Trama

Per tutta la vita Heather è stata costretta a spostarsi in continuazione insieme al padre Christopher (Sean Bean), inseguiti da misteriose presenze e incubi ricorrenti, di cui non si è mai preoccupata. Ma quando, alla vigilia del suo diciottesimo compleanno, il genitore scompare misteriosamente, Heather si ritrova ad affrontare un’angosciante verità sulle sue origini, che da un luna park la conduce all’interno della dimensione demoniaca di Silent Hill, dove si ritrova a sfuggire dalla morsa di Claudia, che gestisce il potere insieme al folle Leonard (Malcolm McDowell). 

Note

Il film di Bassett offre una metafisica al sangue dove in sogno succedono i peggiori abomini e in veglia si sbadiglia, in attesa di tornare al sonno. In questo dentro e fuori dallo stato onirico non c’è scavo psicologico dei personaggi e si intravedono smagliature e incoerenze nei nessi che dovrebbero legare le due pellicole. La storia della giovane Heather, nuova incarnazione benigna della diabolica Alessa, procede a stento tra flashback ininfluenti, fughe disperate e dialoghi risibili, verso una Revelation che più prevedibile non si potrebbe.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

canali80 di canali80
5 stelle

Premetto che considero innanzitutto Silent Hill come un videogioco e non come un film, e mi ricordo che nel 1999 al tempo della sua uscita fu un videogame di grande successo che insieme all’antagonista Resident Evil innovarono non poco il mondo del survival horror in ambito video ludico. Christophe Gans nel 1996 aveva compiuto un piccolo miracolo con il suo primo capitolo riuscendo a creare... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Costato meno della metà di Silent Hill (20 milioni di dollari contro 50), il sequel rinuncia al fascino delle atmosfere puntando tutto su dozzinali effetti digitali e sulla moltiplicazione di violenza e inseguimenti. In effetti il ritmo non manca, ma la sciatteria della confezione, unitamente alla carenza di originalità visivo/narrativa, appiattisce il prodotto su standard da straight to... leggi tutto

1 recensioni negative

Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

canali80 di canali80
5 stelle

Premetto che considero innanzitutto Silent Hill come un videogioco e non come un film, e mi ricordo che nel 1999 al tempo della sua uscita fu un videogame di grande successo che insieme all’antagonista Resident Evil innovarono non poco il mondo del survival horror in ambito video ludico. Christophe Gans nel 1996 aveva compiuto un piccolo miracolo con il suo primo capitolo riuscendo a creare...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 29 ottobre 2012
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 2000
2000
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito