul divertimento e sulla comicità. E' costellato da tante gag non proprio tutte indovinate, ma molte di esse sì. Certe fanno ridere soprattutto perché sono paradossali: penso al "furto" della gioielleria dove ruba solo il vetro tagliato, o alla frase "Mezz'ora dopo averla conosciuta avevo già deciso di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

LORO COL(LUSI) E NOI DISIL(LUSI)

LAMPUR di LAMPUR

Io credo di poter resistere ancora per poco. Si, siamo qui ad aspettare gli Oscar il 26 febbraio, a studiarci i Sundance e i Berlino Festivals, a statisticare i box office, a rammaricarci perché Habemus Papam è...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
10 stelle

Un proto Allen in tutta la sua potenzialità, tocco zelighiano  già  sintonizzato su frequenze radiodaysiane, surrealtà purpuree e lirismi manhattaniani. Genio sbrigliato, poetico ed istrionico. Esatto esordio di mitica parabola, lucida previsione che, rispecchiando  la migliore comicità alleniana chiude il cerchio col suo ultimo film in ordine cronologico. Proprio ora e proprio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7++. Virgil (Woody Allen) è un ladruncolo con tanta fantasia, ma soprattutto un grandissimo pasticcione, con una particolare predilizione per cacciarsi nei guai più impensabili anche quando la missione non pare troppo complicata. Matematicamente ogni suo tentativo di rapina, per lo più in banca, finisce male (anche perché i suoi piani sono tutto un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

Il fulminante esordio di Woody Allen alla regia (inizialmente proposta a Jerry Lewis, che però declinò l'invito): formalmente tutt'altro che sgangherata, è un'operina esilarante, deliziosamente in bilico tra la genialità delle gag più assurde (da antologia la sequenza della fuga dal carcere, con il protagonista che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

IL FASCINO DELLA RAPINA IN BANCA

LAMPUR di LAMPUR

Ladri e soldi da rubare, cocktail micidiale che si esalta nella rapina in banca. Adrenalina a mille per uno degli eventi criminosi (e sua ideale location) che più rendono su grande schermo.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

GRAZIE WOODY

lusio22 di lusio22

Sicuramente Allen,vista la mole di film da lui diretti ed i risultati ottenuti con essi(vuoi dal punto di vista degli incassi,della fama ecc. ..),è piu d'ogni altro il regista che ha portato avanti un discorso...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

WOODY ALLEN

johnpjgozz di johnpjgozz

L'IPERATTIVO REGISTA ULTIMAMENTE NON E' STATO MEMORABILE...MA SE GUARDIAMO ALLA SUA SPLENDIDA CARRIERA, NON SI PUO' NON RICORDARE QUESTE PERLE DI COMICITA' PURA, STORIE INTIMISTICHE E DRAMMATICHE!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Rapine (II)

woody di woody

A volte per pagare il conto del salumiere non resta altro da fare... E nonostante l'ottima pianificazione, non tutto va sempre come previsto...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito