Trama

Sono trascorsi quindici anni da quando Hansel e la sorellina Gretel sono riusciti a salvarsi dalla casa di pan di zucchero di cui erano rimasti prigionieri. Con il passare del tempo, i due fratelli si sono specializzati nella caccia alle streghe, rivelandosi ottimi cacciatori di taglie e combattenti esperti su cui nessun sortilegio sembra sortire effetto. Chiamati dal sindaco di Asburgo per una delicata missione, si ritrovano a scovare la terribile strega Muriel, che ha in mente di rapire un gran numero di bambini da sacrificare durante il raduno di megere della Luna di Sangue in programma due giorni dopo. A mettere il bastone tra le ruote di Hansel e Gretel, vi è però lo sceriffo Berringer, un uomo dai metodi brutali che ha in mente di catturare Muriel a modo suo.

Approfondimento

HANSEL & GRETEL: CACCIATORI DI STREGHE: 15 ANNI DOPO LA FINE DELLA FIABA

Ispirandosi alla celebre fiaba dei fratelli Grimm, Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe riprende i due personaggi dei fratelli Hansel e Gretel e ne prosegue la storia, catapultandoli 15 anni dopo lil celebre rapimento da parte della strega. Con le loro vite cambiate per sempre, ormai maggiorenni Hansel e Gretel sono diventati feroci cacciatori di taglie che si dedicano alla cattura delle streghe quando incontrano sul loro cammino un male maggiore di quelli che hanno cacciato e che custodisce un segreto del loro spaventoso passato. Ad immaginare ciò che è successo negli anni ai due bambini è la fantasia del regista e sceneggiatore Tommy Wirkola, che per Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe ha approntato un mix di elementi horror, ricchi di suspense ma anche divertenti e tragicomici. Lo sviluppo dei personaggi da lui messo a punto ha permesso di trasformare i due quasi angelici bambini in letali assassini, in vigilantes del soprannaturale che, muovendosi per i boschi, trasformano l'antica fiaba in un moderno racconto di epica azione e avventura. Volutamente attenutosi all'aura macabra dei fratelli Grimm, Wirkola - a cui il film d'esordio (Dead Snow, una commedia sugli zombie) ha regalato fama e credibilità - ha voluto inoltre marcare ulteriormente il forte legame tra i due fratelli e il modo in cui entrambi affrontano il male.

CACCIATORI, STREGHE, SCERIFFI E BATTAGLIE

Per rendere l'azione di Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe ancora più viscerale, il regista Tommy Wirkola aveva bisogno di due protagonisti dalla forte personalità, capaci di incarnare i due personaggi della leggenda rendendoli "reali". La scelta è ricaduta su Jeremy renner, candidato all'Oscar come miglior attore per The Hurt Locker, e su Gemma Arterton, il cui fascino è venuto alla ribalta in Quantum of Solace, dove ha dato corpo a una sexy Bond girl. Hansel e Gretel, senza genitori e sopravvissuti alla strega che ha cercato di mangiarli, hanno dovuto trovare la forza per andare avanti nella rabbia e nel dolore personale, modificandoli in qualcosa di buono e di utile. Ciò che hanno vissuto ha lasciato in Hansel anche una forma di sagace ironia, evidente anche nel modo devastante con cui spesso uccide le streghe. A differenza di molti altri film con protagonisti eroi fiabeschi, Hansel e Gretel non vincono tutte le battaglie e sono numerose le volte in cui si ritrovano ad aver la peggio. Indivisibili anche quando cominciano a chiedersi chi sono e perché è stato riservato loro tale destino, i due fratelli sono tenuti insieme da un legame inarrestabile che li rende uno complementare all'altra e le loro azioni sono spesso il frutto dell'equilibrio raggiunto dalle loro diverse capacità: mentre Hansel è più diretto, Gretel preferisce l'osservazione e cerca di capire a fondo la stregoneria. Questa diversità si evince anche dalle loro differenti tecniche di combattimento adottate, tecniche che Renner e la Arterton hanno messo a punto grazie al coordinatore degli stunt David Leitch.
Una delle minacce più gravi che Hansel e Gretel si ritrovano a combattere è Muriel, la più cattiva sebbene incantevole strega interpretata da Famke Janssen. Muriel, oltre ad essere spietata nei confronti dei due fratelli, lo è anche verso le altre streghe e i suoi aiutanti. Mentre Muriel, come le altre streghe, vive nell'ombra, uno degli antagonisti di Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe vive alla luce del sole ed è umano: si tratta di Berringer, lo sceriffo di Asburgo assetato di potere interpretato da Peter Stormare. Un volto amico è invece quello di Ben, un fanatico dei due cacciatori di streghe interpretato da Thomas Mann.

EFFETTI SPECIALI, 3D, COSTUMI E ARMI

Tommy Wirkola ha avuto la possibilità di creare ex novo l'immaginario visivo di Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe. Attenendosi a una sola inviolabile regola ("Tutto deve sembrare come in una fiaba"), ha scelto colori saturi standard per il bosco (verde), il sangue (rosso) e le streghe (nero) per poi sbizzarrirsi con l'uso del 3D e degli effetti speciali.
Il make up artist Mike Elizade e la sua Spectral Moction - a cui si devono gli effetti visivi di Hellboy e Hellboy II. The Golden Army - hanno progettato il troll Edward e l'aspetto delle streghe mentre le streghe dello Stone Circle - il concilio durante il quale si svolge il più audace dei salvataggi di Hansel e Gretel - sono opera dello studio Twilight Creations (Bastardi senza gloria, Harry Potter e i doni della morte). I voli delle streghe sono stati girati, con l'ausilio del supervisore degli effetti speciali Jon Fathart, legando le attrici a dei cavi sospesi in aria e lanciandole a velocità verso il green screen usato per la foresta.
La progettazione di case, grotte, caverne e buie foreste dall'aspetto medievale è opera della creatività dello scenografo Stephen Scott. A Scott si deve anche la realizzazione della casa di "caramelle" della strega Muriel e dello Stone Circle. I costumi - in pelle e lino quelli dei due protagonisti - sono invece frutto del lavoro di Marlene Stewart, che ha voluto creare qualcosa non strettamente connesso al tempo in cui si svolge l'azione. Mentre gli abiti sono senza tempo, ad essere postmoderne sono invece le armi creati da Simon Boucherie: fucili e archi retro-futuristici che, seppur con un aspetto secolare, funzionano in maniera molto moderna.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Il norvegese Tommy Wirkola, in barba alla sua nobile provenienza europea, mette in scena un’americanata asfittica dove l’unica idea è quella di partenza, poi basta ammucchiare balestre, brutti effetti digitali, un troll e un po’ di splatter per arrivare al finale e a un sequel garantito. Nella noia diffusa di un fantasy che non è né ironico né avventuroso, spiace constatare nuovamente il declino della carriera di Peter Stormare, svedese ex feticcio dei Coen che qui va incontro, svogliatissimo, a sanguinosa sorte.

Commenti (4) vedi tutti

  • Continuazione in chiave steampunk della celebre favola .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Buon Film. Ottimi effetti speciali, qualche risata; Simpatico "Edward" . Come qualcuno ha già scritto, oltre che un Fantasy il Film possiede anche Horror, Fantascienza ed azione. Mi ha un po' deluso verso la fine, ma è questione di Gusti.

    commento di MiniPuppy
  • una via di mezzo tra, azione, triller,orror,fantascienzaxro non annoia

    commento di raimea
  • Mi è piaciuta la storia, notevoli gli effetti speciali. Non gli ho trovato difetti. Un fantasy con poco horror da vedere.

    commento di mangianni
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

OGM di OGM
6 stelle

Non buttiamo via lo spettacolo dell’immaginazione. Il genere di puro intrattenimento può non piacere, gli intenditori possono storcere il naso, ma non tutto deve necessariamente proporsi come un cult. Questo mix di fantasy, horror e action movie strapazza il cinema inteso come arte, per abbandonarsi al puro e semplice piacere di raccontare, improvvisando situazioni, stati d’animo,... leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Union di Union
10 stelle

L'ho visto ieri sera per la prima volta su MySkyHD (Ondemand).. Devo dire, a parer mio, davvero un ottimo film! Ricco di azione e colpi di scena, attori ben scelti e storia che segue un buon filo logico e ordinato (anche se, secondo me, bisognava soffermarsi un po' di più sull'infanzia dei due). Una cosa che mi attira parecchio è la tipologia di questo Film, ovvero la rielaborazione della... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

Hollywood non sa più che favole pigliare nella sua rete logora, corrosa da anni ed anni dedicati al ripescaggio tossico di miti e leggende che appartengono all’immaginario collettivo. Così, giusto per andare sul sicuro. Di cosa parli Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe lo suggerisce, abbondantemente, già il titolo stesso: i due fratelli, diversi anni dopo gli eventi della casa di... leggi tutto

8 recensioni negative

Recensione

daniele64 di daniele64
5 stelle

Dove finisce la favola , comincia questo film che , in chiave fortemente steampunk , racconta le vicende dei due fratelli protagonisti diventati cacciatori di streghe ... Guardandolo si sa già dove si va a parare e quindi non ha molto senso lamentarsi di certe situazioni estremizzate . Violenza e gore non mancano , mentre è l'ironia che scarseggia . C'è persino un mezzo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 4 novembre 2017 su Rsi La1
Trasmesso il 22 ottobre 2017 su Rai 4
Trasmesso l'11 ottobre 2017 su Rai 4
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 marzo 2017 su Rai 4
Trasmesso l'11 marzo 2017 su Rai 4
Trasmesso il 1 marzo 2017 su Rai 4
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Karl78 di Karl78
4 stelle

Peccato. L'incipit è carino ("ora è abbastanza caldo stronza?" dice Gretel alla strega dopo averla infornata), i titoli di testa anche, e in hd rendono un sacco pure sullo schermo casalingo (il bd ha una qualità video niente male). I problemi ahimè arrivano subito dopo. Come fantasy funziona pochino, le parti che dovrebbero essere ironiche lo sono pochino, come...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
6 stelle

Hansel e Gretel (sì, proprio quelli della fiaba), dopo aver infornato la loro prima strega, ci hanno preso decisamente gusto e, ormai adulti, sono diventati letali cacciatori di malefiche megere. Chiamati in un villaggio ai margini di una paurosa foresta ad indagare sulla sparizione di diversi bambini, fratello e sorella dovranno affrontare gli spettri del loro passato e la potentissima...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

C'era una volta una casetta nel bosco fatta tutta di dolci. Irresistibile a qualsiasi bambino, persino ad un paio appena abbandonati dai genitori nella foresta. Hansel e Gretel i loro nomi, cercano rifugio e trovano una strega malvagia pronta a mangiarli. Fratello e sorella però non ci stanno e trovano il modo per far fuori l'orribile fattucchiera. Fine della favola e inizio dell'action. Il...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Io guardo le figure....

maghella di maghella

Spesso guardo le figure... o meglio, le fotografie. Cerco di ritagliarmi sempre qualche minuto da dedicare al sito, per “buttare un occhio ai nuovi film”, dare il voto a quelli che ho visto, avere notizie sulle...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 29 aprile 2013

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

Non buttiamo via lo spettacolo dell’immaginazione. Il genere di puro intrattenimento può non piacere, gli intenditori possono storcere il naso, ma non tutto deve necessariamente proporsi come un cult. Questo mix di fantasy, horror e action movie strapazza il cinema inteso come arte, per abbandonarsi al puro e semplice piacere di raccontare, improvvisando situazioni, stati d’animo,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 16 utenti
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito