Espandi menu

    Millennium. Uomini che odiano le donne

    • The Girl with the Dragon Tattoo

    • USA/Svezia/Gran Bretagna/Germania
    • Genere: Thriller
    • durata 155'
    play

    Regia di David Fincher

    Con Daniel Craig, Stellan Skarsgård, Rooney Mara, Robin Wright, Christopher Plummer, Embeth Davidtz, Joel Kinnaman, Joely Richardson... Vedi cast completo

    • In TV
    • Rai Movie
    • Ore 23:25
    altre VISIONI

    Trama

    In attesa di scontare una pena per calunnia, Mikael Blomkvist (Daniel Craig), giornalista di una rivista scandalistica sul mondo della politica e dell’imprenditoria, riceve l’incarico di indagare sulla misteriosa scomparsa di una ragazza avvenuta quarant’anni prima. A commissionare le ricerche è lo zio della ragazza, membro della potente famiglia di industriali dei Vanger, convinto che la ragazza sia stata assassinata. Il reporter è affiancato da Lisbeth Salander (Rooney Mara), giovane hacker, piena di piercing e tatuaggi, dal carattere asociale e scontroso, per via della sua tormentata esistenza. Insieme, scopriranno un mondo fatto di inganni, brutalità e omicidi seriali da cui cercheranno di fuggire per evitare di rimetterci la pelle.

    Note

    Tratto dal romanzo omonimo di Stieg Larsson e primo capitolo di una trilogia.

    Commenti (6) vedi tutti

    • Storia interessante assai ma visione non appagante nonostante le attese siano alte ma oltre alle Interpretazioni altro non mi ha stupito.voto.2.

      commento di chribio1
    • David Fincher dimostra che possede dei risorse cinematografici illimitati. Un film bien portato avvanti, ben realizzato, molto intratenuto. Pieni di ditagli chi dismostra che Fincher, insieme a Nolan, sono garanzie de succeso e qualità.

      commento di martatieneunmarcapasos
    • Roto, quando dicevi che mi sarebbe piaciuto, avevi "sentito" bene. Montaggio di rara perfezione.  Voto: 8,5

      commento di BobtheHeat
    • Ricopiatura pari pari (non "remake") USA della recente trilogia filmica made in Svezia con Noomi Rapace. Odio questo tipo di operazioni, già fatte per diversi film europei. Gli dò una stella per principio.

      commento di buran
    • Bello! Ben raccontato, tutti bravi. Mi chiedo se davvero la Svezia sia così. Se fosse, ci sarebbe da meditare. Ma credo ci sia un'esigenza narrativa che va a cercare i lati oscuri presenti in ogni società, anche la più evoluta.

      commento di orsoaudace
    • Da vedere. Bel poliziesco, coinvolgente, nonostante qualche cadavere …

      commento di ferni
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è negativa

    M Valdemar di M Valdemar
    4 stelle

    Il prologo di Millennium: Uomini che odiano le Donne è nero, liquescente, intimidatorio, cibernetico, fiammeggiante, ritmato da una cavalcata musicale ossessiva e martellante. Immagini e suoni che si rispondono e si fondono in una materia digitale viscosa che penetra malignamente nelle fibre nervose dello spettatore. Un videoclip geniale, potente, che sembra voler metter in chiaro le cose:... leggi tutto

    4 recensioni negative

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
    6 stelle

    Diciamocelo chiaro: se questa di Fincher fosse stata la prima trasposizione filmica dell'omonimo romanzo di Larsson, si sarebbe gridato al capolavoro. Cinematograficamente, infatti, il suo "Millennium" rasenta la perfezione. Cupo, malsano, morboso, brutale. Teso come una corda di violino, più interessato alle interazioni limite che allo sviluppo del thriller, tiene lo spettatore incollato... leggi tutto

    24 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    mck di mck
    7 stelle

    * * * ½ - * * * ¾   " Put Your Hand Back in My Short "   Se un film raggiunge il proprio acme durante i titoli di testa [ che sembrano – è una loro qualità, né positiva né negativa - la sigla di una serie tv ( preliminari per "House of Cards", o impronte d'automatiche reminiscenze videoclippare : David Fincher, dopo... leggi tutto

    20 recensioni positive

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Disponibile dal 20 gennaio 2016 in Dvd a 7,59€

    Acquista

    Il meglio del 2015

    2015

    Recensione

    mck di mck
    7 stelle

    * * * ½ - * * * ¾   " Put Your Hand Back in My Short "   Se un film raggiunge il proprio acme durante i titoli di testa [ che sembrano – è una loro qualità, né positiva né negativa - la sigla di una serie tv ( preliminari per "House of Cards", o impronte d'automatiche reminiscenze videoclippare : David Fincher, dopo...

    leggi tutto

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    Raffaele92 di Raffaele92
    8 stelle

    Bisognerebbe inventare l’Oscar ai Migliori Titoli di Testa, perché a vedere questo film non si applaude solo alla fine, ma anche e soprattutto all’inizio: tre minuti circa che sono un capolavoro di estetica cyberpunk e accompagnano lo spettatore all’interno della pellicola, anticipando in immagini i temi spinosi e le atmosfere glaciali (lungimirante e azzeccata...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    David Fincher riesce a dare un senso compiuto ad un’operazione, che fondamentalmente è puramente commerciale, riuscendo a migliorare l’originale svedese sotto (quasi) tutti i punti di vista, confezionando il tutto con intelligenza, pragmaticità ed un’accuratezza generale che sfiora la perfezione. Certo sarebbe stato meglio fosse il suo il primo film, e visto l’eco planetario del...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 8 utenti

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    M Valdemar di M Valdemar
    4 stelle

    Il prologo di Millennium: Uomini che odiano le Donne è nero, liquescente, intimidatorio, cibernetico, fiammeggiante, ritmato da una cavalcata musicale ossessiva e martellante. Immagini e suoni che si rispondono e si fondono in una materia digitale viscosa che penetra malignamente nelle fibre nervose dello spettatore. Un videoclip geniale, potente, che sembra voler metter in chiaro le cose:...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 30 gennaio 2012

    Il meglio del 2011

    2011

    Appuntamenti 2012

    BobtheHeat di BobtheHeat

    Dopo aver assaporato, uno dopo l’altro, due grandi film come “Una Separazione” e “Miracolo a Le Havre”, posso dire di sentirmi momentaneamente sazio ed appagato. In attesa di vedere nelle prossime settimane...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Segreti di famiglia

    Redazione di Redazione

    Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode...

    leggi tutto
    Playlist
    Millennium. Uomini che odiano le donne valutazione media: 7 48 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito