Trama

Clark Kent/Kal-El (Henry Cavill) è un giornalista ventenne dotato di straordinari poteri. Arrivato sulla Terra dal lontano pianeta Krypton, Clark non conosce quali siano le ragioni di tanta forza e per quali scopi vada usata. Cresciuto con i valori morali trasmessi dai genitori adottivi, Martha (Diane Lane) e Jonathan (Kevin Costner), Clark si ritrova presto a scoprire che avere delle super abilità corrisponde al prendere decisioni molto difficili e più grandi di lui. Quando il mondo si ritrova infatti sotto attacco, Clark è chiamato a stabilire da che parte stare, se combattere per ristabilire l'ordine o porre i suoi poteri al servizio della sete di conquista e potere. Per diventare effettivamente Superman, avrà bisogno di trasformarsi nel punto di riferimento del mondo intero e, soprattutto, di coloro che ama.

Approfondimento

L'UOMO D'ACCIAIO: IL RITORNO DI SUPERMAN E LA SUA LOTTA INTERIORE

Fin dalla sua prima comparsa nel mondo dei fumetti, il personaggio di Superman - creato da Jerry Siegel e Joe Shuster - è diventato il super eroe per eccellenza  e le sue origini sono entrate subito a far parte dell'immaginario collettivo di tutto il mondo. Collocato su una navetta spaziale diretta sulla Terra quando il pianeta natale di Krypton stava per essere distrutto, Superman è stato ritrovato in un campo di grano del Kansas da Jonathan e Martha Kent, che lo hanno cresciuto come un figlio loro nell'ambiente idilliaco della loro fattoria nella fittizia cittadina di Smallville, dandogli il nome di Clark.
Al centro di una saga cinematografica degli anni Ottanta cominciata con Superman e poi ripresa nello sfortunato remake del 2006, il personaggio di Superman torna protagonista al cinema grazie al regista Zack Snyder e al suo L'uomo d'acciaio, film che ripercorre il tentativo di Clark Kent di andare alla ricerca delle sue origini e della missione che deve compiere sulla Terra.Sceneggiato da David S. Goyer e tratto da un soggetto dello stesso Goyer e di Christopher Nolan, L'uomo d'acciaio vede Superman da un lato impegnarsi contro due formidabili kryptoniani, il generale Zod (guerriero formidabile alla ricerca di una soluzione per salvare Krypton) e la sua luogotenente Faora, per proteggere Smallville, la sua famiglia e il mondo intero, e dall'altro lato "difendersi" dall'esercito americano che vede in lui un pericolo per la città e i suoi abitanti. Il tutto però avviene mentre lo stesso Clark Kent/Superman tenta di capire la sua trasformazione e di fare i conti con il suo non essere umano, ponendosi al centro di un lotta interiore per capire se è all'altezza del compito che è chiamato a svolgere oppure no.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Rappresentato come un eroe contemporaneo, con pregi e difetti ma in grado di affrontare sfide al di fuori della portata di ogni essere umano, in L'uomo d'acciaio Superman ha il volto di Henry Caville (che per il ruolo ha subito un'intensa trasformazione fisica mettendo su oltre 12 chili di muscoli) mentre i nemici Zod e Faora sono interpretati rispettivamente dall'attore Michael Shannon e da Antje Traue, attrice di origine tedesca e dalla formazione da ginnasta.
L'attaccamento di Superman al pianeta Terra non passa solo attraverso il legame che ha con i genitori adottivi Jonathan e Martha, interpretati da Kevin Costner e Diane Lane, ma anche attraverso il rapporto che instaura con la giornalista investigativa Lois Lane, impersonata da Amy Adams. Dalla forte personalità che le deriva dall'istinto e dall'intelligenza, Lois ha anche una dose di vulnerabilità che tenta di nascondere per affermarsi nel suo ambiente professionale e per farsi valere sul capo Perry White, interpretato da Laurence Fishburne.
Russell Crowe interpreta invece Jor-El, il padre biologico di Superman, colui che decide insieme alla moglie Lara, interpretata da Ayelet Zurer, di salvare il figlio inviandolo sulla Terra: un gesto che si rivela essere un atto disperato ma anche sintomatico della vena di "pazzia" che contraddistingue ogni sua azione.

UNA NUOVA SMALLVILLE E UN NUOVO COSTUME

La Smallville di L'uomo d'acciaio è stata ricreata a Plano, una cittadina del Texas a meno di un'ora di strada da Dallas, dal team guidato dal progettista Alex McDowell, che ha provveduto anche a costruire un'intera strada da distruggere in un'epica battaglia tra Superman e Faora. Il famoso costume del supereroe è stato invece totalmente reinventato dai capi costumisti Michael Wilkinson e Jim Atchison e reso attraverso un colore blu intenso, accentato dagli stivali rosso sangue e dalla famosa "S" sul petto.
L'uomo d'acciaio conta inoltre su una colonna sonora firmata da Hans Zimmer, premio Oscar per Il re Leone, e sulla direzione della fotografia di Amir Mokri.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Il film si apre con una vivida scena di distruzione del pianeta Krypton: meravigliosi padiglioni che si schiantano sullo sfondo di tramonti incendiari. Ma l’originalità del film oltre a ricostruzioni scenografiche che sembrano citare più la fantasia del "Flash Gordon" di Alex Raymond che il tratto schematico delle matite orginali di "Superman", sta nel far avanzare sul proscenio i due padri (Kevin Costner e Russell Crowe) e soprattutto il loro antagonista, Michael Shannon (forse l’attore più in forma di tutta Hollywood oggi), al quale tocca la domanda cruciale: è giusto distruggere una civiltà per permettere a un’altra di sopravvivere? Non sarà l’ennesimo tentativo di serie o “franchising” - come lo chiamano le riviste di settore - hollywoodiano a dare una risposta alla questione. Ma non è per niente secondario che decida di porla.

Commenti (17) vedi tutti

  • Penso a Christopher Reeve e mi viene da piangere vedendo questo remake troppo "dark" per il mio supereroe preferito dai colori primari

    commento di Asaldo
  • fra alti e bassi, ma, da vedere per gli "alti" che comunque sono notevoli..

    commento di gac
  • Un Superman quanto mai fantascientifico, mistico e...fracassavetri, anche se poi a me ha fracassato qualcos'altro, di più rotondo. Quanti rimpianti quando l'Uomo d'Acciaio si limitava a fermare un elicottero in caduta libera.

    commento di movieman
  • Cupo ripensamento del mito di Superman firmato dal regista di 300.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Forse il film peggiore di Zack Snyder, il che è tutto dire. Indifendibile sotto qualsiasi aspetto: scritto in modo imbarazzante, diretto senza alcun gusto, recitato contro voglia. Perfettamente adatto ai gusti del pubblico più giovane, che, adorante, ringrazia e chiede il prossimo.

    commento di Stanley42
  • Battaglia finale passabile ma poco altro. Un remake di Superman 2 che non regge il confronto. Più mezzi, più effetti speciali, attori celebrati, ma se manca il mestiere c'è poco da fare. Siamo vittime di un cinema senz'anima.

    commento di near87
  • Disturbante, sconclusionato, che fa acqua da tutte le parti. Delusione totale!

    leggi la recensione completa di IlSignoreOscuro
  • Un giocattolone scenico dal buon ritmo, carico di effetti speciali, ma che si allontana dal fumetto per approdare al format fantascientifico della guerra dei mondi. L'impatto visivo è indubbio, ma il risultato mostra molti limiti.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Film spettacolare con grande dispendio di mezzi per appagare il delirio di onnipotenza degli american. Adatto ad un pubblico prepuberale che sorvoli sulle innumerevoli incongruenze e banalizzazioni pacchiane, come gli spettatori che assistono ammirati ai duelli aerei di Superman mentre crollano i grattaceli. Ridicolo per quanto si prendano su serio

    commento di Maciknight
  • Buon ritmo, azione ed effetti. Cast non al massimo, regia più da serie tv che da cinema. Troppe incongruenze fisiche e molte situazioni non approfondite a dovere.

    commento di bebabi34
  • tutto sommato un buon film ,molta azione ,certo americanate a 1000 ma quasi come sempre sti Americani ci sanno fare almeno a fare film di questo genere

    commento di danandre67
  • La nuova rinascita di Superman centra il bersaglio: spettacolare e coinvolgente, garantiscono la supervisione in sede di produzione di Christopher Nolan e l'abilità del regista nello sfruttare le potenzialità del digitale

    commento di pallo69
  • L'attore sembrava un culturista con il costume di superman, totalmente inespressivo…non si può fare a meno di paragonarlo all'unico superman con marlon brando, gene hackman e Christopher Reeve. Ovviamente non c'è storia.Sconsigliatissimo.

    commento di dudemon16
  • Freddo ed insipido come gli effetti speciali che lo compongono…Christopher Reeve può riposare in pace.

    commento di Tex Murphy
  • una valida alternativa al conosciuto superman senza però stravorgerne nulla o quasi…Bello, bello, bello e effetti speciali notevolissssimi. BRAVI!

    commento di mangianni
  • Voto al film : 4

    commento di ripley77
  • bim, bum, bam esci dal cine e ti scordi che hai visto

    commento di Luca70
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
8 stelle

  Con duecentoventicinque milioni di dollari si fanno tante cose ... specie quando a tavolino si deve realizzare un blockbuster a tema supereroi. Tale cifra stratosferica  è servita per girare 135 minuti incisivi dal punto di vista sensoriale, ma pericolosamente meno sul piano emozionale. Zack Snyder, per intenderci il regista di "300", dirige "L'Uomo... leggi tutto

20 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

steno79 di steno79
5 stelle

I film di Supereroi sono stati definiti da un bravo recensore del nostro sito "La gallina dalle uova d'oro del cinema contemporaneo", e credo avesse ragione perchè continuano ad attrarre le masse e a registrare incassi molto alti. Adesso c'è la moda del "reboot", con cui una determinata saga viene fatta ripartire da zero, e, dopo "The Amazing Spider-man", adesso tocca anche a... leggi tutto

21 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

Scopriamo anche che Nolan c'ha messo la faccia, in questo progetto, ma fatichiamo a capire dove, oltre alla firma sulle percentuali d'incasso. L'ennesimo Superman vorrebbe in qualche modo (oscuro) richiamare gli oscuri Batman di, appunto, noliana memoria ma riesce nell'intento giusto in qualche rimando adolescenziale del supereroe fanciullo sprecando ben presto quel gruzzolo a disposizione e... leggi tutto

24 recensioni negative

I MEI BEST DEI BEST DEI CINECOMICS

Marco Poggi di Marco Poggi

Per alcuni, i cinecomics che contano sono nati nel 1998, per altri nel 2000, per altri ancora nel 2002, ma c'è chi afferma che siano veramente partiti nel 2008, grazie a "IRON MAN"...Ma quali sono i migliori...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

099999999 di 099999999
3 stelle

Un occasione davvero sprecata! "L'Uomo d'Acciaio", primo film del "Dc Extended Universe", è davvero ma davvero il piattume assoluto e totale, e di conseguenza un discreto buco nell'acqua. Snyder, regista comunque piuttosto pessimo (300, sopravvalutatissimo), gira un qualcosa di completamente insulso, con una regia per nulla azzeccata e brutta, una sceneggiatura da mani nei capelli,...

leggi tutto
Recensione

Recensione

Matt96 di Matt96
8 stelle

Impresa non facile quella di aggiornare un personaggio vintage come Superman in una forma più moderna, più realistica e più attuale senza alterarne l’essenza o la simbologia. Zack Snyder (300, Watchmen) accetta la sfida propostagli direttamente dal regista Christopher Nolan (Il cavaliere oscuro, Inception), anche produttore del film e co-autore del soggetto, e...

leggi tutto
Trasmesso il 1 febbraio 2017 su Italia 1
Il meglio del 2016
2016

Recensione

andry10k di andry10k
3 stelle

Ho provato a rivederlo più volte per valutarlo meglio e per quanto mi fossi sforzato non sono riuscito a trovare quasi nulla di buono, se non pochissime belle scene fatte in cgi.   A Zack Snyder viene affidata la nuova ondata di film DC, che con questo film del 2013, e il recente Batman v Superman: Dawn of Justice, vorrebbe iniziare a ricreare quell'universo cinematografico...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
6 stelle

Dopo lo strepitoso successo ottenuto con la trilogia su Batman, la Warner Bros decide di affidare a Christopher Nolan un altro progetto ambizioso: riavvivare le sorti di un altro storico supereroe DC Comics, ovvero Superman. Nolan, che è produttore esecutivo di questo L'uomo d'acciaio (Man of Steel), insieme al regista Zack Snyder (già regista di altri film tratti da...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

A resuscitare “Superman” ci aveva provato, fallendo miseramente, Bryan Singer (“Superman returns”, 2006), l’arduo tentativo di riportare in auge l’eroe americano per antonomasia spetta in questo caso a Zack Snyder, proveniente da due cocenti flop (i comunque ambiziosi, ed irrisolti, “Il regno di Ga’hoole” (2010) e “Sucker punch”...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
8 stelle

  Con duecentoventicinque milioni di dollari si fanno tante cose ... specie quando a tavolino si deve realizzare un blockbuster a tema supereroi. Tale cifra stratosferica  è servita per girare 135 minuti incisivi dal punto di vista sensoriale, ma pericolosamente meno sul piano emozionale. Zack Snyder, per intenderci il regista di "300", dirige "L'Uomo...

leggi tutto

Michael Shannon

mck di mck

Michael Shannon, classe 1974, a normal guy. Da questo spezzone fresco fresco tratto dal David Letterman Late Show... ...non si direbbe, ma lo aspetto in una vera Commedia. Ben Scritta ( non che l'Orrore che...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 17 giugno 2013
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 2000
2000
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito