Questo sito contribuisce alla audience di
    Espandi menu

    Trama

    Durante una pericolosa missione nell'Europa dell'Est voluta da Mr. Church (Bruce Willis), Tool viene assassinato da un gruppo di sanguinari combattenti, alle dipendenze di un terrorista disposto a cambiare l'assetto geopolitico del mondo intero con sei chili di plutonio per uso militare pronto ad esplodere. I suoi compagni, i mercenari al servizio della Cia guidati da Barney Ross (Sylvester Stallone), a cui si sono aggiunti i due nuovi membri Billy Timmons (Liam Hemsworth) e Maggie (Yu Nan), giurano di vendicarsi un giorno dell'omicidio e lavorano affinché ogni minimo dettaglio sia ben pianificato. La rivalsa per i mercenari arriverà dopo una lunga scia di distruzione tra le fila delle forze nemiche.

    Approfondimento

    UNA SQUADRA DI EROI UMANI

    Dopo il clamoroso successo commerciale di I mercenari. The Expendables, capace di incassare in tutto il mondo oltre 273 milioni di dollari, per I Mercenari 2 i produttori hanno scelto di richiamare in servizio Sylvester Stallone e la sua squadra di soldati composta da Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Terry Crews e Randy Couture, a cui si aggiungono anche Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger. Ad entrare a far parte dell'affiatato cast del primo episodio sono invece Liam Hemsworth, Chuck Norris, Jean-Claude Van Damme, Scott Adkins e l'attrice cinese Yu Nan, la prima donna del gruppo. Dietro alla creazione della storia, sebbene ne abbia lasciato la regia a Simon West, c'è ancora una volta Sylvester Stallone, protagonista principale nei panni di Barney e co-autore della sceneggiatura. A differenza della maggior parte dei film contemporanei, I Mercenari 2 non punta solo sugli effetti iper sofisticati della tecnologia ma scommette soprattutto sulle capacità degli attori - tutte superstar di film d'azione entrati nella memoria collettiva - di rendere credibile anche la più improbabile delle acrobazie senza l'ausilio di costumi speciali, controfigure o manipolazioni digitali. Inoltre, personaggi come quello di Lee Christmas, interpretato da Jason Statham, permettono anche di soffermarsi sull'aspetto emotivo e sulla sensibilità che si nasconde dietro anche al più spietato degli assassini. Il pubblico in questo modo riesce ad identificarsi a pieno con i personaggi, non più supereroi invincibili ma esseri umani vulnerabili, sensibili e pieni di difetti e ferite da cicatrizzare. Ispirandosi a film come Quella sporca dozzina, Il mucchio selvaggio e I mastini della guerra, i protagonisti di I mercenari 2 sono semplicemente uomini che vanno in aiuto di altri uomini, dotati solo dalla forza di volontà e dall'istinto di sopravvivenza.

    VECCHIE E NUOVE LEVE IN AZIONE

    A differenza del ruolo di semplice comparsa ricoperto nel precedente capitolo, in I Mercenari 2 Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger hanno visto ampliati e sviluppati i loro personaggi Church e Trench. Mentre l'enigmatico, potente e subdolo Church svolge un ruolo fondamentale all'inizio dell'avventura, il personaggio di Trench segna il ritorno al cinema - dopo l'esperienza da governatore della California e il cameo divertissment in I mercenari. The Expendables - di Schwarzenegger, per la prima volta impegnato a recitare fianco a fianco con il "rivale" Sylvester Stallone. Sebbene i loro personaggi siano nemici giurati, nel corso della storia avranno la possibilità di unire le loro forze e combattere insieme per il bene della loro patria. Seppur con stili contrastanti, i due simboli di due storici eroi d'azione come  Terminator e Rambo si sono trovati talmente bene sul set da voler ritornare subito a recitare insieme nel film The Last Stand e condividere ancora una volta il loro stesso obiettivo: far divertire il pubblico. Chuck Norris si è unito al cast per il personaggio di Booker, il cui nome è un chiaro omaggio al film Commando Black Tiger, in cui interpretava l'ufficiale John T. Booker al comando di una spedizione nel Vietnam del nord. Booker è un militare in pensione, che emerge dal nulla per aiutare gli ex compagni in pericolo e scomparire nuovamente subito dopo. Prima di accettare la parte, Norris ha voluto leggere il copione per capire la psicologia di Booker e assicurarsi che il film non fosse semplicemente un contenitore di scene di violenza gratuita e inutili bagni di sangue.
    Come tutti i grandi film d'azione che si rispettino, anche I Mercenari 2 presenta un cattivo spietato e carismatico, Jean Vilain, interpretato da Jean-Claude Van Damme. Per la prima volta lontano dagli eroi positivi dei suoi precedenti lavori, Van Damme si ritrova nella parte dell'antagonista, un uomo senza paura che desidera sterminare la squadra dei Mercenari e che alla fine arriva ad uno scontro faccia a faccia con Stallone.
    Tra gli attori della nuova leva, Liam Hemsworth interpreta Billy the Kid, rinomato cecchino internazionale ed eroe straordinario durante il conflitto in Afghanistan, a cui le autorità hanno però negato la medaglia d'onore. Unitosi alla squadra dei Mercenari, sin da subito si rende conto che quel tipo di lavoro non gli piace. Ansioso di ritornare dalla sua ragazza e riprendere la routine di tutti i giorni, Billy è l'unico personaggio a non aver sacrificato la vita privata per il lavoro.

    LA BULGARIA COME SET

    Le riprese di I Mercenari 2 sono iniziate in Bulgaria alla fine del 2011 e si sono concluse a Hong Kong e New Orleans nei primi mesi del 2012. Situata a sud dell'Europa, al confine con la Romania, la Serbia, la Macedonia, la Grecia, la Turchia e le rive del Mar Nero, la Bulgaria ha offerto al regista Simon West una varietà di luoghi da usare come location, passando da grotte segrete a spiagge immense, da paesaggi quasi desertici a montagne dense di boschi e laghi. La produzione, accampata in una zona isolata, ha cominciato a girare nei pressi di un piccolo villaggio dei Balcani, dove ha provveduto anche a costruire un ponte sul fiume Osam lasciandolo in dono alla popolazione. Successivamente le riprese si sono spostate prima nell'enorme aeroporto di Plovdiv e poi negli studios Nu Boyana, dove Schwarzenegger ha approfittato di una pausa per incontrare il Primo Ministro bulgaro e regalargli la spada usata in passato per il personaggio di Conan il barbaro.

    Leggi tuttoLeggi meno

    Note

    Solo a tratti l’ironia riaffiora con successo, per esempio con una freddura su Chuck Norris riportata dallo stesso Norris o quando Dolph Lundgren cita i propri studi scientifici, e sono impagabili Schwarzy e Willis su una Smart dove stentano a entrare. Le altre battute sono però stantie: «Houston, abbiamo un problema». O persino penose: «Ora chi manca? Rambo?». Anche questa volta, poi, non c’è il minimo senso dell’epica: nonostante in inglese I mercenari si chiamino “sacrificabili” in realtà non lo sono affatto. Inoltre hanno un bel dire gli attori che i personaggi umani e non supereroi, quando a ben vedere sono messi meno in difficoltà degli Avengers. Apprezzerà comunque il pubblico di riferimento, ossia i nostalgici degli action un tanto al chilo dei tempi andati, ma solo fino a un certo punto. Il duello finale tra Stallone e Van Damme è coreograficamente nullo: Schwarzenegger chiosa che sono pezzi da museo, ma più che una battuta è un’amara constatazione.

    Commenti (4) vedi tutti

    • Le vecchie cariatidi stars di Hollywood, con un minimo di autoironia si mettono nuovamente in gioco, girando una sequela di spot pubblicitari con parossistico uso di armi da fuoco, cazzeggiando senza alcuna coerenza narrativa e realismo. Uno spaghetti western con le tecniche digitali, un videogioco di guerra neuro-deficitario ma spettacolare

      commento di Maciknight
    • Guardabile lo sarebbe, con un piccolo sforzo, ma senza audio. Attori con battute stuipidissime da B-Movie (o forse peggio). tutti poco in vena e niente di rilevante. Ce lo potevano risparmiare.

      commento di sillaba
    • nel suo genere e' un film ottimo

      commento di danandre67
    • Un gruppuscolo di pensionati stermina migliaia di cattivoni armati fino ai denti, il tutto senza farsi un graffio.

      commento di ironsax
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    M Valdemar di M Valdemar
    8 stelle

    I mercenari sono uno stato della mente. Anacronistica, analogica, tamarra. Infine - com’è tale la destinazione ultima dell’allegra banda buzzurri - museale. La - facile facile - battuta (“quello dovrebbe stare in un museo” - “anche noi!”), per amor di cronaca, è del già governatore Arnold Schwarzenegger, declamata (era evidente come le vene pulsanti di Sly che non vedeva l’ora... leggi tutto

    15 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
    6 stelle

    Sequel nostalgia. I mercenari di Sly tornano in azione senza troppi preamboli, passando da una missione di salvataggio ad una di recupero in cui la new entry Cecchino-Kid (Liam Hemsworth) viene subito giustiziata per mano (o piede?) di un Van Damme in versione villain tascabile. È quindi alla ricerca di vendetta – e di un giacimento nascosto di plutonio – che l’ormai... leggi tutto

    8 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    GIMON 82 di GIMON 82
    4 stelle

    Benvenuti!!!! benvenuti a tutti alla fiera della vecchia "merce" anabolizzata,ovvero un manipolo di vecchie glorie dell'action-movie unto e bisunto ritrovatisi ancora una volta insieme contro il CATTIVO di turno, un redivivo Van Damme mefistofelico,occhiale nero d'ordinanza e annesso tatuaggio caprino sul collo."I mercenari 2" sono tornati! sull'orda nostalgica del primo episodio rieccoci... leggi tutto

    10 recensioni negative

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 10 aprile 2016 su Rete 4

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Il meglio del 2015

    2015

    Disponibile dal 1 ottobre 2015 in Dvd a 8,32€

    Acquista

    Recensione

    Raffaele92 di Raffaele92
    6 stelle

    Di più. Sempre di più. L’eccesso è il fine, perché la massa di spettatori gode dell’accumulo. Ecco che allora l’omaggio e la citazione, perni attorno ai quali girava il primo grande “I mercenari”, passano stavolta in secondo piano. Ora conta solo il numero: tanto del cast (che si espande) quanto dei botti. Quello dell’azione...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
    6 stelle

    Sequel nostalgia. I mercenari di Sly tornano in azione senza troppi preamboli, passando da una missione di salvataggio ad una di recupero in cui la new entry Cecchino-Kid (Liam Hemsworth) viene subito giustiziata per mano (o piede?) di un Van Damme in versione villain tascabile. È quindi alla ricerca di vendetta – e di un giacimento nascosto di plutonio – che l’ormai...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 9 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    mm40 di mm40
    4 stelle

    Così come il primo The expendables, del 2010, poteva sembrare una curiosa e dignitosissima operazione-nostalgia, la riproposizione del medesimo canovaccio (esplosioni + combattimenti + ammazzamenti) due anni più tardi con un cast pressochè identico e una trama altrettanto inconsistentemente farcita di azione elevata alla enne, bè, manco a dirlo è una pura perdita di tempo. E lo è sia...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    M Valdemar di M Valdemar
    8 stelle

    I mercenari sono uno stato della mente. Anacronistica, analogica, tamarra. Infine - com’è tale la destinazione ultima dell’allegra banda buzzurri - museale. La - facile facile - battuta (“quello dovrebbe stare in un museo” - “anche noi!”), per amor di cronaca, è del già governatore Arnold Schwarzenegger, declamata (era evidente come le vene pulsanti di Sly che non vedeva l’ora...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 13 agosto 2012

    Il meglio del 2011

    2011

    I nostri top user

    Scopri chi sono i top user

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono i top user

    Come si diventa un top user

    I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare un top user?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito