Espandi menu

    Trama

    Adam Cassidy (Liam Hemsworth), giovane e ambizioso tecnico del gigante delle telecomunicazioni Wyatt Corporation, tenta di migliorare la propria posizione all'interno della società per raggiungere maggior potere e prestigio. Dopo un errore dalle costose conseguenze, è costretto però a subire il ricatto di Nicholas Wyatt (Gary Oldman), lo spietato direttore esecutivo della compagnia che lo obbliga a trasformarsi in spia industriale e intrufolarsi all'interno della maggiore società concorrente gestita dall'ex mentore e ora rivale Jock Goddard (Harrison Ford). Ben presto, Adam è catapultato in una vita che ha sempre sognato ma che non gli appartiene: soldi, club privati, auto lussuose e riunioni di alto livello lo rendono lo scapolo più appetibile di tutta Manhattan. Quando realizzerà di essere solo una pedina dei giochi di potere di Wyatt, dovrà cercare una via di fuga dalla nuova realtà e allontanarsi da chi non si fermerà di fronte a nulla pur di assicurarsi un guadagno maggiore di quello del rivale.

    Commento

    La "Paranoia" (titolo del bestseller di Joseph Finder) come condizione permanente e principio guida di uno spazio accessibile, dove l’idea di privacy è solo un ricordo primordiale. Luketic attinge a una narrazione ricca e attuale, salendo sulle spalle del romanzo e di una sceneggiatura che trascura le psicologie dei singoli per concentrarsi sulle piaghe sistemiche e sui giochi di potere che le innervano. Ma quando si tratta di mettere in forma le belle intenzioni il regista mostra i limiti abituali, galleggiando in tentativi estetici da videoclip anestetizzati da una macchina da presa che rimane rigida e ancorata a dispositivi filmici pesanti. A "Il potere dei soldi" manca il coraggio di seguire fino in fondo la linea della contemporaneità, della quale rimane espressione incompiuta.

    Recensioni

    La recensione più votata è sufficiente

    Lina di Lina
    5 stelle

    Thrillerino ino ino... una storia che prende, ma che non coinvolge quanto avrebbe potuto perchè sotto certi aspetti è assai meccanico, un tantino inverosimile (la parentesi tecnologica che diventa fonte di grande ricchezza in questo caso è stata trattata in maniera eccessiva ed un po' sopra le righe) e sa di pura banalità che vuole invece spacciarsi per... leggi tutto

    3 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    scapigliato di scapigliato
    8 stelle

    Il commediante Luketic riesce a confezionare un buon film là dove i fu Tony Scott e Sidney Lumet avrebbero fatto un capolavoro. A metà strada tra Nemico Pubblico (1998) e La Conversazione (1974) con una buona dose di robbery-movie vari, da I Signori della Truffa (1992) a In Trance (2013) – a proposito chissà cosa non avrebbe fatto Danny Boyle –  Paranoia, titolo originale del nostro... leggi tutto

    2 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    miss brown di miss brown
    2 stelle

    Il 27enne proletario Adam Cassidy (Liam Hemsworth, il fratellino di Thor) pensava di aver fatto il botto con l’assunzione al reparto ricerche della grande azienda di telecomunicazioni di Nicolas Wyatt (Gary Oldman); ma per un puntiglio viene licenziato per scarso rendimento insieme ad un gruppo di fedeli colleghi-amici. Per sberleffo decide di svuotare la carta di credito aziendale con una... leggi tutto

    5 recensioni negative

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Disponibile dall'8 maggio 2014 in Dvd a 14,99€

    Acquista

    Recensione

    Lina di Lina
    5 stelle

    Thrillerino ino ino... una storia che prende, ma che non coinvolge quanto avrebbe potuto perchè sotto certi aspetti è assai meccanico, un tantino inverosimile (la parentesi tecnologica che diventa fonte di grande ricchezza in questo caso è stata trattata in maniera eccessiva ed un po' sopra le righe) e sa di pura banalità che vuole invece spacciarsi per...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Recensione

    maurizio73 di maurizio73
    4 stelle

    Giovane ed ambizioso informatico di modeste origini che deve provvedere alle costose cure del padre malato, accetta di prestarsi come infiltrato per lo spionaggio industriale che il capo dell'azienda per cui lavora vuole perpetrare ai danni di un suo vecchio e odiato socio in affari. Tra doppiogiochi e contromosse, rivalità e ricatti, lealtà e tradimenti si gioca una pericolosa partita che...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    scapigliato di scapigliato
    8 stelle

    Il commediante Luketic riesce a confezionare un buon film là dove i fu Tony Scott e Sidney Lumet avrebbero fatto un capolavoro. A metà strada tra Nemico Pubblico (1998) e La Conversazione (1974) con una buona dose di robbery-movie vari, da I Signori della Truffa (1992) a In Trance (2013) – a proposito chissà cosa non avrebbe fatto Danny Boyle –  Paranoia, titolo originale del nostro...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 9 settembre 2013

    Il meglio del 2002

    2002
    Il potere dei soldi valutazione media: 5.1 10 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito