Espandi menu

    Trama

    Riportare in scena l'opera teatrale Salomè dello scrittore Oscar Wilde significa scontrarsi con temi ancora scabrosi, che hanno a che fare la profonda visione di religione, letteratura, politica, violenza e sessualità del drammaturgo. Affrontando una cruda esplorazione del testo e alternando momenti di riflessione alla ricostruzione filmica, Al Pacino dà la sua versione della storia di Salomè (Jessica Chanstain) che, per brama di potere e disprezzo, come contropartita a una sensuale danza dei sette veli, chiese al lussurioso re Erode (Al Pacino) la testa del profeta Giovanni Battista (Kevin Anderson), l'uomo che ama e che ha osato offendere la madre, Erodiade (Roxanne Hurt).

    Commento

    Ai già numerosi strati di un film che non si preoccupa di vestirsi con una forma o un genere, va aggiunta la personalità divorante del suo regista/attore/narratore: Wilde Salomé è, prima di tutto, un "Essere Al Pacino" che ci catapulta nel cervello del mattatore, costantemente nel ruolo di se stesso. Ovvero di corpo attoriale che riflette sul suo status, che mette in discussione un’idea di cinema, che forza i confini del suo stare sullo schermo.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    rocky85 di rocky85
    7 stelle

    Al Pacino, prima di diventare star cinematografica di fama mondiale, nasce come attore teatrale. Durante tutta la sua carriera ha continuato a varcare i palcoscenici teatrali con opere per lo più tratte da Shakespeare, ma anche da altri autori quali Brecht e Oscar Wilde. Il suo amore viscerale per il teatro, del resto, è testimoniato dalle sue (uniche) due regie... leggi tutto

    3 recensioni positive

    Recensione

    rocky85 di rocky85
    7 stelle

    Al Pacino, prima di diventare star cinematografica di fama mondiale, nasce come attore teatrale. Durante tutta la sua carriera ha continuato a varcare i palcoscenici teatrali con opere per lo più tratte da Shakespeare, ma anche da altri autori quali Brecht e Oscar Wilde. Il suo amore viscerale per il teatro, del resto, è testimoniato dalle sue (uniche) due regie...

    leggi tutto

    Recensione

    FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
    8 stelle

    L’opera terza di Al Pacino è un non-film: è teatro filmato, documentario e finzione, performance e ossessione. Come già per Riccardo III, l’istrione si muove, frenetico, su e giù dal palco: legato da decenni al personaggio di Erode, di cui ha più volte vestito i panni, Pacino lo riprende nel 2006, quando allestisce la sua versione della pièce di Oscar Wilde, scegliendo un’allora...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2014

    2014

    Introvabili cercasi

    FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

    "Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e...

    leggi tutto

    Recensione

    Eric Draven di Eric Draven
    8 stelle

      Una selvaggia Salomè per Wilde Ancora una volta, sono il primo a recensire un capolavoro "veneziano". E' un gran fregio, cimentarsi con la "prima" opinione di quest'opera di Pacino.   Al Pacino, si “corrode” nel suo Erode, re folle del nostro “folleggiarci” nella vita, inguainarcene per scioglierci in torpori dai brusii melodici e poi...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2011

    2011

    Il meglio del 2000

    2000
    Wilde Salome valutazione media: 7.6 3 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito