Trama

Il giorno della loro laurea, il 15 luglio 1988, la ventiduenne Emma (Anne Hathaway) e il ventiquattrenne Dexter (Jim Sturgess), appena incontrati, trascorrono la notte insieme, nonostante non provino nulla dal punto di vista sentimentale. Il giorno dopo i due decidono di salutarsi ma non di dirsi addio, promettendosi di rivedersi almeno una volta all’anno, ogni 15 luglio, per capire cosa ne è stato dei sogni e delle aspirazioni che coltivano. E così accadrà per i venti anni seguenti, con lei, ragazza della classe operaia che sogna di rendere il mondo migliore, e lui, giovane benestante convinto che il mondo sia solo un luna park. Durante l’ultimo incontro, con carriere ormai affermate o in declino (lei è ormai una scrittrice famosa mentre lui è un presentatore televisivo), Emma e Dexter si renderanno conto che la loro amicizia è stata sempre qualcosa di più, anche se non sarà affatto semplice vivere il loro amore.

Note

Jim Sturgess e Anne Hathaway sono encomiabili nel dare spessore a due personaggi drammaticamente costretti nei limiti angusti della durata e del genere. Limiti che hanno imbrigliato la danese Lone Scherfig fino quasi ad annullarne la mano: dell’autrice di An Education resta poco più della grazia nel dirigere gli attori. Come Emma e Dexter si sfiorano senza (quasi) mai afferrarsi, così la macchina da presa s’impegna in un corteggiamento eterno e delicato, troppo educato, alla sceneggiatura (firmata dallo stesso Nicholls). La confezione convenzionale (con tanto di lacrimoso pianoforte di commento) soffoca troppe volte l’intelligenza e la sensibilità con cui il film racconta le intersezioni fra due anime: di struggente ci restano le ellissi.

Commenti (2) vedi tutti

  • Pultroppo non ci siamo…

    commento di Lady1
  • GRADEVOLE,MOLTO CURATO NEGLI AMBIENTI,BRAVI I PROTAGONISTI SPECIE LEI.

    commento di fralle
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

La svolta drammatica nel finale, per quanto annunciata, ha l’effetto di destare dal sopore solcato dai consueti rivoli di sentimentalismi e fatalismi esibiti con la speranza di causare profluvi di lacrime, addolcibili con la tenerezza calcolata delle ultime scene. Ma la reazione è blanda, fugace, evapora ai titoli di coda; negli occhi lo schermo nero inghiotte la memoria a breve termine di... leggi tutto

12 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

“Se a St. Swithin ti piove in testa, vedrai vedrai vedrai… che qualcosa resta”.   E’ un piovoso 15 Luglio (giorno di festa in Inghilterra) del 1988. Emma e Dexter (Anne Hathaway e Jim Sturgess) si sono appena laureati, e trascorrono insieme una notte apparentemente uguale a tante altre. Invece la ciclicità di questo giorno profetico sarà fondamentale durante il corso delle loro... leggi tutto

15 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bufera di bufera
8 stelle

La storia attrae come tutte le storie d'amore difficili e la sceneggiatura,opera dello stesso autore del romanzo, tenta di lasciare nel film tutto il senso dei pochi incontri reali ( 20 in in venti anni) ma soprattutto le conseguenze che i fatti intercorrenti lasciano sullo stato d'animo e il fisico dei protagonisti.  L'impegno era enorme e la riuscita rischiosa, ma si può dire che, grazie... leggi tutto

3 recensioni positive

Il meglio del 2017
2017

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Il 15 luglio 1988 Emma e Dexter, appena laureati, passano la notte insieme senza però fare sesso; negli anni successivi le loro vite scorrono in apparenza parallele, ma con tangenze a (quasi) ogni 15 luglio. Il film ricalca la formula di Harry, ti presento Sally, anche se allo spettatore italiano richiama inevitabilmente Dieci inverni (entrambi, peraltro, si estendevano per una durata...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 1 marzo 2016 in Dvd a 4,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

cinerubik di cinerubik
6 stelle

Un amico, per mesi me ne ha raccomandata la visione e alla fine l'ho accontentato. Non mi ha rifilato un "capolavoro", né una "fregatura" ma una quasi piacevole commedia travestita da dramma o, se preferite, un dramma camuffato da commedia sentimentale. Il titolo, One day è anche la colonna vertebrale del film. L'amicizia nata il giorno della laurea, un po' per sesso e quasi per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

maso di maso
6 stelle

Dopo Abdrea Renzi in "Le fate ignoranti" (Ho esclamato nooooooooooooooooo) Dopo Prad Bitt in "Meet Joe Black" (Ho esclamato siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii) E' toccato anche ad Ann Hathaway in "One Day" (Non ho esclamato niente mi è solo partito un brivido dietro la schiena), a quella velocità non sarebbe rimasta tutta di un pezzo ma avrebbe assunto la...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

steno79 di steno79
6 stelle

E' un film molto romantico, magari adatto per la ricorrenza di San Valentino (io, casualmente, l'ho visto il giorno prima). La storia di Emma e Dexter che si conoscono casualmente dopo essersi laureati, finiscono a letto senza consumare il rapporto, restano amici per molti anni intessendo relazioni con altre persone finchè, dopo circa quindici anni, decidono finalmente di mettersi insieme e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

E' il 15 luglio del 1988: Emma e Daxter si sono conosciuti tramite amici di amici e più per combinazione che per altro passano una notte assieme. La prima intenzione era quella di divertirsi un po' facendo sesso ma poi per una cosa o per l'altra non se ne fa nulla.Si salutano ma il loro non è un addio: decidono che si rivedranno ogni 15 luglio per gli anni a venire scoprendo mano mano che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

La svolta drammatica nel finale, per quanto annunciata, ha l’effetto di destare dal sopore solcato dai consueti rivoli di sentimentalismi e fatalismi esibiti con la speranza di causare profluvi di lacrime, addolcibili con la tenerezza calcolata delle ultime scene. Ma la reazione è blanda, fugace, evapora ai titoli di coda; negli occhi lo schermo nero inghiotte la memoria a breve termine di...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 7 novembre 2011
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito