Trama

John Matthews (Dwayne Johnson), un uomo d'affari, ha un violento colpo quando il figlio poco più che adolescente rischia una pesante condanna a causa di un giro di droga di cui è ingiustamente accusato di far parte. Per dimostrare la sua innocenza e con la compiacenza di una procuratrice legale politicamente ambiziosa (Susan Sarandon), John si infiltra all'interno dell'organizzazione criminale di un violento spacciatore ma la sua copertura viene scoperta da uno dei più pericolosi narcotrafficanti messicani.

Approfondimento

SNITCH - L'INFILTRATO: L'AMORE DI UN PADRE CONTRO IL SISTEMA GIUDIZIARIO AMERICANO

Con una sceneggiatura scritta da Ric Roman Vaugh (regista di Felon - Il colpevole) e Justin Haythe e ispirata a fatti reali già esposti nella serie di documentari televisivi Frontline, Snitch - L'infiltrato è un thriller d'azione che racconta come agisce una famiglia americana di fronte a una situazione ingiusta determinata dalla giustizia. La storia si concentra su John Matthews, proprietario di una società di costruzioni nel cuore degli Stati Uniti, e sul figlio diciottenne Jason che, accusato di traffico illegale di sostanze stupefacenti, rischia una pena carceraria che va dai 10 ai 30 anni qualora non ammetta di esserne responsabile. Poiché Jason continua a proclamare la sua innocenza, John decide di prendere la situazione in mano e capire cosa e chi si nasconde dietro quel pacchetto che il figlio, commettendo un innocente e stupido errore, ha accettato da un amico. Per scagionare Jason e non rovinare la sua reputazione per sempre, John si reca personalmente dalla procuratrice Joanne Keeghan, offrendosi di rintracciare personalmente il vero trafficante in cambio dello scagionamento del figlio.
Oltre a riflettere i limiti che un padre può superare per amore della famiglia, Snitch - L'infiltrato prende in esame anche le leggi americane antidroga e il sistema delle pene minime obbligatorie, fatto di norme inflessibili che il più delle volte finiscono per mandare in prigione i tossicodipendenti o i piccoli spacciatori senza arrivare mai ai grandi narcotrafficanti.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista di Snitch - L'infiltrato nei panni di John Matthews è l'attore Dwayne Johnson, per la prima volta impegnato in un ruolo che, oltre alla prestanza fisica, richiede una forte performance recitativa drammatica. Abituato a indossare i panni dell'eroe tutto muscoli in svariati film d'azione, tra cui la saga Fast & Furious, per la prima volta Johnson ha la possibilità di confrontarsi con qualcosa di più realistico e intimo: il suo John non sempre dice o fa la cosa giusta, subendo anche le conseguenze dei suoi sbagli.
A interpretare la procuratrice distrettuale Joanne Keeghan, conservatrice repubblicana del sud degli States, è invece il premio Oscar Susan Sarandon, esperta conoscitrice delle leggi americane antidroga per via del suo impegno come attivista sociale. In corsa per una importante carica pubblica, Joanne accetta la proposta di John solo per evitare un possibile fallimento ma il suo comportamento non sarà del tutto corretto.
Joanne, inoltre, assegna al veterano agente della Dea Billy Cooper il compito di tenere d'occhio John e i suoi movimenti. Interpretato da Barry Cooper, il personaggio di Billy è stato modellato su alcuni agenti reali della Dea impegnati in operazioni sotto copertura contro bande di motociclisti.
Senza alcuna esperienza con il mondo del narcotraffico, John chiede aiuto a uno dei suoi dipendenti, Daniel James. Interpretato da Jon Bernthal, Daniel è un ex detenuto che sta cercando di rimettersi sulla retta via per non deludere moglie e figlio. Dapprima refrattario alla proposta di John, accetta di fronte alla grossa somma di denaro che gli viene offerta.
è Daniel a portare John da Malik, spacciatore locale molto potente e con un grande senso degli affari. Interpretato da Michael K. Williams, Malik è la chiave per ottenere la libertà di Jason e, per attirarlo nella sua trappola, John gli offre la possibilità di usare i camion della sua impresa per trasportare i suoi carichi di droga.
Il vero obiettivo dell'accordo tra John e Joanne è però il narcotrafficante Juan Carlos "El Topo" Pintera, uno spietato oligarca messicano da cui dipendono gran parte dei movimenti del cartello. Interpretato da Benjamin Bratt, Juan Carlos sa dietro la sua apparente calma come gestire al meglio le armi da fuoco e come esercitare il proprio potere sugli altri.
Oltre a Jason, impersonato dal giovane attore Rafi Gavron, altra figura familiare importante nella vita di John è Sylvie, ex moglie e madre dei suoi due figli interpretata da Melina Kanakaderes.

DETTAGLI DI PRODUZIONE

Le riprese di Snitch - L'infiltrato, andate avanti per sette settimane, si sono svolte a Shreveport, in Louisiana, città scelta per via degli incentivi fiscali destinati alle produzioni cinematografiche. Alla ricerca di location neutre, realistiche e non riconducibili a nessuna città in particolare, il regista Ric Roman Waugh ha potuto contare sull'aiuto dello scenografo Vincent Reynaud e del suo team di lavoro.
Le sequenze più complesse da realizzare sono state quelle che vedono in scena il camion a 18 ruote che John offre ai narcotrafficanti per trasportare la loro droga. Il camion, il cui sistema di guida è stato reso simile a quello di una vettura sportiva, è infatti al centro di uno scontro a fuoco che si trasforma in uno spettacolare incidente. A guidare il mezzo è stato lo stesso Dwayne Johnson, che non ha voluto ricorrere a nessuna controfigura.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Trama ridotta all’osso e aria da B movie anni 70 al servizio del protagonista in un ruolo che anni fa sarebbe potuto essere di Joe Don Baker. Notevole lo stuolo di facce di contorno tra le quali spicca il ceffo di Barry Pepper con un pizzo caprino che lo fa assomigliare a Nick Oliveri dei Queens of the Stoneage. Da segnalare ancora l’aria da pugile suonato di Jon Bernthal (The Walking Dead) e la sublime Nadine Velazquez (My Name Is Earl). Tutto già visto, d’accordo, ma dotato di certa onestà artigianale che compensa in parte la prevedibilità dell’insieme.

Commenti (3) vedi tutti

  • Più che un film potrebbe essere stato un buon tv movie, di quelli che il sabato sera ti fanno compagnia su Rai2 prima di andare a dormire.

    commento di slim spaccabecco
  • Per nulla godibile !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • L'ho trovato pienamente sufficiente, il film si fa guardare dall'inizio alla fine, certo se il peso specifico del protagonista fosse stato diverso avrebbe avuto sicuramente il successo che, a parer mio, merita.

    commento di b3h3m0th
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

emil di emil
5 stelle

Matthews ( Johnson) è un imprenditore nel campo dei trasporti, che in seguito all'arresto del figlio (per spaccio di droga) decide di infiltrarsi sotto copertura nella gang locale per far annullare la condanna. Si troverà, a causa dell' arrivismo  senza scrupoli del procuratore distrettuale (una trascurabile Susan Sarandon) invischiato in un'operazione molto più... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Mr Andrew di Mr Andrew
8 stelle

Jason Collins (Rafi Cavron), figlio di John Matthews (Dwayne Johnson), padre divorziato e sposato da cui ha avuto una figlia, viene accusato ingiustamente di aver acquistato un pacco di droga. Recluso per 10 anni se vorrà scontare la pena dovrà fare il nome del suo migliore amico ma si rifiuta. Se suo padre vorrà che suo figlio sconti la pena deve scovare e far arrestare uno degli... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Bisogna dare atto a Dwayne Johnson, coinvolto e più motivato del solito in questa sua ennesima avventura cinematografica (che lo occupa ancora e sempre più anche come produttore), di aver questa volta toccato temi e riflessioni certamente inusuali per certo suo cinema abituale, ricorrente, e certo più muscolare che "pensante". L'epopea tutta in salita e impossibile di un uomo come tanti,... leggi tutto

3 recensioni negative

Trasmesso il 6 giugno 2017 su Rai 4
Trasmesso il 4 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016

Recensione

emil di emil
5 stelle

Matthews ( Johnson) è un imprenditore nel campo dei trasporti, che in seguito all'arresto del figlio (per spaccio di droga) decide di infiltrarsi sotto copertura nella gang locale per far annullare la condanna. Si troverà, a causa dell' arrivismo  senza scrupoli del procuratore distrettuale (una trascurabile Susan Sarandon) invischiato in un'operazione molto più...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

will kane di will kane
5 stelle

Imprenditore di successo nel settore trasporti,John Matthews ha una famiglia,con moglie e bambina,e un'ex-moglie,con figlio diciottenne:proprio quest'ultimo combina un guaio,accettando un pacchetto contenente droga,per fare un favore ad un amico,e si ritrova subito in carcere federale,con una pena che potrebbe giungere ai trent'anni di detenzione.Per venire in suo soccorso,il padre...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Bisogna dare atto a Dwayne Johnson, coinvolto e più motivato del solito in questa sua ennesima avventura cinematografica (che lo occupa ancora e sempre più anche come produttore), di aver questa volta toccato temi e riflessioni certamente inusuali per certo suo cinema abituale, ricorrente, e certo più muscolare che "pensante". L'epopea tutta in salita e impossibile di un uomo come tanti,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Uscito nelle sale italiane il 29 aprile 2013
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito