Trama

Babette è una raffinata cuoca francese, apprezzatissima dai buongustai, che nel 1871 per ragioni politiche deve lasciare Parigi e trova rifugio in un desolato paese della costa danese. Dopo anni di modesto servizio presso due anziane sorelle, Babette organizza un pranzo fastoso con cui dà fondo alla vincita ad una lotteria, affermando clamorosamente la sua arte sopraffina. Tratto dall'omonimo racconto di Karen Blixen, il film è una commedia piacevole per ghiottoni e non solo, che parla di contrastanti concezioni religiose, di scontro di due civiltà, del valore del cibo come opera d'arte, della creatività dell'artista. Oscar per il miglior film straniero.

Commenti (6) vedi tutti

  • Ho avuto il piacere e la fortuna di vedere "Il pranzo di babette" al cinema nel 1987…è stata una vera delizia. È un film per i amanti del arte.

    commento di Nobre
  • Pellicola ovviamente NOIOSA !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Quando ho visto questo film mi sono sforzato di cercare un senso in quello che avevo visto ma… non l'ho trovato. Forse se lo riguarderò in futuro cambierò idea, ma per ora mi sembra solo di aver sprecato due ore del mio tempo.

    commento di Utente rimosso (Snake Plissken)
  • babettiano.

    commento di kkk
  • evoca in me ricordi di una visione scolastica obbligatoria. questo fa sì che abbia perso l'obiettività e che questo film sia stato il mio, e di altri 20 ragazzi, incubo per un anno intero. il tempo passa, ma il ricordo rimane.

    commento di pimpi
  • All'inizio mi annoiava un po' ma non riuscivo comunque a smettere di guardarlo…ho fatto bene perchè il finale non è male…

    commento di splendoris
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

degoffro di degoffro
8 stelle

"Trasformare un pranzo in una specie di avventura amorosa, nobile e romantica, in cui non si è più capaci di fare distinzioni tra l'appetito del corpo e quello dell'anima." E' il senso profondo di questa magica e sensibile opera danese, tratta da un racconto di Isak Dinesen (che poi è Karen Blixen, l'autrice de "La mia Africa"), contenuto nel volume "Capricci del destino",... leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Era da tempo che non vedevo un film così palloso e didascalico. Sembra di assistere ad un filmato commissionato dal Ministero della Cultura (non il nostro, che se no il voto scendeva ancora), con tanta facile retorica che sottende una voce narrante fuori campo. I dialoghi e le considerazioni generali sono espressi in una prosa ovvia, talora intervallata da respiri di... leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016

Recensione

chribio1 di chribio1
1 stelle

Pellicola che ci fa tornare indietro nella 2° meta' del 1800 in un Paesino della Costa in Danimarca e tutto quello che succede e' d'una Noia lenta divisa tra lunghe chiacchierate ad un lungo Tavolo con vari Commensali di ordine Sociale diverso e ancora lunghe Oratorie quando anche questi se ne vanno e tutto moolto pacato e con molto grigiore nelle facce (come anche il luogo nel quale e'...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

scandoniano di scandoniano
8 stelle

Nella Danimarca rurale della seconda metà dell’’800, una donna giunge dalla Francia per scappare dalla guerra civile, trovando rifugio presso due vecchie sorelle, figlie di quello che fu un severo pastore locale. Una vincita alla lotteria, darà la forza e la possibilità a Babette di ripagare l’ospitalità con un pranzo che rimarrà negli annali… Sorprendente affresco inscenato con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 13 novembre 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Nel passato di due anziane sorelle in un villaggio danese ci sono due rinunce (all’amore, all’arte) che loro, tutte intente alle opere di carità, non vivono come un fallimento ma che hanno lasciato un oscuro senso di insoddisfazione nelle rispettive controparti (un ufficiale, un cantante d’opera): è come se, nonostante i successi mondani ottenuti, la vita intera fosse malata. Poi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
10 stelle

La Sapienza si è costruita la casa,/ ha intagliato le sue sette colonne./ Ha ucciso gli animali, ha preparato il vino/ e ha imbandito la tavola./ [...] A chi è privo di senno essa dice: / «Venite, mangiate il mio pane, / bevete il vino che io ho preparato. / Abbandonate la stoltezza e vivrete,/ andate diritti per la via dell'intelligenza» (Proverbi, 1-6) Una donna...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

degoffro di degoffro
8 stelle

"Trasformare un pranzo in una specie di avventura amorosa, nobile e romantica, in cui non si è più capaci di fare distinzioni tra l'appetito del corpo e quello dell'anima." E' il senso profondo di questa magica e sensibile opera danese, tratta da un racconto di Isak Dinesen (che poi è Karen Blixen, l'autrice de "La mia Africa"), contenuto nel volume "Capricci del destino",...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Questo film tratto da un racconto di Karen Blixen(pubblicato sotto pseudonimo ) appartiene a quella schiera di film che hanno la stessa capacità di affabulazione della parola scritta,trasponendola così fedelemente sullo schermo da sembrarne un complemento.Un cinema letterario fatto di sensazioni,suggestioni,parole,sguardi e silenzi.Ad occhio disattento sembrerà che...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Cucina

Redazione di Redazione

Cinema e gastronomia: accoppiata spesso formidabile nella commedia - che il mangiare è cosa allegra per noi umani - e alle volte con risvolti grotteschi, quando l'abbuffarsi è pantagruelico. C'è poi un sottofilone...

leggi tutto
Playlist

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Che delizia, che stile squisito, delicato! G. Axel coglie in modo eccellente lo stile di vita di due popoli, le concezioni morali e di vita di persone prima lontane nello spazio, ma accomunate dalla bontà, dalla generosità, dalla dolcezza spirituale, in un piccolo paese della Danimarca abitato da protestanti impauriti dal diverso ma mai ostili, timorosi ma incuriositi. La gustosità per il...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

I miei preferiti

gardena di gardena

Quelli che non mi hanno ancora stufato e che non ho ancora dimenticato; quelli che mi arrivano al cuore (e alla mente) e non so bene perché

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

colorblind di colorblind
8 stelle

Tratto molto fedelmente da uno dei bellissimi racconti di Isak Dinesen (alias Karen Blixen) il film trasmette con profonda attenzione e forse con maggiore intensità, vista la più facile percezione che offre il mezzo cinematografico, l'idea filosofica di fondo dell'opera letteraria. I racconti della Blixen sono animati da una profonda vena esistenziale. In questo che è uno dei miei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

i film della mia infanzia

gradisca di gradisca

tutti i film citati fanno parte della mia vita da molti anni.la particolarità è che li ho visti tutti quando ero bambino e di essi non ho mai saputo il nome se non quando sono diventato adulto. ad essi riconosco...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1988
1988
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito